Cosa manca al parco per diventare il numero 1 in Italia?

Forum dedicato alle discussioni su MagicLand.
Avatar utente
Edward.Kaiou
Messaggi: 95
Iscritto il: 26 settembre 2018, 15:20

Re: Cosa manca al parco per diventare il numero 1 in Italia?

Messaggio da Edward.Kaiou » 22 giugno 2019, 21:07

Sì ho voluto estendere al limite per il periodo di tempo perché non si è mai certi di nulla...se Mirabilandia arrivasse a un livello più alto a me farebbe comunque piacere, sarei felicissimo se ci fossero appunto tre parchi di livello similare e europeo, quindi con una crescita esponenziale di tutti e tre (perché Gardaland è calato parecchio)

Koveras84
Messaggi: 457
Iscritto il: 19 giugno 2014, 9:39

Re: Cosa manca al parco per diventare il numero 1 in Italia?

Messaggio da Koveras84 » 23 giugno 2019, 14:52

Edward.Kaiou ha scritto:
22 giugno 2019, 17:42
Ecco Peppe mi ha fatto notare una delle cose per cui nei miei ricordi di bambino Gardaland me lo sono ricordato sempre molto grande, anche più di Mirabilandia all'epoca (e parlo del 2004), non solo il verde, le tematizzazioni, e ci aggiungo anche le zone calpestabili, ma appunto i vari sali e scendi, che ti pareva di stare esplorando un mondo fantastico. Ecco ovviamente Rainbow nasce in un terreno pianeggiante, ma la situazione può essere migliorata con la calpestabilità, con le piante, il verde ecc... Ora azzarderei una cifra, se Rainbow avesse una crescita esponenziale con attrazioni di livello europeo, poi migliorasse il verde rendendolo molto rigoglioso, crescendo poi di dimensioni la superficie stessa, più tante altre cose, e se Gardaland rimanesse (speriamo di no) così com'è, come ovviamente anche Mirabilandia, ma qui la crescita la vedo ben poca, allora si potrebbe diventarlo ma tra un 30-40 anni, ma perché Gardaland vive di gloria passata, di caratteristiche tecniche che sono care a molti, ma un parco non può vivere di solo luce riflessa, e se non ha una crescita, puoi essere nostalgico quanto vuoi, ma poi anche noi stessi verremo rimpiazzati da altri appassionati che non potranno mai conoscere in quel caso il parco come era e come poteva essere Gardaland, e magari come appunto è Rainbow, per questo se si verificassero tutte queste condizioni tra un 30-40 anni minimo ci sarebbe questa variazione nella classifica. Poi io invece mi auguro che si diano battaglia in maniera diversa e che possano valere entrambi tanto un giorno, perché significherebbe che il primo sia tornato a ciò che era fino agli inizi 2000 e Rainbow che sia diventato un parco molto forte riconosciuto in Europa.
D'accordo tranne che su una cosa.
Perché una cosa buona per rimanere buona deve crescere?

Avatar utente
Edward.Kaiou
Messaggi: 95
Iscritto il: 26 settembre 2018, 15:20

Re: Cosa manca al parco per diventare il numero 1 in Italia?

Messaggio da Edward.Kaiou » 23 giugno 2019, 19:49

Più che altro perché se un parco divertimenti, come qualunque altra cosa che esiste, può essere bellissimo e di valore, ma se con il tempo non subisce una crescita, che possa essere di espansione, o di altre attrazioni sostituendone altre obsolete, e se quindi il parco rimane per troppo tempo sempre identico, a quel punto tenderà a perdere punti, a differenza di altri che nello stesso tempo sono avanzati sempre di più venendo incontro alle esigenze attuali di mercato e di pubblico. Ecco perché ritengo che il parco deve crescere ed evolversi in continuazione.

Avatar utente
Riccardo2
Messaggi: 1144
Iscritto il: 23 febbraio 2017, 19:32

Re: Novità 2020: Cosmo Academy - Area tematica del parco

Messaggio da Riccardo2 » 17 febbraio 2020, 15:00

Il settore dei parchi in Italia è in declino, e sono davvero pochi i parchi che si stanno dando da fare.
Gardaland? Non ne parliamo, ormai è vergognoso. Un parco di livello europeo trattato come un parco giochi mediocre. Tutto quello che mettono di nuovo è bruttissimo, e quello che giá hanno lo trattano male.

Mirabilandia? Ci prova, ma fallisce. Investe, ma male. Che peccato.

Magicland? Investe, cambia in meglio. Elimina la mediocritá, mentre il parco sul Garda ne aggiunge a litri. Inserisce novitá, e lo fa con criterio.
Stanno letteralmente eliminando le 2 strutture peggiori del parco per sostituirle con roba nuova e fresca. Non per metterci un parco acquatico dei lego.

Eppure, nonostante questo sia un forum di appassionati, nessuno ne parla. Stiamo parlando in un nuovo simbolo, con all'interno una esperienza mai vista in nessun parco italiano, e di una nuova (in parte) Dark Ride. Roba grossa, enorme anzi. Eppure si parla di piú della dark ride grande 200mq dei 44 Gatti.
:-)

Mark00
Messaggi: 78
Iscritto il: 30 dicembre 2019, 11:58

Re: Novità 2020: Cosmo Academy - Area tematica del parco

Messaggio da Mark00 » 17 febbraio 2020, 15:07

Magari gardaland andasse come va magigland, tutti a dire vogliamo una dark ride come novita e nessun parco l'ha messa dal 2009/2010 e ora che finalmente nel 2020 un parco la mette tutte a lamentarsi #-o
Oltre a magigland che sicuramente continuando su questa strada che lo porterá ad essere il parco migliore d'italia , per me gia lo é , e forse anche uno dei migliore d'europa ,ma questo in futuro , un altro parco che sta andando bene é il cavallino matto che investe anche quello

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 13416
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: Novità 2020: Cosmo Academy - Area tematica del parco

Messaggio da peppe2994 » 17 febbraio 2020, 15:17

Il problema è che non c'è molto da commentare. Si commenta laddove i parchi danno informazioni. Di qualunque tipo esse siano.

Ma questo non è un discorso del solo Magicland. A proposito di Etnaland, hanno detto dark ride da 200 mq, è chiaro che una cosa del genere porta ad un momento transitorio di commenti.

Avatar utente
Riccardo2
Messaggi: 1144
Iscritto il: 23 febbraio 2017, 19:32

Re: Novità 2020: Cosmo Academy - Area tematica del parco

Messaggio da Riccardo2 » 17 febbraio 2020, 15:21

Boh, per come la vedo io, da commentare c'è davvero tanto. Nessuno che parla del contenuto delle tappe, nessuno che immagina lo stile degli esterni, nessuno che cerca di capire quale potrebbe essere il tema... O meglio, a volte succede, ma per pochissimo tempo.
Un tempo in questo forum si parlava per tanto tempo, si provava ad immaginare cosa sarebbe arrivato e come.

Abbiamo davanti a noi le 2 piú grandi novitá 2020. Di cose da dire ce ne sono, e parecchie.
:-)

Avatar utente
Danylis
Messaggi: 1603
Iscritto il: 6 giugno 2008, 14:28

Re: Novità 2020: Cosmo Academy - Area tematica del parco

Messaggio da Danylis » 17 febbraio 2020, 15:23

Charlie, Riccardo2 e Mark, quoto in pieno i vostri post.

Ma forse in silenzio si lavora meglio, tanto, se uscissero con foto e video, anche se fatti male, al 90 per cento sarebbero insulti e critiche di haters...
Volete emozioni forti? Non drogatevi, andate nei parchi

Avatar utente
Edward.Kaiou
Messaggi: 95
Iscritto il: 26 settembre 2018, 15:20

Re: Novità 2020: Cosmo Academy - Area tematica del parco

Messaggio da Edward.Kaiou » 17 febbraio 2020, 16:23

Allora rispondo ad entrambe le cose, però mi dilungherò un pochino, ma cercherò di essere abbastanza esaustivo.

Mia teoria del perché abbiano eliminato foto e video tra Facebook e Instagram dell'ex Pianeta Winx e Alfea: credo per i commenti negativi a profusione dei vari appassionati delle Winx, ne ho letti di diversi, su IG erano circa 200 i commenti in totale e molti erano sgomenti da questo, molti stranieri tra l'altro, definendo come fosse orribile quello che stavano facendo...su FB invece erano una quarantina ma comunque ce ne erano in abbondanza di critiche negative, perciò credo che il parco abbia cancellato i post per fare una figura migliore, se vedete su google non c'è più la pagina con le recensioni con le stelline (di cui prima erano circa a 3.9/4.0 su 5)...quindi hanno fatto in modo di cancellare quella pagina facendola ricreare, difatti ora su google il parco non ha recensioni. Su tripadvisor evidentemente non ci sono riusciti, o forse perché hanno visto che da 3 è passato a 3.5 in pochi mesi. Quindi ipotizzo che abbiano cancellato quei post per far si che non ci fossero post con troppi commenti negativi, tanto chi ha visto e chi doveva vedere oramai ha visto, e seconde me se andavano a cancellare i commenti negativi ci sarebbero state delle persone che avrebbero detto ''eh ma cancellate solo i commenti negativi?!'' perciò hanno evitato...è l'unico motivo che mi viene in mente, tutto per dare una buona pubblicità e soprattutto rendere il parco davanti a persone che sono stati anni fa o non ci sono mai stati...impeccabile, direi operazione di marketing.

Per il resto, effettivamente fino a che non si muovono a rilasciare artwork o come deve essere la stagione 2020, qui pochi commenteranno, ma io vedo in generale c'è molta poca discussione in generale nel forum, non è solo Magicland, che si parla nel topic di Gardaland perché sono uscite le foto dei cantieri, e poi mettiamoci che Gardaland è nel cuore di molti, ci siamo cresciuti un pò tutti per la sua gloria passata. Comunque non credo ci sia questo odio assoluto per Magicland, non avrebbe neanche vinto come Parco dell'Anno. E' semplicemente un parco con difetti che potrebbe crescere in positivo, diventando prima di livello nazionale, e poi se tutto andrà bene di livello europeo...è chiaro che la gestione attuale vuole fare le cose con molta calma, dobbiamo vedere come continueranno ad evolversi le cose.

In realtà può e deve dare ancora di più, nonostante tutti i difetti Gardaland e Mirabilandia sono sicuramente superiori...però sarà un'ottima terza alternativa nazionale una volta che il parco sarà davvero completo, ovvero con il termine dei 4-5 anni di ristrutturazione che culmineranno col nuovo coaster.

Avatar utente
Charlie
Messaggi: 863
Iscritto il: 3 marzo 2015, 15:02

Re: Cosa manca al parco per diventare il numero 1 in Italia?

Messaggio da Charlie » 17 febbraio 2020, 16:53

Secondo me, aldilà del target adrenalina, MagicLand non ha tutta questa differenza rispetto a Gardaland e Mirabilandia.
I bambini hanno un numero sufficiente di attrazioni, tutte inserite a Tonga.
Le famiglie (“per tutti”) hanno ugualmente un numero buono di attrazioni, quasi tutte bene o male tematizzate.
I “coraggiosi” hanno 4 attrazioni e qua potrebbe esserci un problemino, ma neanche così grande.
Quello che secondo me manca sono le attrazioni “inclusive”, ossia quelle attrazioni leggere che tutti possono fare. L’Isola Volante è un esempio, ma Cosmo Academy sta venendo in soccorso. Anche qua è evidente che la gestione si sia accorta della carenza e ci stia mettendo una bella toppa. Però ci sono ancora altri gradini da salire per raggiungere il livello che noi aspettiamo.
Che altri “problemi” potrebbero esserci secondo voi, magari legati ai servizi e alla vivibilità del parco in generale?

Mark00
Messaggi: 78
Iscritto il: 30 dicembre 2019, 11:58

Re: Novità 2020: Cosmo Academy - Area tematica del parco

Messaggio da Mark00 » 17 febbraio 2020, 17:15

Secondo me il coaster protebbe essere la novita 2021 perché il parco fa 10 anni anche se il coster non sará novitá 2021 aggiungeranno qualcosa di grosso

Mark00
Messaggi: 78
Iscritto il: 30 dicembre 2019, 11:58

Re: Cosa manca al parco per diventare il numero 1 in Italia?

Messaggio da Mark00 » 17 febbraio 2020, 17:18

Le attrazioni d'acqua ci stanno tutte e pure il reparto risto ci sta secondo me servirebbe una flat ride per tutti come per esempio lo yucatan del cavallino

Avatar utente
Riccardo2
Messaggi: 1144
Iscritto il: 23 febbraio 2017, 19:32

Re: Cosa manca al parco per diventare il numero 1 in Italia?

Messaggio da Riccardo2 » 17 febbraio 2020, 17:22

Charlie ha scritto:
17 febbraio 2020, 16:53
Secondo me, aldilà del target adrenalina, MagicLand non ha tutta questa differenza rispetto a Gardaland e Mirabilandia.
I bambini hanno un numero sufficiente di attrazioni, tutte inserite a Tonga.
Le famiglie (“per tutti”) hanno ugualmente un numero buono di attrazioni, quasi tutte bene o male tematizzate.
I “coraggiosi” hanno 4 attrazioni e qua potrebbe esserci un problemino, ma neanche così grande.
Quello che secondo me manca sono le attrazioni “inclusive”, ossia quelle attrazioni leggere che TUTTI possono fare. L’Isola Volante è un esempio, ma Cosmo Academy sta venendo in soccorso. Anche qua è evidente che la gestione si sia accorta della carenza e ci stia mettendo una bella toppa. Però ci sono ancora altri gradini da salire per raggiungere il livello che noi aspettiamo.
Che altri “problemi” potrebbero esserci secondo voi, magari legati ai servizi e alla vivibilità del parco in generale?
Sono completamente d'accordo con te.
Il parco ha delle belle aree tematiche, alcune parti sono meno curate di altre, ma è cosí anche negli altri parchi italiani.
Le attrazioni ci sono, il vero problema non è mai stata la quantitá ma la qualitá. Mentre sul lato sinistro del parco il livello tecnico e scenografico è (quasi sempre) di altissimo livello, il lato destro+Alfea è sempre stato mediocre. Nel 2019 metá lato destro è stato rifatto, con ottimi risultati, a tratti sorprendenti. Nel 2020 Alfea non ci sará piú, idem Pianeta Winx, ed entrambi verranno sostituiti da qualcosa di migliore. Sempre nel lato destro, per i prossimi anni è previsto un coaster. La nuova gestione sta sistemando quasi tutti i problemi.
Quindi, cosa manca al parco per diventare il n.1 in Italia?
Per adesso, poco. Fra qualche anno? Nulla. A meno che Gardaland e/o Mirabilandia non facciano grandi investimenti, cosa improbabile visto che Mirabilandia ne ha appena fatto uno, e Gardaland probabilmente non ne fará mai piú.
:-)

Avatar utente
Riccardo2
Messaggi: 1144
Iscritto il: 23 febbraio 2017, 19:32

Re: Novità 2020: Cosmo Academy - Area tematica del parco

Messaggio da Riccardo2 » 17 febbraio 2020, 17:23

Il coaster è previsto per il 2023, se non sbaglio. Nel 2021 aprirá il nuovo parco acquatico, portando Magicland a diventare un resort. Un enorme passo in avanti direi. Poi certo, bisogna vedere anche la qualitá del parco.
:-)

Mark00
Messaggi: 78
Iscritto il: 30 dicembre 2019, 11:58

Re: Cosa manca al parco per diventare il numero 1 in Italia?

Messaggio da Mark00 » 17 febbraio 2020, 17:27

Mira novita 2020 non se sa niente
Gardaland per il 2020 "parco acquatico" grande come un autogrill e 44 gatti e un filmato su wonder woman
Cavallino matto per il 2020 nuova entrata , nuovo museo e mini glof che come novitá mi convincono de piú dei primi due parchi
Mentre magigland mette cosmo academy che é una grande novita , una nuova dark ride , sistemazione tematizzazione di lui nua e della horror house e ricolorazione mystika in piú sistemazzione della rapide
Da notare la differenza

Rispondi

Torna a “MagicLand”