Considerazioni sul forum

Forum dedicato a tutto ciò che è inerente la community: commenti, suggerimenti, presentazione nuovi iscritti, segnalazione problemi.
Rispondi
Avatar utente
Fontzy
Messaggi: 342
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:33
Località: Padova

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da Fontzy » 16 dicembre 2013, 11:54

BluLuk ha scritto:L area dei lavori è troppo grande per solamente un playground...
Mai stato a Europa Park? L'area dei lavori è un fazzoletto in confronto al playground più grande nella zona nord di Europa Park!
Non sopporto quando i moderatori di questo forum rispondono ad una considerazione (giusta/sbagliata, poco importa) di un qualsiasi utente con frasi del tipo "sei mai stato a Cippirimerlo Park? No? Allora stai zitto, pezzente parksmaniaco, chennevuoisapere". Avere la passione per i parchi a tema e tutto quanto ne graviti attorno prescinde dall'aver visitato questo o quell'altro parco. Se io c'ho 13 anni e mia mamma mi ha portato solo a Mirabilandia, ciò non significa che non possa esprimere opinioni sulla nuova Fantasyland ad Orlando. Se ne ho 40 ma il mio magro stipendio non mi consente di volare oltreoceano per provare l'ebrezza dei grandi parchi americani, mi piacerebbe ugualmente scrivere sul forum che il nuovo playground di Gardaland mi genera grandi emozioni.

Non è la prima volta che capita, io lo trovo di cattivo gusto, poco rispettoso e professionale. Tra l'altro l'esempio portato nel quote è poca roba, ma noto già da qualche tempo un esteso comportamento di questo genere da parte degli "eletti" e dagli utenti di vecchissima data.
Ribadisco nuovamente che questo forum si sta "infighettizzando", ma tanto come al solito il mio messaggio sarà cancellato (non spostato altrove, cancellato). Desideravo ugualmente, e con estrema ironia, portare alla luce un problema che, a mio parere, sta inficiando la qualità di questo luogo che frequent(av)o con gioia già da parecchi anni. Tant'è, dopo tutto il forum non è mio e ciascuno lo può gestire a modo suo, ci mancherebbe.

Avatar utente
Matteo Riboldi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6598
Iscritto il: 26 marzo 2005, 11:58
Località: Lissone (MB)

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da Matteo Riboldi » 16 dicembre 2013, 12:13

Sinceramente non so in che altro modo rispondere, il mio intento non era quello di rispondere con fare saccente così come non ho reputato che l'utente BluluK abbia scritto il suo post allo stesso modo. Perchè, se proprio vogliamo interpretare la mia risposta come quella di uno che ciò che dice è Legge, allora anche un "l'area dei lavori è troppo grande per solamente un playground" può essere un affermazione di uno che scrive le cose senza possibilità di replica.

Non vedo quindi dove sta il problema. Non è colpa mia se ho maturato abbastanza esperienza da poter smentire bonariamente certe affermazioni. Ad affermazione approvo o smentisco, a domanda o dubbio rispondo (se conosco).
Matteo Riboldi
Amministratore della community

Avatar utente
Fontzy
Messaggi: 342
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:33
Località: Padova

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da Fontzy » 16 dicembre 2013, 12:52

Non ho detto questo. Credo solo che ci sia modo e modo di rispondere alle persone e di elargire informazioni date dalla propria esperienza.
Non mi aspettavo una risposta diversa, quindi a posto così.

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 12310
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da peppe2994 » 16 dicembre 2013, 13:36

Capisco perfettamente quello che vuoi dire ma hai sbagliato forum.

Questo è un forum di appassionati con tanta esperienza (chi più chi meno) sia che si tratti di un singolo parco o di quelli sparsi per il globo. Il confronto con altre realtà al di fuori dei nostri confini è una cosa ovvia, naturale ma sopratutto apprezzata. La competenza tra queste pagine è un valore aggiunto, quindi serve ad ampliare gli orizzonti oltre il proprio naso. Il solo parco italiano diventa secondario perché i confronti avvengono sempre nella globalità. Quando si parla di attrazioni i paragoni sono naturali con realtà presenti altrove, per forza di cose quasi sempre esteri. Per come hai scritto fare paragoni è da considerarsi una colpa.

Se tu vuoi dire quanto è bella una cosa isolandola da ogni fronte come se null'altro esistesse all'esterno, lo puoi fare ma non puoi pretendere che gli altri ti rispondano come vuoi tu. Mentre per te il playground in questione potrà essere bellissimo un appassionato si pone domande e fa paragoni, ipotesi in base all'esperienza propria e degli altri che la condividono con la community.
Se a te questo da fastidio, ti troverai meglio sui vari siti non ufficiali dedicati ai singoli parchi che sono presenti in abbondanza oppure puoi commentare le foto direttamente su Facebook allora, in quel contesto fondato sul singolo parco le cose si analizzano da un punto di vista più ristretto, e tutti i commenti che ne derivano sono in linea con l'obiettivo di quel tipo di siti/forum/pagine. Ma qui su Parksmania (e non solo) non puoi pretendere che i paragoni siano illegali o gridare allo scandalo. Nessuno lo fa per presunzione ma per semplice passione.

Avatar utente
Fontzy
Messaggi: 342
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:33
Località: Padova

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da Fontzy » 16 dicembre 2013, 15:06

Non ho sbagliato forum, lo frequento da 9 anni e conosco alla perfezione la linea editoriale che è stata scelta.
Essendo questo non solo un forum, ma anche un luogo di discussione di associati ad un'associazione ben precisa, con il compito di divulgare la cultura del divertimento ad esperti o meno di questo settore, mi sono permesso di muovere alcune critiche su quello che è l'attuale mood nella moderazione del forum, o nel modo di rispondere a semplici utenti con minore esperienza.
Penso di avere anch'io una certa esperienza derivante da un incrocio tra passione, visite effettive a parchi e la mia professione. Confesso di farmi pure io qualche sghignazzata bonaria di fronte a qualche strafalcione di utenti inesperti, fanboy di particolari parchi, ecc. Ma non è questo il punto.
Credo che se un utente si sente in dovere di chiedere scusa ad un moderatore perché non ha visitato un playground di Europa Park ci sia qualcosa che non funziona. Questo è solo un esempio, non volevo fossilizzarmi su questa stupida vicissitudine.
Ma pazienza, ho ricevuto conferma di quanto credevo.

Avatar utente
matt1
Messaggi: 333
Iscritto il: 13 febbraio 2013, 12:31

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da matt1 » 1 aprile 2014, 19:17

Ciao a tutti! Spero accontentiate queste due richieste:
1)potreste aggiungere il tab facebook tra i riferimenti di un utente? Voglio dire c'è il tab yahoo messenger e non facebook :D
2)potreste implementare tapatalk?

Avatar utente
SH989
Messaggi: 1750
Iscritto il: 3 luglio 2009, 12:54

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da SH989 » 12 febbraio 2015, 10:57

Questa conversazione, e sopratutto la considerazione di Roberto di qualche pagina fa sta tornando in auge. La situazione sta diventando insopportabile per colpa di alcuno troll. Non si può fare qualcosa prima che il forum si desertifichi definitivamente?
Giusto per non nascondersi dietro un dito, tanto credo che il problema sia noto. Facciamoci un giro nella sezione su Gardaland, come è possibile che su un forum giri un gruppo di persone incapace di aprire un discorso maturo e capace solo di criticare in modo distruttivo senza avere visto ne saputo nulla? Gente che porta fuori tema e se qualcuno si lamenta lo accusa di essere un fanboy? Questo è un comportamento da troll, ne più ne meno, che andrebbe sanzionato.
Immagine

Avatar utente
Dagored
Messaggi: 375
Iscritto il: 28 aprile 2014, 15:56
Località: Pretoria

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da Dagored » 12 febbraio 2015, 13:34

Concordo in pieno e ora capisco in pieno la frustrazione che traspare dalle parole scritte da Roberto Canovi, riportate in auge dal buon Io Voto Europa Park.
Ho seguito in maniera molto occasionale questo forum per alcuni anni ma solo lo scorso anno mi sono iscritto, spinto dall'entusiasmo e la voglia di partecipare attivamente alla community, purtroppo però, via, via che la mia presenza su queste pagine diveniva regolare ho iniziato ad evincere che c'è gente incapace d'imbastire una conversazione civile e pacata, anche su un argomento "frivolo e spensierato" come quello dei parchi di divertimento.
A distanza di quasi un anno, mi rendo conto di essere tornato nuovamente ad utilizzare il forum in maniera passiva, consulto molto le vecchie discussioni e quando entro nei nuovi topic c'è sempre qualche commento che mi convince che è inutile dire la mia; lo svolgimento stesso delle discussioni scoraggia lo sviluppo del dialogo costruttivo, quasi tutti i commenti sono fini a se stessi e spesso sono scritti con tono incomprensibilmente perentorio, le eventuali repliche che ne scaturiscono spesso degenerano in scontri assurdi, ripetitivi e veramente snervanti, infine non è raro che le poche domane poste vengono ignorate dai più. Sarà per questo che quasi tutte le persone fantastiche che ho avuto la fortuna di conoscere ai meeting del Club, non frequentano il forum...
In quello che rimane delle vecchie discussioni si evince una community ben diversa, un tempo questo forum doveva essere proprio appassionante mentre ora... concedetemi la metafora fantasiosa, ma sembra di aggirarsi fra le rovine di una civiltà scomparsa!
Le parole di Roberto Canovi a cui alludevo all'inizio fanno capire la comprensiva stanchezza del "Don Chisciotte", stanchezza che traspare anche dalla linea di moderazione assente e di certo estenuata visto che i rari interventi a cui ho assistito, si sono concretizzati nella fugace estirpazione di decine di post, senza tentativi di mediazione e praticamente senza dialogo.
Sembra che si sia perso l'entusiasmo e che nessuno abbia la possibilità, il tempo o forse più semplicemente la passione e la voglia per portare avanti questa realtà.
Peccato...

Avatar utente
SH989
Messaggi: 1750
Iscritto il: 3 luglio 2009, 12:54

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da SH989 » 12 febbraio 2015, 16:09

Cancellare i post non basta, bisogna punire i troll. Bisogna tornare ad avere persone che vogliono discutere, non bulli che distruggono le conversazioni e persone che ormai si rifiutano di scrivere..
Immagine

Avatar utente
BluLuk
Messaggi: 868
Iscritto il: 30 ottobre 2013, 18:19
Località: Parma

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da BluLuk » 12 febbraio 2015, 16:24

Inutile dire che sono all 100% d'accordo con voi, tant'è che di persone reali che portano qualcosa di concreto alle conversazioni non ce ne sono praticamente più, schifate tutte dall'atteggiamento che viene a loro riservato e dai commenti di gente che parla per partito preso oppure senza sapere di cosa si sta realmente parlando....e chi esprime opinioni diverse è semplicemente fanboy illuso...come una volta ha detto un utente del forum, ormai anche per i parchi ci sono i tifosi...
Li vogliamo mettere nero su bianco alcuni nomi?!
When you wish upon a star, your dreams come true!

Avatar utente
Andrea Ricci
Messaggi: 1817
Iscritto il: 23 giugno 2009, 16:16
Località: Urago d'Oglio (BS)

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da Andrea Ricci » 12 febbraio 2015, 17:36

Presente!
Vorrei farvi notare che nel mio nick ci sono nome e cognome, e c'è scritto anche dove vivo. Voglio anche ricordarvi che ho fatto un anno senza andare a Gardaland per protesta.
Per come la vedo io non siamo noi a criticare in modo distruttivo ma siete voi ad elogiare l'operato e le parole del parco in modo distruttivo. Per restare in tema calcistico mi sembrate i milanisti (sono milanista) che credono ai proclami della società. "Abbiamo preso Torres, possiamo competere per lo scudetto", "E' arrivato Cerci la coppa Italia non può sfuggirci". Io ho detto la mia opinione più volte e più volte portando argomentazioni sempre diverse.
Fai il confronto con la gestione degli altri parchi e non va bene, confronti la novità con quella di un altro parco e non va bene, fai i confronti con le novità degli anni passati e non va bene! A me pare di avere portato varie argomantazioni e la vostra risposta di solito è "ma non avete ancora visto il risultato finale" oppure "non lo avete ancora provato".
Non si può dire nulla neanche sul marketing perché, poverini, si impegnano.
Non vi chiedete perché certe cose succedono solo quando si parla di Gardaland o Mirabilandia? Posso per caso lamentarmi delle novità degli ultimi anni di Europa park? Posso per caso lamentarmi delle novità degli ultimi anni di Portaventura? Efteling? Phantasialand? L'unico parco di cui mi potrei lamentare che ultimamente è molto in degrado è Disneyland Paris, ma Disneyland può permettersi di vivere di rendita per un po' e poi mettere qualche super novità come Disney Dreams o Ratatouile.
Aspetto le vostre argomentazioni.
Zanzara Mode ON!

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 12310
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da peppe2994 » 12 febbraio 2015, 17:52

Mi ci metto pure io che di critiche ne ho fatte tante sulla dive, così come ho elogiato altre cose.

Voglio dire solo una cosa. Tutto questo accade perché la moderazione latita.

Ci sono divagazioni paurose, off topic assurdi e nessun intervento di moderazione. O magari solo una parola per riportare l'ordine. Questo contribuisce al caos.

Avatar utente
Roberto Canovi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2463
Iscritto il: 24 dicembre 2002, 19:02

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da Roberto Canovi » 12 febbraio 2015, 18:31

Il problema, caro Andrea Ricci, è che troppo spesso si parla senza conoscere la realtà dei fatti. Criticare e inveire è facile, mentre sforzarsi di fare 2+2 utilizzando il cervello è mooolto più difficile. Tante possono essere le critiche giuste da fare ad un prodotto, ma senza conoscere la strada che ha portato ad un risultato magari anche criticabile, si fa poi fatica a non cadere nella trappola del populismo. E quindi la critica non diventa più l'esternazione di una delusione rispetto alle proprie aspettative, ma una condanna "a prescindere". Questa è la differenza.
Paragonare Europa Park e Phantasialand ai parchi italiani, allo stato attuale non ha purtroppo senso. E su PortAventura avrei qualcosina da dire dal momento che non sempre è tutto oro quello che luce...
Detto ciò, Merlin, Parques Reunidos e AlfaPark hanno responsabilità enormi, ma è comunque una fortuna che ci siano perchè di alternative al momento non ce ne sono. E attrazioni come Oblivion, almeno a mio parere, sono di serie A, per cui non lamentiamoci troppo con l'aria che tira in Italia in questi anni... :-)
Roberto Canovi
Moderatore della community

Avatar utente
Dagored
Messaggi: 375
Iscritto il: 28 aprile 2014, 15:56
Località: Pretoria

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da Dagored » 12 febbraio 2015, 18:39

Andrea Ricci ha scritto:Presente!
Vorrei farvi notare che nel mio nick ci sono nome e cognome, e c'è scritto anche dove vivo. Voglio anche ricordarvi che ho fatto un anno senza andare a Gardaland per protesta.
Per come la vedo io non siamo noi a criticare in modo distruttivo ma siete voi ad elogiare l'operato e le parole del parco in modo distruttivo. Per restare in tema calcistico mi sembrate i milanisti (sono milanista) che credono ai proclami della società. "Abbiamo preso Torres, possiamo competere per lo scudetto", "E' arrivato Cerci la coppa Italia non può sfuggirci". Io ho detto la mia opinione più volte e più volte portando argomentazioni sempre diverse.
Fai il confronto con la gestione degli altri parchi e non va bene, confronti la novità con quella di un altro parco e non va bene, fai i confronti con le novità degli anni passati e non va bene! A me pare di avere portato varie argomantazioni e la vostra risposta di solito è "ma non avete ancora visto il risultato finale" oppure "non lo avete ancora provato".
Non si può dire nulla neanche sul marketing perché, poverini, si impegnano.
Non vi chiedete perché certe cose succedono solo quando si parla di Gardaland o Mirabilandia? Posso per caso lamentarmi delle novità degli ultimi anni di Europa park? Posso per caso lamentarmi delle novità degli ultimi anni di Portaventura? Efteling? Phantasialand? L'unico parco di cui mi potrei lamentare che ultimamente è molto in degrado è Disneyland Paris, ma Disneyland può permettersi di vivere di rendita per un po' e poi mettere qualche super novità come Disney Dreams o Ratatouile.
Aspetto le vostre argomentazioni.
Per me le argomentazioni si possono semplicemente riassumere nel modo e nei toni che hai utilizzato in questo post... se leggi il secondo post di Roberto Canovi a pagina 6 forse capirai a cosa mi riferisco, parli come il custode della verità assoluta, le tue frasi sono impostate in modo perentorio... ovviamente posso sbagliarmi, ma io evinco questo.

Avatar utente
BluLuk
Messaggi: 868
Iscritto il: 30 ottobre 2013, 18:19
Località: Parma

Re: [Forum Parksmania] Considerazioni sul forum

Messaggio da BluLuk » 12 febbraio 2015, 18:52

Oh Egregio Ricci vedo che ti senti preso in causa..giustamente aggiungerei!
Oltre a quanto ha scritto Roberto, sul paragone di realtà diverse incomparabili fra loro, che sottoscrivo del tutto vorrei aggiungere che tra i tuoi post che trovi molto ben argomentati e che reputi critiche costruttive ce ne sono molti del tipo "l'unica cosa che è positiva della gestione merlin è la manutenzione generale"...dimmi dove risiede la critica costruttiva, che nasce dal mettere in evidenza aspetti migliorabili e nel proporne soluzioni, in una frase del genere oggettivamente (non personalmente) inesatta quando è sotto gli occhi di tutti che è stato fatto un processo di rinnovo e ampliamento della ristorazione, un piano di investimento pluriennale ed un riassetto del parco dal punto di vista "mantenimento"....ma è di sicuro più importante aggrapparsi alle piccolezze come la mela che costa 2 € e poi 5€, il faretto bruciato e robe di questo tipo...
Inoltre ti chiedo di chiarire bene il "noi" ed il "voi" !
Io penderei dalle labbra del parco?! Io ho sempre giudicato quello che ritenevo positivo o negativo di conseguenza, nella sua dimensione, tenendo conto dell'obbiettivo di una determinata attrazione, le scelte che ci sono dietro e vedendola in un contesto più ampio futuro; senza tirare fuori paragoni fini a sè stessi della serie "vi sembra tematizzato come mammut?" quando gli obbiettivi, le attrazioni e le linee di pensiero sono completamente differenti!
peppe2994 ha scritto:
Voglio dire solo una cosa. Tutto questo accade perché la moderazione latita.
La spiegazione è quella di Roberto nella famosa pagina 6...non sarà l'unico che si è rotto!
When you wish upon a star, your dreams come true!

Rispondi

Torna a “Presentazioni nuovi iscritti, suggerimenti, segnalazione problemi”