Considerazioni sul forum

Forum dedicato a tutto ciò che è inerente la community: commenti, suggerimenti, presentazione nuovi iscritti, segnalazione problemi.
Rispondi
Avatar utente
Cesarina Balconi
Messaggi: 1342
Iscritto il: 24 settembre 2003, 1:06
Località: Como

Messaggio da Cesarina Balconi » 3 agosto 2005, 19:39

però anche la buona volontà, quando non riceve risposte, alla fine scappa.:wink:
Lo dico perchè ho messo tanta buona volontà e tanto "pensare" per cercare di animare un po' anche il forum associati ma senza grandi risultati. E come me anche altre persone hanno cercato argomenti che potessero suscitare interesse, senza essere la bella copia dell'altro. A più di sei mesi dalla sua apertura questo forum stenta ancora a decollare; passano giorni e giorni senza che nessuno ci scriva. Che sia perchè abbiamo trovato argomenti troppo difficili? :wink:
Cesarina Balconi
Parksmania Club Staff

Avatar utente
Giada Sponza
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 508
Iscritto il: 25 marzo 2003, 10:40
Località: Trieste

Messaggio da Giada Sponza » 4 agosto 2005, 10:42

Temo, purtroppo, che molti ignorino l'esistenza del forum alternativo, nonostante sia stato enormemente pubblicizzato. Oppure che preferiscano, anche magari per mancanza di tempo, concentrarsi su un unico forum, scegliendo inevitabilmente quello più vecchio e più ricco, nonchè più frequentato. Non dico che questo sia giusto... però finisce che anzichè consultare due forum, magari credendoli ripetitivi e paralleli, uno preferisca dedicarsi a uno soltanto. E' questo aspetto che va corretto, a mio parere.
Giada Sponza
Moderatore della community

Avatar utente
Gardaland x sempre
Messaggi: 26
Iscritto il: 8 aprile 2003, 15:50
Località: Non lontano da Gardaland

Messaggio da Gardaland x sempre » 4 agosto 2005, 10:58

Giada Sponza ha scritto:Temo, purtroppo, che molti ignorino l'esistenza del forum alternativo, nonostante sia stato enormemente pubblicizzato. Oppure che preferiscano, anche magari per mancanza di tempo, concentrarsi su un unico forum, scegliendo inevitabilmente quello più vecchio e più ricco, nonchè più frequentato. Non dico che questo sia giusto... però finisce che anzichè consultare due forum, magari credendoli ripetitivi e paralleli, uno preferisca dedicarsi a uno soltanto. E' questo aspetto che va corretto, a mio parere.
Quoto tutto.. Brava Giada! :wink:

Avatar utente
Lukather
Messaggi: 34
Iscritto il: 11 luglio 2005, 11:55
Località: Milano

Messaggio da Lukather » 4 agosto 2005, 11:39

Ok, allora qual è la differenza tra i due forum? Come deve essere improntato il forum del club?

Avatar utente
Rudy Vedova
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2265
Iscritto il: 18 agosto 2004, 16:05
Località: Peccia-Switzerland

Messaggio da Rudy Vedova » 4 agosto 2005, 12:20

Giada Sponza ha scritto:Temo, purtroppo, che molti ignorino l'esistenza del forum alternativo, nonostante sia stato enormemente pubblicizzato. Oppure che preferiscano, anche magari per mancanza di tempo, concentrarsi su un unico forum, scegliendo inevitabilmente quello più vecchio e più ricco, nonchè più frequentato. Non dico che questo sia giusto... però finisce che anzichè consultare due forum, magari credendoli ripetitivi e paralleli, uno preferisca dedicarsi a uno soltanto. E' questo aspetto che va corretto, a mio parere.
Credo che hai colto anche il mio pensiero...
Poi spesso sui 2 forum si parla degli stessi argomenti, ed è un po' noioso scrivere o rispondere della stessa cosa 2 volte. Poi , parere assolutamente personale trovo il vecchio forum molto più pratico nella grafica.

Avatar utente
Silvia Forghieri
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1417
Iscritto il: 21 agosto 2003, 10:35
Località: Como
Contatta:

Messaggio da Silvia Forghieri » 4 agosto 2005, 12:57

Giada Sponza ha scritto:. Oppure che preferiscano, anche magari per mancanza di tempo, concentrarsi su un unico forum, scegliendo inevitabilmente quello più vecchio e più ricco, nonchè più frequentato.
Non starò ad elencare le motivazioni che ci hanno spinto a creare il forum dell'area Club riservato agli associati, in quanto è già stato ampiamente spiegato in un articolo sul magazine.
Più che mancanza di tempo credo semplicemente che si tratti di una certa "pigrizia" da parte dei tesserati. Nel forum riservato le discussioni che sono state aperte, in molti casi, richiedono un certo impegno nelle risposte.
Oltretutto credo molti utenti scrivano nel forum pubblico solo perchè possono registrarsi infinite volte con i nickname più fantasiosi dietro cui nascondersi.... nel forum riservato invece questo non è possibile sia perchè l'accesso al forum è subordinato all'essere tesserati, sia perchè ogni utente è identificato da nome e cognome.
rudy80 ha scritto: Credo che hai colto anche il mio pensiero...
Poi spesso sui 2 forum si parla degli stessi argomenti, ed è un po' noioso scrivere o rispondere della stessa cosa 2 volte.
E' vero che certi argomenti possono sembrare ripetitivi (attenzione... ho deto "possono sembrare") ma se vai a leggere bene noterai che ci sono differenze sostanziali.
Comunque di questo discoso (utilità e differenze dei due forum) era già stata aperta una discussione proprio nel forum associati. Discussione a cui però hanno partecipato solo un paio di persone fino ad oggi... :cry:
rudy80 ha scritto: Poi , parere assolutamente personale trovo il vecchio forum molto più pratico nella grafica.

Su questo ti posso dare ragione ma credimi... basta prenderci un attimo la mano e anche l'altro forum non è difficile da usare!
Silvia Forghieri

Redazione Parksmania.it

Avatar utente
Giada Sponza
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 508
Iscritto il: 25 marzo 2003, 10:40
Località: Trieste

Messaggio da Giada Sponza » 4 agosto 2005, 13:34

Come lo sai non discuto affatto sulla creazione di due forum. Però se per qualcuno si può parlare di pigrizia ti assicuro che per molti il problema di tempo è reale.... passando anche 10 ore in ufficio trovo già difficile riuscire a dare un'occhiata di tanto in tanto al forum vecchio. Certamente ci saranno anche gli utenti "furbi", che si divertono a iscriversi con 40 nick per scopi non propriamente onesti, però io non farei di tutta l'erba un fascio. Il forum vecchio è frequentato anche da persone che sono seriamente interessate all'argomento e che sono seriamente intenzionate a fare in modo che la situazione non degeneri, altrimenti non saremmo qui a parlarne da 4 pagine. Io direi di concentrarci su queste... e di impegnarci tutti per fare di questo forum una vera e propria vetrina del nostro club e dello spirito di condivisione che ci anima. In fondo, per chi non è ancora tesserato e magari si è imbattuto in Parksmania solo per caso, è spesso proprio il forum a costituire il primo impatto. Il forum nuovo è accessibile solo a chi è già tesserato, agli operatori di settore etc, e pertanto, pur restando giustamente sede di discorsi più lunghi, articolati e "importanti", non costituisce strettamente quel valore di vetrina che invece questo forum rappresenta. Motivo in più a mio parere, per impegnarsi tutti quanti a risollevare le sue sorti, in modo che chi, come dice Silvia, si iscrive solo per scrivere idiozie e scatenare polemiche (in ogni caso si tratta della minoranza, per fortuna) possa perdersi in un mare magnum di discussioni interessanti.
Giada Sponza
Moderatore della community

Avatar utente
Lukather
Messaggi: 34
Iscritto il: 11 luglio 2005, 11:55
Località: Milano

Messaggio da Lukather » 4 agosto 2005, 14:53

Giada Sponza ha scritto:Come lo sai non discuto affatto sulla creazione di due forum. Però se per qualcuno si può parlare di pigrizia ti assicuro che per molti il problema di tempo è reale.... passando anche 10 ore in ufficio trovo già difficile riuscire a dare un'occhiata di tanto in tanto al forum vecchio.
Ma come? L'ufficio è il classico posto dove si sta un sacco di tempo davanti al computer a chattare e navigare in internet :lol:

Avatar utente
Giada Sponza
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 508
Iscritto il: 25 marzo 2003, 10:40
Località: Trieste

Messaggio da Giada Sponza » 4 agosto 2005, 15:08

(fine OT) non quando l'ufficio è quello del tuo moroso e ti devi pagare un mutuo per la casa :wink:
Giada Sponza
Moderatore della community

Avatar utente
Rudy Vedova
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2265
Iscritto il: 18 agosto 2004, 16:05
Località: Peccia-Switzerland

Messaggio da Rudy Vedova » 4 agosto 2005, 15:19

Silvia Forghieri ha scritto: E' vero che certi argomenti possono sembrare ripetitivi (attenzione... ho deto "possono sembrare") ma se vai a leggere bene noterai che ci sono differenze sostanziali.
Comunque di questo discoso (utilità e differenze dei due forum) era già stata aperta una discussione proprio nel forum associati. Discussione a cui però hanno partecipato solo un paio di persone fino ad oggi... :cry:
Lo so che non sono sostanzialmente uguali, ma... io stesso avevo dato risposta ad una tua domanda su Europa Park ma poi il discorso si è fermato li :( Comunque a mio parere il forum scende ad un livello molto basso soprattutto quando si è nei topic dei parchi italiani, forse perchè più conosciuti dalla maggioranza di chi frequenta il forum, ma è proprio li che si parla di cose insignificanti, ecc... Io mi occupo in maggioranza dei parchi europei che conosco meglio, ma in quei topic non mi sembra che sia così un disastro, proprio per il motivo che chi apre un argomento è seriamente interessato perchè non conosce molto, e quindi deviare dall'0argomento risulta più difficile.
Silvia Forghieri ha scritto: Su questo ti posso dare ragione ma credimi... basta prenderci un attimo la mano e anche l'altro forum non è difficile da usare!

Non è difficile, ma non è nemmeno pratico come questo, io ci ho provato, forse anche il fatto del colore della scrittura? La scrittura nera su sfondo bianco è molto meglio per gli occhi... Ma questi possono essere anche solo gusti :wink:

Avatar utente
Andrea
Messaggi: 244
Iscritto il: 24 agosto 2004, 13:30
Località: Vicino Venezia

Messaggio da Andrea » 5 agosto 2005, 14:48

Ok ok il mio topic sulle rane è stato valutato come un insulto al forum... Ma pensate che delle rane su una attrazione dove anche i bambini toccano l'acqua sia igienico? Ho capito che l'acqua sporca fa palude, ma un pò di quel che gli si dice!!! e anche se qualche volta, dico qualche volta venga aperto un topic banale non è un reato! qualche volta ridere fa bene!!!! comunque non sarebbe la prima volta che i vari topic vanno in fumo... ricordo un mio vecchio topic di mesi fa che si parlava dopo 5/6 pagine della discesa di stukas in perizoma leopardato e del premio ulla là!!! chi l'ha scritto se lo ricorda benissimo e il discorso era andato in OT!!! ma d'altronde si cambia sempre il discorso già dopo 3-4 post!!! scusate l'intervento brusco mah chi parla poi sono quelli che le combinano
SENZA OFFESE PER NESSUNO!!!! :wink:
Ultima modifica di Andrea il 6 agosto 2005, 21:07, modificato 1 volta in totale.
Nome in codice: Magotimor
- Back to the Studios staff -

Avatar utente
Cinzia Matteoni
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1000
Iscritto il: 22 settembre 2004, 10:49
Località: Rep. San Marino

Messaggio da Cinzia Matteoni » 5 agosto 2005, 14:55

Credo che da parte mia sia doveroso charire alcune cose.

In primo luogo, ci tengo a precisare chr non ho mai pensato minimamente di abbandonare il forum, anzi, è proprio perchè ci tengo molto che ho voluto aprire questa discussione. :wink:

Vorrei anche precisare che sono perfettamente daccordo con tutti coloro che hanno affermato che è bello che ognuno possa esprimere le proprie idee, e che questo sia fatto seguendo alcune regole. Posso capire che non a tutti faccia piacere stare a delle regole , ma se vogliamo essere sinceri, non c'è tutta questa severità nell'applicarle, tutto sommato i messaggi vengono moderati solo quando si degenera un po. L'esempio più lampante e la chat generale, usata da tutti come canale generico, con argomenti generici, ma che, secondo il regolamento dovrebbe trattare comunque l'argomento parchi, cosa che raramente viene fatta. Nessuno però ci ha mai ripresi per questo.

L'unica cosa che mi faceva piacere portare alla attenzione di tutti era il fatto di impegnarci nell'usare al meglio il forum.
Lo spirito con cui ho aperto questo topic era proprio quello di discutere assieme di un argomento di comune interesse, e mi dispiace che il mio primo intervento sia stato preso come un atto di snobbismo.

La prima cosa che ho fatto quanto ho scoperto il sito di Parksmania è stato leggere il "cos'è parksmania club" e ne sono rimasta affascinata. Parksmania vuole "diffondere la cultura del divertimento" e lo fa anche attraverso il forum. Aiutare Roberto e company a portare avanti questo stupendio ideale è anche compito di tutti noi appassionati, che frequentiano questo e altri forum. Contribuire a rivalutare la visione comune dei parchi, visti da molti, come un luogo solo per bambini, è anche compito nostro e potrebbe contribuire al miglioramento qualitativo delle strutture italiane.

Mi piacerebbe solo che i vari topic fossero meno banali, perchè, ho provato per un attimo a mettermi nei panni di un individuo che non conosce minimamente un parco e che, desideroso di visitarlo, ricerca informazioni nel forum e, mi sono resa conto che in tanti topic, non esistono.

Condivido in pieno il pensiero di Rudy quando afferma che nei topic sui parchi stranieri è tutto impostato su un livello più alto, ma non capisco bene il perchè questo possa accadere.

Spero che tutti assieme riusciremo a diffondere la "cultura del divertimento", rendendo il forum una vera e utile fonte di informazione per tutti.
Ciao

Avatar utente
Cesarina Balconi
Messaggi: 1342
Iscritto il: 24 settembre 2003, 1:06
Località: Como

Messaggio da Cesarina Balconi » 5 agosto 2005, 15:11

il discorso mi sembra abbia preso un'unica direzione: quella che riguarda il contenuto dei topic. Ma il decadimento del forum è dato anche da altre cose. Negli ultimi mesi ho notato messaggi scritti in una lingua che dell'italiano ha veramente poco: abbreviazioni da sms, _K al posto di ch, e altre cose simili, che hanno costretto alcuni moderatori ad essere più severi nei confronti di chi postava; e a nulla era servita la provocazione di Giò e Silvia che avevano pubblicato un "articolo", con relativa traduzione, sull'evoluzione del linguaggio nel forum (per chi non lo ricordasse: viewtopic.php?t=2280).
Ora, posso capire che oggigiorno, abituati come siamo a mandarci sms, venga più comodo usare le abbreviazioni per risparmiare qualche battuta di tasti, ma leggere un messaggio zeppo di "_non, _ke, _sono, _questo, _qualche" ecc. ecc....non è facile (soprattutto per chi, come me, ha qualche annetto e non è abituato a certi metodi moderni :wink:). Inoltre in molto post si nota una totale assenza di punteggiatura....e questo rende la lettura ancora più difficoltosa.
Penso che i nostri sforzi debbano riguardare anche questo lato del forum.
Cesarina Balconi
Parksmania Club Staff

Avatar utente
huels
Messaggi: 128
Iscritto il: 12 agosto 2004, 19:19

Messaggio da huels » 6 agosto 2005, 19:09

Vorrei proporre di inserire dei thread "in sticky" per le discussioni più comuni ma anche meno "professionali", del tipo "Visite a Gardaland".

In questo modo si eviterebbero discussioni sulla qualità dei post, si eviterebbe di "spargere" per il forum messaggi sullo stesso argomento e ci si potrebbe sbizzarrire nelle descrizioni delle proprie visite a Gardaland ad esempio, cosa che verrebbe spontanea da farsi ma che potrebbe importare a pochi.

Avatar utente
tortuga
Messaggi: 156
Iscritto il: 2 aprile 2007, 8:39
Località: Biella

[Forum Parksmania Club] Complimenti agli utenti

Messaggio da tortuga » 20 dicembre 2007, 13:56

Sono allo scadere dei miei primi 9 mesi di iscrizione al forum e come dice il titolo del topic che ho voluto aprire, “ho partorito” un pizzico di serenità.
Nella mia vita mi sono iscritto a diversi forum per avere risposte a quesiti di ogni genere, ed in nessun caso, e ripeto in nessun caso, ho avuto mezza risposta.
Un giorno di 9 mesi fa girando per i negozi della mia città, mi sono imbattuto su Roller Coaster Tycoon 3, ed essendo parecchio tempo che lo cercavo, l’ho acquistato al volo.
Lo installo, ci gioco ed all’inizio non ci capisco quasi nulla.
Poi la solita idea; apro internet, cerco un forum sul gioco e provo a fare le domande che mi servono per riuscire a giocare.
Trovo questo forum, mi ci iscrivo, imposto la mia domanda, chiudo internet e penso di dovermi arrangiare da solo come sempre.
Passano 17 minuti (sono verificabili) e ricevo la risposta che aspettavo.
Continuo a leggere il forum senza troppe aspettative ma continuo anche ad avere le risposte che mi servono; poi entro nella sezione dei meeting e scopro che dietro tutto questo c’è un vero e proprio gruppo di “amici” che non solo si scrivono ma che si incontrano in giro per l’Europa.
Intanto incomincio anche io a prendere confidenza con il forum prendendo l’iniziativa di aprire topic al di fuori della sezione Roller Coaster Tycoon 3 e mi accorgo che da parte di tutti vi è la voglia reale di condividere le idee con te, a volte serie, a volte spensierate ed a volte fatte per fare 4 risate insieme. :lol: :lol:
Tutta questa premessa per fare innanzi tutto:
- i miei complimenti ai creatori del Forum, ed a tutte le persone che ci lavorano (non faccio i nomi per non dimenticare nessuno) che fanno in modo che il tutto funzioni nel migliore dei modi e che ogni volta che mi collego al sito mi regalano quel pizzico di serenità che mi condisce la giornata lavorativa =D>
- ringraziare tutti i partecipanti del forum che ogni giorno rispondono (a volte sempre alle solite cose) con la cortesia di un lord inglese.
- dichiarare apertamente che non esiste forum migliore.
- e per finire, dato che siamo ormai alle porte delle festività, augurare i migliori auguri di un felicissimo e sereno Natale a tutti quanti voi.

Rispondi

Torna a “Presentazioni nuovi iscritti, suggerimenti, segnalazione problemi”