Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Forum dedicato alle discussioni su Cinecittà World.
Rispondi
Avatar utente
Matteo Riboldi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6727
Iscritto il: 26 marzo 2005, 11:58
Località: Lissone (MB)

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da Matteo Riboldi » 10 luglio 2014, 15:45

Di noi qualcuno c'è sicuramente giù... credo Roberto e forse Francesco Fabris. Anche perchè stanno arrivando foto su facebook anche dalla testata giornalistica Parksmania.it
Ci sarà senz'altro che Maurizio...
Matteo Riboldi
Amministratore della community

Avatar utente
Sbirulino
Messaggi: 914
Iscritto il: 4 novembre 2008, 12:36
Località: Roma

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da Sbirulino » 10 luglio 2014, 15:50

MantaStyle ha scritto:stiamo parlando di hermy [-o<
E' molto critica la ragazza. Soprattutto con i parchi del Sud. Spesso ha ragione ma a volte esagera.
Ultima modifica di Sbirulino il 10 luglio 2014, 16:00, modificato 1 volta in totale.
Tutto quello che hai sempre voluto è dall’altro lato della paura.

Monte77
Messaggi: 676
Iscritto il: 13 giugno 2013, 17:02

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da Monte77 » 10 luglio 2014, 15:52

si potrebbe fare un meeting per l'anno prossimo :D

Avatar utente
Matteo Riboldi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6727
Iscritto il: 26 marzo 2005, 11:58
Località: Lissone (MB)

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da Matteo Riboldi » 10 luglio 2014, 15:53

Potrebbe essere una buona idea. Magari la prossima primavera facciamo ritornare giù il club, alla conquista di Roma!
Matteo Riboldi
Amministratore della community

Avatar utente
Danylis
Messaggi: 1573
Iscritto il: 6 giugno 2008, 14:28

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da Danylis » 10 luglio 2014, 18:16

Ragazzi, non sto se state seguendo la diretta live di Theparks su Twitter ma è possibile che ad ogni scatto ci sia un commento molto negativo?

Ma chi è l'inviato? Una spia pagata da Magicland? :lol: :lol: :lol:

Scherzi a parte, è naturale che ci siano cose da migliorare, d'altra parte mancano ancora una decina di giorni all'apertura..ma su...un pò di sano ottimismo non guasterebbe...il parco è piccolo e si sapeva, le attrazioni sono poche..e si sapeva..ma possibile che non vada bene niente?
Volete emozioni forti? Non drogatevi, andate nei parchi

stefanonip
Messaggi: 377
Iscritto il: 17 febbraio 2009, 15:58

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da stefanonip » 10 luglio 2014, 18:34

Per fortuna che abbiamo Huntik al parco che ci tira su il morale (vedi suo post entusiasta su Darkmare e anche sull'Intamin coaster). Mi fido di lui e aspettiamo, magari proprio in questa pagina del forum, la sua recensione analitica.
...Quindi non ero solo io a vedere tanta negatività nei twit!
Una cosa che, però, avevo subito notato anch'io guardando le foto aeree, e che è stato evidenziato dagli "infiltrati" di The Parks, è il fatto che l'area bimbi è completamente esposta al sole, non si vedono piante se non nel perimetro..... Per un "parco" la vegetazione e il verde deve essere fondamentale. Soprattutto nelle zone dove sostano i bambini che sono più vulnerabili alle insolazioni (ma non solo loro)

Avatar utente
gio26
Messaggi: 30
Iscritto il: 30 giugno 2014, 11:10

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da gio26 » 10 luglio 2014, 20:34

Appena visto un nuovo servizio del tg1 dove si vedeva una buona parte del parco con anche 5 secondi di preshow del sottomarino.

MantaStyle
Messaggi: 429
Iscritto il: 1 ottobre 2013, 12:44

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da MantaStyle » 10 luglio 2014, 21:54

C'è un bell'aggiornamento fotografico sulla pagina di theparks su facebook :D

Avatar utente
BluLuk
Messaggi: 868
Iscritto il: 30 ottobre 2013, 18:19
Località: Parma

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da BluLuk » 10 luglio 2014, 22:49

Cavolo ma che commenti di là :(
When you wish upon a star, your dreams come true!

Hermy
Messaggi: 11
Iscritto il: 24 aprile 2010, 12:34

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da Hermy » 12 luglio 2014, 22:57

Io vengo pagata solamente dalla mia autentica passione per i parchi. :wink:

E, dopotutto, le mie considerazioni non si allontano poi così tanto da quelle di Roberto :mrgreen:

davidino84
Messaggi: 169
Iscritto il: 1 luglio 2008, 15:26

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da davidino84 » 14 luglio 2014, 12:43

Il confronto con Walt Disney Studios è immediato, non in termini di qualità quanto piuttosto di tema ed offerta. Mi spiace aver letto commenti non entusiastici di chi ha provato in anteprima alcune attrazioni ma a mio avviso la fase di test e rodaggio implica sempre degli errori, più o meno gravi che siano. Non sottovalutiamo che il budget di partenza non è stato enorme e che gli sforzi per proporre un'offerta quanto più possibile ampia ed originale c'è stata. Alla fine sono riusciti a tirare su un parco con 250 milioni di Euro (solo Ratatouille è costata alla Disney 120 Milioni, la metà). Spero che qualcuno tra i boss del parco abbia già letto i commenti dei forum per appianare le prime lacune che si sono già presentate. Ad ogni modo tra 10 giorni avremo anche dei report su Enigma e l'immersive tunnel!

Huntik

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da Huntik » 14 luglio 2014, 21:02

Io adoro l'idea che hanno avuto di poter premiare a fine giornata un cast member! =D> =D>

Avatar utente
Sbirulino
Messaggi: 914
Iscritto il: 4 novembre 2008, 12:36
Località: Roma

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da Sbirulino » 14 luglio 2014, 23:51

A proposito di Roberto. Che fine ha fatto Canovi? Sarei lieto di leggere un suo parere e una sua prima impressione su Cinecitta World. Roberto se ci sei batti un colpo! =D>
Tutto quello che hai sempre voluto è dall’altro lato della paura.

oscarduke
Messaggi: 360
Iscritto il: 8 novembre 2012, 10:20

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da oscarduke » 15 luglio 2014, 10:41

So che il parco non è ancora aperto, ma chiedevo a chi c'è stato o chi magari ci lavora, se sa qualche informazioni riguardo alle limitazioni sulle attrazioni.
Spiego meglio il perchè di questo mio interesse:
Essendo di Pomezia volevo farmi l'abbonamento a questo parco, per me e tutta la mia famiglia(siamo 5), purtroppo la mia bimba piu grande deve portare un busto ortopedico(tipo milwakee) che le blocca la spina dorsale, quindi non può accedere per ovvi motivi ad alcune attrazioni, a Gardaland sono stati solerti e gentili nel dirmi quali può fare o no(infatti abbiamo l'abbonamento li, dopotutto costa meno di 2 giorni di biglietto normale), a magicland mi hanno dato risposte che non auguro a nessun padre di sentirsi ripetere, volevo sapere come siamo messi qui.... non vorrei farmi l'abbonamento e farle fare solo i spettacoli.

Grazie

Avatar utente
Roberto Canovi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2463
Iscritto il: 24 dicembre 2002, 19:02

Re: Cinecitta World: impressioni, commenti e confronti

Messaggio da Roberto Canovi » 15 luglio 2014, 11:07

Non sono ancora defunto nonostante gli anni ormai si facciano sentire :-). E' solo che non trovo più il tempo di seguire il Forum. Ringrazia Matteo che mi ha segnalato la cosa :-).
Il discorso è lungo e sto scrivendo già da ieri un lungo articolo in proposito che dovremmo pubblicare a breve.
Non ho letto quello che ha scritto Deborah su TheParks per cui non posso esprimermi sui giudizi altrui (e comunque non lo farei).
Parlando con diversi addetti ai lavori (operatori di parchi di divertimento) presenti alla giornata, più o meno tutti abbiamo avuto sensazioni simili sui pregi e sui difetti di questa struttura che però, per essere giudicata in toto avrà bisogno di essere terminata. Ad oggi è ben lungi dall'esserlo. In sostanza, il parco non dovrebbe essere aperto ora ma nel 2015.
E' chiaro che nessuno può arrogarsi il diritto di imporre la propria opinione agli altri per cui se hanno deciso di aprire, avranno i loro motivi ed è giusto che si assumano i comprensibili rischi.
Allo stato attuale, almeno a mio parere, i posti auto nei parcheggi sono pochi (tanti andranno nel vicino outlet, non so cosa succederà), il parco è molto piccolo e presenta caratteristiche che in diversi casi non collimano con quelle di un parco di divertimenti tematico classico.
Ci è parso di capire che l'intento della proprietà sia stato quello di realizzare una struttura tutto sommato d'elite per un pubblico "maturo e consapevole" e dunque in questo caso si dovrebbe ragionare su un piano diverso da quello su cui solitamente ci basiamo studiandone la progettazione.
D'altro canto l'impegno economico è stato notevole e certi numeri sono necessari per raggiungere il breakeven. 1 milione e mezzo di persone attese (dichiarazione di Abete) presuppone che la tipologia di pubblico non possa essere tutta completamente "matura e consapevole" e di conseguenza l'idea che tutti ci siamo fatti è che al primo "assalto" un po' consistente (6000/8000 persone?) il parco per come è ora potrebbe collassare per quella giornata con conseguente massacro perpetrato ai suoi danni dal pubblico sui social network. Ma è ovviamente solo un'ipotesi destituita, a oggi, di ogni valenza. In sostanza, una replica di quanto accaduto con Rainbow, ben più grande e con più attrazioni all'apertura (quando funzionavano).
Se invece sopporterà fin da subito tutti i normali problemi che in caso di apertura anticipata si presentano, allora sarà giudicato un buon prodotto, anche se non tutti lo capiranno (il pubblico meno "maturo e consapevole"... e non ci troviamo in Germania come bacino di utenti :-)) e magari si incavoleranno (eufemismo) un po'.
Nessuno ha la sfera di cristallo come Casaleggio, per cui, al di là di questi dubbi che al momento non possono avere riscontro, le attrazioni provate sono state purtroppo poche.
La migliore è sicuramente Darkmare, con un percorso bellissimo anche se fosse stato all'aperto. Per quanto mi riguarda, infatti, è il layout del coaster ad essere azzeccato al 100%, a prescindere dalla tematizzazione interna. Per intenderci con un paragone calcistico: Darkmare - Cagliostro 7-1 e Darkmare - Thirteen 3-0. Promosso a pieni voti.
Il coaster outdoor non l'ho provato, troppo stomachevole per i miei gusti, ma chi l'ha provato (Fabris) lo giudica buono ma non particolarmente emozionante nonostante la serie infinita di avvitamenti. La tematizzazione dell'astronave è bella, ma fine a se stessa nel deserto di tutto il resto dell'area. La portata oraria potrebbe rivelarsi molto più bassa di quanto dichiarato, con conseguenti possibili disagi. Si tratta però di un calcolo empirico che potrà (speriamo) essere smentito dai fatti.
La torre di caduta Intamin non rientra nelle mie favorite, preferendo nettamente le shot&drop S&S, ma a parte questo, mi pare sia troppo bassa e quindi sostanzialmente poco performante. Ma non l'ho provata.
L'area bambini è carina, ben distribuita, colorata e con attrazioni in target, ma attualmente è senza aree ombreggiate sia sui vialetti che, soprattutto, sulle code. Un massacro in estate, senza ombra di dubbio. Splash battle troppo compatto. O si guarda solamente o, se si sale, si esce completamente bagnati causa l'estrema vicinanza tra di loro delle barche quando si trovano opposte sul fianco.
Il super splash purtroppo perde nettamente il confronto con Atlantica di Europa Park. Ma nettamente... E anche con Yukatan di Rainbow, che presenta un layout simile anche se di azienda costruttrice diversa, ma allo stesso tempo una senografia molto più ricca che nasconde i tralicci in acciaio. Terribile infatti la struttura in acciaio di Aktium, gigantesca e a vista, nonostante la bella scenografia a tema romano. Purtroppo anche la scenografia è fine a se stessa e non si lega affatto con l'attrazione. Pur inserite entrambe nella medesima area, sembrano appartenere a due mondi diversi.
Le due discese sono praticamente uguali se si eccettua il camelback della seconda e soprattutto sono molto basse. Emozione quasi zero. Terribile la vista dall'alto che spazia su tutto fuorchè sul parco. Un peccato perchè un'attrazione Mack è sempre una garanzia e qui si è un po' sprecato denaro.
Tutto il resto del parco è un cantiere per cui è impossibile giudicare il resto se non ragionando sulla progettazione e sulla conseguente gestione degli ospiti a parco aperto. Con gli spettacoli e le ulteriori attrazioni, magari piacerà non solo ai "maturi e consapevoli", ma, ripeto, al momento è impossibile saperlo.
Il dubbio in sostanza è: "Vi sarà sintonia con quanto pensato e realizzato dalla proprietà e il gusto del pubblico che frequenterà la struttura?".
Io un'idea me la sono fatta, ovviamente, ma altrettanto ovviamente sarà il pubblico dal 24 luglio a dare la giusta risposta al quesito.
Roberto Canovi
Moderatore della community

Rispondi

Torna a “Cinecittà World”