Considerazioni sugli sviluppi futuri

Forum dedicato alle discussioni sulle strutture del resort: Disneyland Park, Walt Disney Studios, Disney Village, Disneyland Hotels.
Rispondi
Avatar utente
Andrea Ricci
Messaggi: 1995
Iscritto il: 23 giugno 2009, 16:16
Località: Urago d'Oglio (BS)

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da Andrea Ricci » 1 giugno 2017, 18:36

È uscito il TEA report, che botta! Con i numeri dello scorso anno il 25° anniversario non può che essere un successo, altrimenti devono chiudere.
Zanzara Mode ON!

livai
Messaggi: 1736
Iscritto il: 15 marzo 2014, 0:13

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da livai » 1 giugno 2017, 18:49

ha perso 1 milione pure il louvre , direi che il terrorismo è stato una brutta botta per i luoghi parigini
dai Raffaele , alla fine siamo amici . anche se fai la voce grossa e mi dici le cose alle spalle

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2436
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da APEMAN » 1 giugno 2017, 20:01

Sicuramente ha influito parecchio, diciamo che fra il parco abbastanza immobile e il terrorismo non è andata bene, e non che negli States gioiscano ....
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 13208
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da peppe2994 » 1 giugno 2017, 22:26

Ok il terrorismo, ma il calo è costante da sempre o quasi. Qualcuno dovrebbe cominciare a porsi delle domande...

zavandor
Messaggi: 1667
Iscritto il: 20 aprile 2011, 16:34

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da zavandor » 1 giugno 2017, 22:38

Il Louvre e il parco hanno perso praticamente la stessa percentuale di visitatori, direi che considerando lo stato in cui era il parco è già un miracolo.
La prova del fuoco sarà quest'anno.
It all started with a mouse

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2436
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da APEMAN » 2 giugno 2017, 8:17

Sicuramente aumenterà un poco, ma non è che le novità siano così eclatanti, c'è da notare che in Germania, nonostante si siano verificati atti di terrorismo, i parchi hanno incrementato i visitatori .
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

seph78
Messaggi: 998
Iscritto il: 19 giugno 2011, 23:45

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da seph78 » 2 giugno 2017, 9:11

Per quel che è il mio pensiero il costo complessivo è troppo alto. Andare a disneyland per qualche giorno con la famiglia è barattabile con 2 settimane di vacanza da un'altra parte.

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 13208
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da peppe2994 » 2 giugno 2017, 9:25

Su questo hai perfettamente ragione. Aggiungiamoci anche la colazione non inclusa e diventa un'idea folle andare al parco nei periodi caldi.

Certo, ci sono momenti in cui praticamente ti regalano il soggiorno, ma sono periodi complicati quando in pochi possono andare.

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2436
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da APEMAN » 2 giugno 2017, 10:19

E anche se uno soggiorna a Parigi non è che risparmi chissà che cifra, una delle città più care al mondo....
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

zavandor
Messaggi: 1667
Iscritto il: 20 aprile 2011, 16:34

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da zavandor » 2 giugno 2017, 10:32

Con una low cost un viaggio a Parigi si trova sotto gli 80 euro facilmente. Un hotel a Bussy Sant George o Torcy si trova anche sui 60 euro a notte (rispettivamente il Premiere Class o il Kyriad), ora gli abbonamenti annuali sono aumentati, ma ci sono anche i biglietti mini...
Certo non è come alloggiare in un hotel del parco, ma volendo una vacanza con budget limitato si riesce a fare. Io avendo già l'abbonamento annuale e uno sconto sul treno, riesco a farmi dei week end al parco con circa 100 euro di trasporto e hotel.
It all started with a mouse

seph78
Messaggi: 998
Iscritto il: 19 giugno 2011, 23:45

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da seph78 » 2 giugno 2017, 12:07

Per valutare il prezzo bisogna valutare la larga fascia, cioè quelli che prenotano sul sito o in agenzia viaggi. Chiaro che il modo più economico si trova, ma dipende pure come stai organizzato familiarmente. Io per esempio quest'anno con 2 figli di 6 e 3 e una che avrà 6 mesi ho dovuto per forza scegliere hotel del parco... e con tutte le promozioni possibili comunque mi partono 1800 euro per 2 giorni e due mezze giornate al parco.

Sono appassionato e ce li porto ma credo che un padre "normale" si faccia altri conti

Avatar utente
SimGy
Messaggi: 1416
Iscritto il: 30 settembre 2014, 22:09

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da SimGy » 13 giugno 2017, 18:17

La Walt Disney Company possiede ora il 97% delle azioni di Disneyland Paris. Così, perchè si sappia.
http://sneakymichael.com/Disneyland Paris-ownership/

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2436
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da APEMAN » 13 giugno 2017, 21:14

Speriamo che questo porti il parco ad "americanizzarsi" , anche se ci credo poco...
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

Avatar utente
lore1991
Messaggi: 3100
Iscritto il: 6 febbraio 2008, 17:54

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da lore1991 » 13 giugno 2017, 21:43

Per la legge francese serve il 95% per essere i proprietari "assoluti" di una società, quindi almeno ora non avranno limiti posti dagli altri investitori sullo sviluppo del parco! :D
Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!

livai
Messaggi: 1736
Iscritto il: 15 marzo 2014, 0:13

Re: Considerazioni sugli sviluppi futuri

Messaggio da livai » 13 giugno 2017, 22:26

e sopratutto , escono dalla borsa francese. così non hanno vincoli o obblighi vari. con chi detiene lo 0.01 %
dai Raffaele , alla fine siamo amici . anche se fai la voce grossa e mi dici le cose alle spalle

Rispondi

Torna a “Disneyland Paris”