Resoconti di visita al parco

Forum dedicato alle discussioni sulle strutture del resort: Disneyland Park, Walt Disney Studios, Disney Village, Disneyland Hotels.
nicola formola
Messaggi: 6
Iscritto il: 18 settembre 2011, 8:59

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da nicola formola » 18 settembre 2011, 9:30

resoconto
13.09.2010
partenza da aversa (ce) con treno fino a fiumicino poi volo per CDG parigi. Navetta Veta prontissima a stazionare fuori all' aeroporto . Si parte !!!!
ore 19.00 arrivo al Santa Fè. Stanza 346. Siamo stanchissimi. Andiamo in camera, doccia, sistemazione bagagli, ma la curiosità di vedere questo albergo è tanta, quindi scendiamo a curiosare. Per cena abbiamo ancora delle frittattine portate da casa e quindi buona notte.

14.09
sveglia alle 07.00. l'entusiamo dei piccoli e anche nostro è alle stelle. megacolazione alla cantina del Santa fè. La roba è tanta e quindi non mi vergogno di riempire tantissimi panini con salumi e formaggi vari da caricare nei nostri 4 zainetti.
Pronti per andare nel mondo magico dei Parchi. Una navetta locale dell'albergo ci accompagna all'uscita. Abbiamo la possibilità di entrare alle 09.30.
Appena entrati ai miei figli negli occhi si vedono i cuoricini come Spank :lol: :lol:
Dalle 09.30 alle 13.00 senza sosta e con mappa alla mano da spuntare ecco le attrazioni fatte :
- passeggiata per main street
- castello Bella Addormentata dentro e fuori - lungo e largo
- tirata de spada nella roccia
- biancaneve chiusa per manutenzione
- peter pan
- pinocchio
- tazze
- dumbo
- lancelot carosello
- autopia
- buzz lightyear
- tana del drago
- aladin
- pirati dei caraibi
ops......sosta a frontierland e i bimbi si mangiano un hot dog e una coca cola noi mangiamo i panini del Santa Fè!!!!!
ore 14.00 ingresso agli Studios :
- tower of terror
- Cars
- Nemo
- Paracadute soldier
- Slinky
- Armageddon
- Lilo e stich
- Tappeto aladino
Poi cotti torniamo in albergo e questo è solo il 1° giorno
15 settembre
2° giorno al parco ripetiamo le attrazioni del 1° giorno tutte in aggiunta della barca a froentier land e delle coaster delle montagne rocciose. poi capitain E.O. - star wars.
Arriva una pioggia potente ma solo per 10 minuti, poi subito torna il sereno.....
torniamo agli studios e ci gustiamo lo spettacolo degli stuntmen..bellissimo.
pranziamo alla bella notte.
poi cinemagique e animagique.
Poi alle 17.00 parata sfilata dei carri e tour del parco col trenino.
Di corsa al village : andiamo al planet hollywood. Amici la lasagna Los Angeles è qualcosa si fantastico e poi che pollo piccante alla piastra con salsa barbecue.... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
^^^^^^^^^^^^^
16 settembre
3° giorno al parco :
Ripetiamo per la 3^ volta moltissime attrazioni tra cui i pirati.....
Ma è sempre tutto bello come il primo giorno.
Idem negli Studios.
La casa dei fantasmi ahimè chiusa per tutto il mese :( :(
ci tenevo a farla vedere ai ragazzi. il film con eddie murphy lo conoscono a memoria. Io con elena l'avevo visitata nel 1999 in luna di miele. troppo bella. peccato.
Poi andiamo a vederci il sottomarino e visitiamo tutto le aree di frontierland con capanne ecc..
Poi saliamo sull'albero di Robinson...che bello.
Poi Starbuck Cafè....Che delizia. La cheese cake con amarena fantastica. i ragazzi fanno scorpacciata di dolci. La sera Mcdonads e a nanna
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
17 settembre
4° giorno (no parco)
colazione e visita guidata alla città di parigi fino alle 18.30 di sera. Visto tutto a mò di toccata e fuga, parigi è bellissima e merita di essere vista coni tempi che merita...un motivo in più per ritornarci.
sera cena a buffet alla cantina del santa Fè.
^^^^^^^^^^^^^^^^^
18 settembre
5° giorno al parco (sabato :cry: :cry: :cry: :cry: )
migliaia di persone attrazioni di 2 ore..ma noi abbiamo visto tutto quindi con rilassatezza ci facciamo qualche attrazioni scolpita nel cuore (i pirati, buzz, tower terror).....
Girovaghiamo per tutti i negozi e facciamo tanti regalini...
Ultima parata e sfilata e poi si torna in albergo dopo aver spizzicato qualcosa al Village.
^^^^^^^^^^^^
19 settembre colazione e ritorno in Italia. :( :( :(

Avatar utente
Mister Maruko
Messaggi: 968
Iscritto il: 14 marzo 2010, 14:33
Località: Roma

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da Mister Maruko » 1 settembre 2012, 18:32

Eccomi tornato!

A 13 anni dalla mia ultima visita, ho passato 5 giorni meravigliosi nel resort!

Il parco era davvero stra-pieno (dopotutto era fine Agosto), ma grazie ai fast pass siamo riusciti a fare, e rifare, tutto. Meravigliosi anche lo spettacolo di Tarzan, Animagique, Cinemagique, ma soprattutto il fantastico Dreams!
Cast members molto bravi e professionali (tranne qualche sporadico caso).

Coaster non troppo estremi, nello stile Disney, ma molto molto tematizzati e coinvolgenti (Anche se forse il vecchio Space Mountain era migliore).

Siamo anche riusciti a vedere il Buffalo Bill's Wild West Show. Un po' caro ma, a mio parere, ne vale la pena. Senza ombra di dubbio il parco numero 1 d'Europa!
Ho viaggiato nel tempo e sono stato a Cinecittà World!

Sniper21ds
Messaggi: 6
Iscritto il: 21 agosto 2014, 0:18

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da Sniper21ds » 21 agosto 2014, 1:25

Visitato entrambi i parchi lunedì 18/8/2014
Ho trovato un buono sconto in hotel ibis da 8€ (Pagato 80€ invece di 88€)
Ogni coupon basta per 4 biglietti e lo sconto si moltiplica per i paganti, un solo parco sarebbe costato 65€ invece di 73€ ma abbiamo optato per i 2 iniziando dagli studios.
Abbiamo seguito i consigli del forum per quanto possibile dall'alta affluenza di persone e tutto è stato vivibile e resoconto per agevolare qualcun altro'in questo periodo di alta affluenza :)
Eravamo interessati alle attrazioni "da grandi" e quindi abbiamo saltato spettacoli e attrazioni da bambini.
Arrivo con Rer a 7,50€ dalla stazione Les halles, in 40'si arriva, biglietti e apertura cancelli alle ore 9.30-9.40.
Le attrazioni però hanno aperto alle 10.00.
Abbiamo iniziato come qualcuno aveva consigliato(e che ringrazio per l'aver lurkato il messaggio)
Subito in fila per crush coster che in 25'facciamo,poi proviamo per i fastpass di ratatuille, ma alle 10.25 sono già finiti e ci sono più di 120' di coda... Tutta l'utenza è lì...
Dopo aver fatto il fastpass per la Tot (finestra 11.50-12.20)Decidiamo di fare rocknrollercoaster (storia) che aveva 10'di coda e a seguire Armageddon (schifezza)già che eravamo nella zona e avevamo tempo.
La tower of terror ha un preshow abbastanza lungo ma vale tutta l'attesa.
Ormai sono le 12.30 e volevamo cambiare parco, prima però controlliamo ratatuille che i cast members ci dice avere dalle 2 alle 3h di coda... :shock: un colpo d'occhio e di ( . )ci fa vedere la single ride che aveva 25-30'... Alle 12.50 eravamo sul "topo"... Se non ci sono bimbi Consiglio veramente questa strada per fare l'attrazione. Mooooooooolto più veloce del previsto.
Cambio parco alle 13.10 e subito fastpass su bigthunder (finestra 14.00-14.30) e nel frattempo facciamo indiana jones e subito a seguire usiamo il fastpass preso appena 3/4d'ora prima.
Passiamo alla zona discoveryland alle 14.30 per prendere il fastpass di spacemountain, ma l'attrazione ha un problema tecnico e i fastpass sono chiusi, decidiamo di fare il fast per Startour (finestra 17.05-17.35) nel frattempo facciamo alcune attrazioni "tappabuchi" per finire ai Pirati dei Caraibi ( ma che non mi convincono appieno.... Preferisco i nostri corsari).
Ore 16.40 space è riaperto senza più fastpass, ma in mezz'ora scarsa siamo a bordo del treno per compiere la nostra missione! Quando siamo usciti da space abbiamo usato il fastpass e a seguire la parata. Decidiamo che per noi il parco Disney non ha altro da offrirci come attrazioni e torniamo agli studios alle 18.20 dove riusciamo a rifare la tower of terror in 25', rock n roller coster in 15', e torniamo a rivedere per ratatuille... Ancora 120' di coda, con i fastpass della mattina ancora in coda e sempre la single ride con coda da 30'...
Rifacciamo ancora questa attrazione(veramente comodo come sistema...era la prima volta che la usavo).
Alle 20.15 abbandoniamo i parchi e torniamo in hotel con la Rer delle 21.00.
Il resto delle attrazioni di entrambi i parchi aveva di base 60' di coda.
Questo è stato ovviamente il nostro percorso, limitando gli spostamenti da una zona all'altra ed escludendo tutto ciò che era troppo fiabesco o da "piccoli guest". Sapevamo che era un parco "famigliare" e pertanto non siamo rimasti delusi dalle poche adrenaliniche... Perché quelle che ci sono ripagano ampiamente in soddisfazione. Fighi i cast members, che partecipano ad aumentare la tensione nella tower of terror

Avatar utente
Andrea Ricci
Messaggi: 1995
Iscritto il: 23 giugno 2009, 16:16
Località: Urago d'Oglio (BS)

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da Andrea Ricci » 5 febbraio 2018, 17:13

Sono stato ai parchi Giovedì 11, beccandomi probabilmente la settimana peggiore di tutto l'anno. Zero show(Aniamgique e Cinemagique chiusi, The Chaparral Theater chiuso, star wars sulla tower non ancora iniziato), ristoranti chiusi Phantom Manor chiusa, Studio Tram Tour chiuso, Big thunder Mountain chiuso per gran parte della giornata ed affluenza medio bassa anche se sinceramente mi aspettavo meno persone.
Ho preso i biglietti su Picniq https://tickets.picniq.co.uk/disneyland-paris/ risparmiando quasi 20 € a persona per il biglietto un giorno due parchi. Inoltre vi danno anche dei voucher con il 20 % di sconto per l'Earl of Sandwich (di cui ho abusato).
Ho raggiunto il parco in treno da Lione spendendo solo 20 € A/R con Ouigo.
Ho soggiornato all'Ibis budget a Val d'Europe anche se con il senno di poi sarebbe stato meglio il B&B hotel affiliato con il parco.
Zanzara Mode ON!

Avatar utente
Giacomino
Messaggi: 39
Iscritto il: 2 aprile 2018, 11:23
Località: Nella tana del drago

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da Giacomino » 4 aprile 2018, 19:06

Questo capodanno sono stato a Disneyland Paris per quattro giorni (30-02), soggiornando al Sequoia Lodge. Il tempo è stato quasi sempre poco piovoso, tuttavia la temperatura, intorno ai 10 gradi, ha reso l'esperienza comunque positiva; il vento era piuttosto forte, infatti l'attrazione dei Paracaduti nel secondo parco non è mai stata in funzione. A questo proposito si può dire che praticamente ogni cosa era aperta, sia per quanto riguarda i ristoranti che le attrazioni e gli spettacoli in sè. Natale e capodanno vengono considerati altissima stagione e, per quanto mi riguarda, con luglio/agosto e Halloween sono i periodi perfetti se si vuole vivere al massimo la magia Disney, in quanto, tendenzialmente, tutto è in funzione. Il 31 i due parchi chiudevano entrambi dopo le 24, negli altri giorni la chiusura del parco Disneyland era le 22, mentre quella degli Studios mi pare fosse le 20. Quest'anno per festeggiare il capodanno al parco principale si doveva acquistare un biglietto speciale con annesso il braccialetto d'entrata, altrimenti ti facevano uscire entro le 18.30. Essendo il mio quinto capodanno a Disneyland Paris si è deciso di non prenderlo, in quanto, a parte la prima volta, gli anni scorsi si finiva sempre per passare la serata agli Studios (dj e musica più o meno dalle 22 e fuochi, a livello del parco principale, alle 24). Purtroppo però questa volta non è stato così :/; sì c'è stato Pippo come Dj per un'oretta, ma i fuochi artificiali sono stati brevissimi, mentre quelli del parco Disneyland sono continuati per diversi minuti. Diciamo che un po' me l'aspettavo, infatti verso metà novembre avevo controllato se erano ancora disponibili dei biglietti per capodanno ma purtroppo erano già sold out...
Per i festeggiamenti del 25o anno sono state modificate diverse attrazioni storiche e inseriti alcuni nuovi spettacoli, ma di questo posterò direttamente nei topic appositi. Altre differenze rispetto al passato, per quanto riguarda la stagione 2017, sono la mancanza della colazione all'interno del pacchetto hotel e un cambiamento di parchi e attrazioni per le più ore di magia: per quanto riguarda la prima si poteva tranquillamente ovviare mangiando al parco o al Disney Village (praticamente ogni locale presenta delle offerte per fare colazione); da quest'anno anche gli Studios godono di più ore per chi pernotta negli hotel Disney: le attrazioni aperte sono Ratatouille e Crush Coaster; per il parco principale le attrazioni aperte sono diventate Peter Pan, Dumbo, Carousel, Tazze e It's Small World (un deciso passo indietro rispetto a Space Mountain e Buzz Lightyear, che si facevano volentieri tre o quattro volte consecutivamente, però, probabilmente, non avrei fatto Peter Pan se non con la zero coda delle più ore di magia e, dopo una ventina di anni, Dumbo).
Come per le volte passate, l'atmosfera natalizia a Disneyland è resa ottimamente da moltissimi particolari aggiunti, non soltanto in Main Street (enorme albero di Natale e relativa accensione ogni giorno, neve che esce dai tetti in determinate ore, parata natalizia), ma anche in alcuni punti delle altre Land, come la zona Frozen in Frontierland o gli spettacoli natalizi a Videopolis (Mickey's Christmas Big Band, decisamente ben fatto) e il teatro all'aperto vicino al castello (A Merry Stitchmas, più semplice ma in ogni caso di buona fattura). Agli Studios lo spettacolo di chiusura era dedicato al Natale e vedeva come protagonista Pippo; si tratta di uno spettacolo di proiezioni sulla Tower of Terror con fuochi d'artificio e fuoco simile a quello del parco principale (da fan di Star Wars avrei preferito, ovviamente, vedere lo spettacolo di proiezioni dedicato alla saga di fantascienza, di cui Pippo ha preso il posto). Oltre al Natale c'erano ancora i festeggiamenti per il 25o anniversario con, al parco numero uno, la parata (che però non ho visto interamente) e Illuminations; senza dimenticare la possibilità di incontrare Zio Paperone in tenuta blu 25o anno.
Parlando di affluenza, direi che più o meno è stata simile alle volte scorse: piuttosto elevata. Alcune attrazioni come Big Thunder Mountain, Peter Pan, Space Mountain, Crush Coaster e Buzz sono state spesso intorno all'ora di coda; mentre Indiana, Ratatouille, Dumbo e Star Tour veleggiavano sui 40 minuti. I Pirati dei Caraibi stavano sui 20 minuti come anche gli Aerosmith. Per fare tutto (e intendo proprio tutto, da Biancaneve a Space Mountain, da Slinky the dog agli Aerosmith, passando per parate e spettacoli) servono almeno tre giorni pieni e molta voglia di camminare; io solitamente dedico il primo giorno a Disneyland, il secondo agli Studios e il terzo a completare quello che mancava da fare in entrambi i parchi.
Per quanto riguarda la ristorazione direi che sia migliorata rispetto la mia ultima visita. Ovviamente posso parlarne solamente parzialmente essendoci decine di posti in cui mangiare fra fast food, ristoranti a buffet e ristoranti a la carte. Proprio rispetto i fast food direi che qualcosa si sia mosso verso una maggiore qualità, in quanto, a parte pochi casi in cui erano simili, i menu presentavano particolarità interessanti: nel parco principale ho mangiato al Casey's Corner (rinnovati i tipi di hot-dog), Hakuna Matata (menu totalmente differente rispetto gli altri ristoranti, ottime patate di mais), Cowboy Cookout Barbecue (diverse novità anche qui col ritorno dei veri brownie, da menzionare, ad allietare il pasto, la presenza della classica band di cowboy e dopo di loro degli inediti, almeno per me, mariachi); agli Studios sono stato al Blockbuster Cafè (niente di cui strapparsi i capelli a parte la cherry cola). Tra i ristoranti questa volta ho provato Annette's (menu classico con grandi burger e porzioni abbondanti di patatine, vabè che ho preso il Mega Incredible Burger, ottimo milkshake) e il Rainforest Cafè (qui più che il menu lo spotlight lo prende la tematizzazione sempre notevole, questa volta ero seduto vicino agli scimmioni ahahah spettacolo!). Il bello dei ristoranti (sia fast food che premium) di Disneyland resta in ogni caso la tematizzazione impeccabile che quasi tutti posseggono: tra quelli citati in precedenza soltanto il Blockbuster Cafè non è il massimo della vita. Direi che il mio lungo sproloquio sia concluso; ho passato quattro giorni magici come sempre e non posso che consigliare Disneyland a chi volesse passare un capodanno un pò diverso dal solito. Nel 2015 e nel 2016 ho fatto capodanno a Europa Park, siccome sono state le mie uniche due esperienze al parco tedesco e le ricordo ancora piuttosto bene, anche se fuori tempo massimo, potrei farne un resoconto simile a questo, se può interessare.
Disneyland Paris x14 (since 1992!) - Europa Park x3 - Gardaland x7/8 (non li ho mai contati... :/)

PIRATA
Messaggi: 159
Iscritto il: 16 giugno 2011, 13:45

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da PIRATA » 4 agosto 2019, 18:55

Sono appena tornato dopo 5 giorni nel regno magico.
Quest'anno ho apprezzato in particolar modo gli spettacoli:
1) La parata/spettacolo sul Libro della Giungla con carri/canti/danza/acrobazie, musica coinvolgente ed entusiamante, vista quasi 3 volte
2) Spettacolo sul Re Leone al Frontierland Theatre, ottimi cantanti e acrobazie, set mobili, costumi bellissimi, visto solo 1 volta ma l'avrei rivisto, il problema è che porta via tanto tempo perchè bisogna mettersi in coda almeno mezz'ora prima
3) Illuminations, spettacolo finale alle 23 con proiezioni sul castello, giochi d'acqua e di luci e fuochi artificiali che ripercorre tanti cartoni e film disney, visto 3 volte
4) Topolino e il Mago, spettacolo di canto e ballo e magia agli Studios con anche qui vari rimandi a vari film disney, l'ho apprezzato di più che nel 2017, visto solo una volta
5) lo Stunt Show andrebbe rinnovato invece poichè è sempre uguale e senza nessuna novità anche piccola stanca un pò, rivisto comunque per la terza volta dal 2012

Come attrazioni ho avuto la novità Phillarmagic, che mi è piaciuta un sacco. Sono rimasto un pò deluso dal rehab di Phantom Manor soprattutto considerata la durata e le novità non eclatanti. Ratatouille ha gli effetti un pò random. I Pirati e Big Thunder Mountain mi sono sembrati in gran forma. In Star Tours, che avrò fatto 12 volte in 5 giorni, mi pare abbiano aggiunto almeno un filmato ma ne hanno tolti altri che nel 2017 avevo visto.
In generale le attrazioni si sono bloccate di meno in questi giorni rispetto allo stesso periodo del 2017, può essere stata solo fortuna.
Ho provato per la prima volta il Vapiano come ristorante: un gran casino! La pasta non era neanche male ma per le ordinazioni è veramente un casino.
Per il resto l'Agrabah è sempre una garanzia.

Tutto sommato sono soddisfatto di questa vacanza disneyana, ripeto come ho detto all'inizio soprattutto dagli spettacoli. Il livello è alto sia come esibizioni, che effetti speciali, che scenografia, costumi ecc....
L'unico problema è che dopo un'esperienza DISNEY è difficile accontentarsi di un Gardaland qualsiasi. Occorre tornare presto per placare la nostalgia :D

Rispondi

Torna a “Disneyland Paris”