Resoconti di visita al parco

Forum dedicato alle discussioni sulle strutture del resort: Disneyland Park, Walt Disney Studios, Disney Village, Disneyland Hotels.
Avatar utente
Silvia Forghieri
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1417
Iscritto il: 21 agosto 2003, 10:35
Località: Como
Contatta:

Resoconti di visita al parco

Messaggio da Silvia Forghieri » 23 agosto 2006, 21:48

Per evitare il proliferare di topic sui resoconti di visita personali al parco, è stato deciso di istituire un unico topic in cui chi lo desidera può scrivere un breve resoconto sulla sua visita al parco (niente foto per favore).
Attenzione però che questo non deve diventare un topic in cui elencare la attrazioni fatte o indicare la cronaca dettagliata della vostra giornata con tutti i vostri movimenti :wink:
Eventuali topic inerenti a resoconti di visita al parco/commenti, saranno eliminati o chiusi senza preavviso.
Vi ricordo inoltre che è sempre possibile inviare i commenti (attenzione, commenti, non resoconti di visita) sui parchi visitati all'indirizzo info@parksmania.it e, se ben scritti, potrebbero essere pubblicati nella sezione "commenti" della scheda del parco.

Nota: questo topic è riservato a chi vuole scrivere il proprio resoconto. Eventuali messaggi di commento ai resoconti, saranno eliminati senza preavviso.
Ultima modifica di Silvia Forghieri il 30 agosto 2006, 13:58, modificato 1 volta in totale.
Silvia Forghieri

Redazione Parksmania.it

cicciput86
Messaggi: 86
Iscritto il: 2 giugno 2006, 17:56
Località: Roma

Messaggio da cicciput86 » 10 settembre 2006, 15:45

5-6-7-8-9/9/2006 DISNEYLAND RESORT PARIS (parte 1)

Allora, sono tornato da un bel viaggio al Resort. Ho soggiornato al Sequoia Lodge. Niente da dire, le camere sono abbastanza comode e pulite (copriletto a parte... il punto debole del Sequoia). Castmember molto disponibili, qualcuno parla anche italiano. La piscina è molto bella esteticamente e sicuramente la doppia parte (coperta/scoperta) è funzionale. Ci sono rocce, cascate e uno scivolo. La palestra anche è abbastanza ben fornita. Un appunto per lo spogliatoio è che le chiavi degli armadietti non si trovano perchè il 90% è scardinato.

DISNEYLAND PARIS

Iniziamo con MAIN STREET. Dall'ultima visita (che risale a un anno fà) mi sembra tenuta molto meglio. Sembra (e forse è così) che abbiano dato una mano di vernice ai vari palazzi. Molto divertente è il dentista da dove vengono rumori preoccupanti :D . Interessante anche il barbiere. La tematizzazione è a dir poco fantastica.

Le Passage Enchantè d'Aladdin è una passeggiata in un corridoio che ricorda molto un bazaar, dove all'interno di vetrine sono ricostruite le scene più importanti del film Aladdin. (Consigliatissimo nelle giornate più calde... c'è sempre un piacevolissimo freschetto e il miniruscello da una sensazione di refrigerio)

Indiana Jones and the Temple of Peril è un coaster che si percorre su due carrellini con capienza 4 persone cadauno in una ambientazione avventurosa stile indiana jones appunto. Le rotaie sembrano pericolanti e gli scossoni che fa non infondono maggiore sicurezza. L'inversione si trova subito dopo una tortuosa discesa. Un coaster molto divertente anche se pieno di scossoni. Magari la tematizzazione è scarsa ma è del tutto compensata dalla tematizzazione della fila.

Pirates of the Carribbean è un dark ride con tema piratesco. Gli audioanimatronic, pur essendo vecchi, sono ancora funzionanti, scintillanti e fanno ancora la loro porca figura. Le due piccole discese si coniugano bene con il tipo di attrazione per non renderla troppo noiosa. Molto bella davvero come attrazione, anche gli odori sembrano essere attinenti all'attrazione.

Phantom Manor è un horror dark ride. Il percorso inizia a piedi attraverso due stanze e un corridoio per poi proseguire a bordo di chariot nere. L'attrazione ha sempre lo stesso impatto di anni fà, con audioanimatronic lugubri e comici allo stesso tempo, con effetti visivi veramente divertenti (le statue che cantano, il mostro che compare dietro il nostro veicolo, i fantasmi che ballano). Una attrazione da fare e rifare per cogliere ogni minimo dettaglio e per comprendere a fondo la storia che si trova dietro.

Big Thunder Mountain, putroppo è chiusa e aprirà il mese prossimo. i lavori, quando sono andato io, comprendevano la parte prima della discesa a pelo d'acqua con i spruzzetti.

Pinocchio, Peter Pan, Biancaneve sono dei dark ride che ripercorrono la storia delle omonime fiabe. La fila per queste attrazioni è sempre da capogiro (sopratutto per quanto riguarda Peter Pan) Ma il mio consiglio è di farle tutte e tre almeno una volta. Pinocchio e Biancaneve forse sono troppo veloci e non si riesce a cogliere tutto al primo giro, ma ci sono molte cose divertenti. Peter Pan è veramente emozionante sopratutto la parte iniziale quando si sorvola Londra.

Il labirinto di Alice è un percorso da fare a piedi attraverso il famosissimo labirinto che porta al castello della regina di cuori. Il percorso è fortemente intuitivo. Il castello della regina di cuori non è niente di speciale, vale la pena solamente salire in cima per dare una occhiata a fantasyland dall'alto.

"it's a small world" è un dark ride attraverso i 5 continenti. Una vera pietra miliare dei parchi disney, molto divertente, colonna sonora che entra facilmente in testa.

Buzz Lightyear Laser Blast è il nuovo dark ride interattivo di Disneyland Paris. Si sale a bordo di "giocattolosi" carretti e si aiuta Buzz a combattere il perfido imperatore Zurg sparando con la mitica pistola di Buzz. La scenografia è in 2d ma colpisce ugualmente. Divertente per i bambini, forse più divertente per gli adulti che si divertono a fare delle sfide e a battere il proprio record personale. La fila è sempre impressionante, consiglio di prendere i fast pass da prima mattina.

Space Mountain mission 2 è un rollercoaster molto thrill con tema spaziale. La missione 2 sicuramente ha più impatto scenografico e spettacolare della prima, ma forse perde qualche punto dal punto di vista di fascino. La colonna sonora, il ka-boom, l'esplosione della supernova e il tunnel di laser rossi ha funzionato durante tutti e 4 i giri che ho fatto! Purtroppo gli scossoni rimangono tali comunque rimane una delle attrazioni più belle di Disneyland Paris.

Star Tour è un simulatore con tema GUERRE STELLARI. Si fa un viaggio con un robottino mai visto nella serie cinematografica (perchè è il suo primo volo) con una unica desinazione: DISTRUGGERE LA MORTE NERA. Una attrazione davvero divertente e a suo modo abbastanza thrill: ci si immedesima molto nel viaggio interstellare.

Honey i shrunk the audience è un cinema 4d. L'idea di per sè è molto divertente: presenziale alle premiazioni dell'inventore dell'anno (lo scienziato pazzo protagonista di TESORO HO RISTRETTO I RAGAZZI). La realizzazione forse non è all'altezza: gli effetti proposti sanno di "già visto e già sentito" anche se la maniera in cui vengono proposti è ironica.

Questa è la prima parte. Nella seconda parte parlerò degli studios. Grazie per l'attenzione! :D
Fan italiano numero 1 del Phantom Manor

Lara85
Messaggi: 8
Iscritto il: 18 gennaio 2007, 14:01

Disneyland Paris Febbraio 2007

Messaggio da Lara85 » 6 aprile 2007, 14:44

Disneyland Paris Febbraio 2007

Ciao a tutti, anche se in ritardo vi mando il mio resoconto del viaggio di 4 giorni fatto in Febbraio a Disneyland, sperando che possa essere utile a qualcuno! In generale in 4 giorni e 3 notti si può vedere e rivedere davvero di tutto nei Parchi, io una giornata infatti sono stata anche a Parigi città. Il fast pass l'ho usato solo una volta, le file erano molto scorrevoli! Pur spiovigginando spesso e con molto vento i parchi si visitano benissimo.

HOTEL SEQUOIA LODGE
Abbiamo optato per questo hotel su suggerimento del ragazzo delle prenotazione telefoniche Disney, con poche decine di euro di differenza rispetto al Cheyenne in effetti in quel periodo si poteva usufruire di una struttura con piscina e leggeremente più vicina al parco. In realtà la piscina non l'abbiamo mai usata per motivi di tempo o stanchezza!! Per quanto riguarda la lontananza, direi che Sequoia, New york e Newport siano equiparabili, in 5-10 minuti a piedi si arriva nel parco attraversando il Disney Village. Noi abbiamo sempre preferito andare a piedi piuttosto di prendere le navette, perchè tanto come tempo ci si impiega uguale! Anche Cheyenne e Santa Fe non sono eccessivamente lontani, pochi minuti in più e ci si arriva a piedi.
La camera prenotata era una matrimoniale "Montana" ossia nell'edificio principale, in realtà una volta arrivati in albergo mi è stato detto che che l'avevano cambiata con una suite,allo stesso prezzo, non so perchè! La suite era al 6' piano con vista sul parco, davvero grandissima, con salottino, bagno con vasca, tavolo da pranzo... Dalle finestre in lontananza si vedevano anche le Towers of Terror, pressochè ultimate.
Colazione super (si riescono anche a preparare panini da portare nel parco ma sssss!), cena al buffet molto ricca, si trova di tutto (anche la pasta usata come contorno del secondo...)
Personale gentile, alcuni parlano italiano, chiamando la reception per telefono mi hanno indirizzato subito un'operatore italiano senza che io aprissi bocca...Cip e ciop quasi sempre presenti e sempre molto carini!!

Main Street
Molto molto carina l'ambientazione, curata esteticamente bene, negozi con oggetti regalo a non finire, anche se ho comprato poco sono rimasta ore a guardare tutti i vari gadget firmati disney...deliziosi i vestitini e accessori per bambine!
Mi ha fatto morire dal ridere la casetta "Piano Lessons", si sente una melodia di pianoforte, una steccata, un ceffone e la maestra che sgrida il bambino eh eh!!!
Per quanto riguarda il cibo beh, voto discreto, caffè e cioccolate sono tutti nescafè, panini normalissimi.
Per guardare la sfilata dei carri delle 16 consiglio di andare all'inizio della Street, nella coda della Main Street Station, da quella posizione rialzata si può vedere benissimo.
A proposito di trenino, un giro è utile e interessante farlo per rendersi conto delle dimensioni del parco e per vederlo da altre angolazioni, magari non salendo qua alla Main Street Station perchè la fila è il triplo delle altre stazioni.

Frontierland
Big Thunder Mountain: La vera scoperta del mio viaggio, io che non ho mai fatto montagne russe! E' davvero bella, per chi come me non ama giri della morte e robe affini, è una montagna russa ben sopportabile ma allo stesso tempo con belle discese, tra l'altro alcune al buio (si passa sotto il lago) e quindi d'effetto. E' la giostra per la quale ho fatto più fila, circa 30 minuti, direi ottimo!!
Thunder Mesa Riverboat: Uhm, un pò noioso, da fare per riposare le gambe al massimo
Phantom Manor: Attrazione che mi è piaciuta molto, l' ho fatta un paio di volte, tematizzazione del giardino ottima, peccato che io essendo andata d'inverno non abbia potuto vedere la vegetazione. Non direi che faccia paura, per lo meno come mi aspettavo, ma è un percorso tutto da gustare.
Fuente dell'oro Restaurant: Cibo messicano, noi abbiamo trovato subito posto a sedere...conviene sempre portarsi dal fuori le bevande perchè in tutto il parco costano il doppio del solito.

Adventureland:
Pirates of Caribbean: Vorrei iniziare a piangere perchè il solo ricordo mi fa tornare un'immensa voglia di essere sopra quella barchetta!!! Stupenda a dir poco, l'ho rifatta tutti i giorni! Era un'attrazione che le volte precedenti non avevo mai provato, forse ancora non esisteva, quindi per me è stata tutta da scoprire. Si entra in questa grotta/corridoio lunghissima (tanto che subito pensavamo che la giostra fosse solo quella) con scheletri e company, poi ecco la meravigliosa foresta e il porticciolo in cui ci si imbarca! L'attrazione mi è sembrata veramente realistica, forse perchè la paragonavo con i Pirati di Gardaland, e già quelli mi erano piaciuti. La musichetta ti entra nelle orecchie e non ti esce più...non svelo il percorso perchè credo che la cosa bella sia proprio soprattutto la prima volta, quando non sai cosa ti aspetta...
Adventure Isle: Posto di passaggio e collegamento con Frontierland, apprezzata molto credo dai bambini, che si possono avventurare nei tanti sentierini e grotte.
La cabane de Robinson: Ma quanto si sale??? Dal di sotto non sembra così alto!!! Lascia spazio all'immaginazione, come sarebbe vivere su un albero?!
Le passage d'Aladdin: Ehm, niente di che, forse perchè non essendo più bambina e ricordandomi poco il cartone non mi ha detto molto questa camminata...
Blue Lagoon Restaurant: Non ho mangiato qui, ma è quello che si vede dall'attrazione dei Pirati, e l'ambientazione è molto bella.

Fantasyland
It's a small world: ALtra musica che quando ti entra non se ne va più! Non so perchè la gente si ostinava a fare la fila nelle prime 2 corsie, e la 3' e la 4' sulla destra erano libere e non andava nessuno, forse essendo un pò più innaturali da percorrere dato l'ingresso principale nessuno ci faceva caso, quindi quando andrete, ricordatevi di stare sulla destra! Noi abbiamo fatto così e abbiamo "legalmente" sorpassato tutti senza fare fila! Beh l'attrazione ti porta in un mondo magico, il tutto è molto simpatico.
Alice's Labyrinth: Mi vergogno quasi ma io mi sono persa davvero e appena entrata! Poi grazie alla siepe un pò diradata dato l'inverno, riuscivo a vedere oltre e ci sono saltata fuori...il castello della regina è ottimo per fare foto dall'alto.
Peter Pan: Come dicono 1000 altri Londra dall'alto è una trovata affascinante. Peccato che i vagoncini andassero un pò troppo veloci per i miei gusti. Di solito c'è molta fila qui, io ne ho fatta poca perchè avevo sfruttato il fatto di essere prima nel parco grazie all' opzione Good Morning Fantasyland.
Pinocchio - Biancaneve: Sono due belle giostrine, in linea con i cartoni Disney,quando andai da piccola ovviamente mi rimasero nel cuore molto di più, ma perchè cavolo i vagoncini vanno così forte???
Castello Bella Addormentata: La parte più bella forse è la tana del drago, davvero al buio! Per chi non si orienta il castello è fondamentale, sai sempre che quello è il centro del parco!
Auberge de Cendrillon: Ho fatto colazione qui, l'unica mattina che ho preso l'opzione Good Morning Fantasyland, gratuita. Si è mangiato davvero di tutto e a volontà, come in albergo. Forse per quel riguarda la qualità-quantità del cibo conviene più a chi alloggia in alberghi di categorie inferiori come il Cheyenne e il Sante fe, per tutti gli altri senza dubbio è comunque molto comodo poter entrare nel parco 1 ora prima.

Discoveryland
Buzz Lightyear laser blast: è l'unica attrazione per la quale ho usato il fast pass, ma un pochino di fila l'ho fatta lo stesso. Giostra divertente, ma senza dubbio di scarso effetto scenografico.
Nautilus: Non male questo giretto, si fa volentieri, poco affollato, bella la piovra fuori dall'oblò.

Studios
Al contrario del parco classico Disney nel quale ero stata già in passato più volte, questa è stata la prima volta che ho visitato gli Studios. Punti positivi (lo Show degli Stuntman Moteurs Action) e punti negativi (Studio Disney Channel, una vera noia per noi che non avevamo bimbi al seguito). In effetti pare un parco partorito non proprio al meglio, in ogni modo vale la pena togliersi la voglia di visitarlo. L'attrazione di Armageddon, non è male in sè anzi è bella, ma dura pochissimo!!!

Disney Village
Nonostante non mi sia mai fermata a lungo dentro i ristoranti o i negozi mi è piaciuto molto passare per di qui nel tragitto per e da l'hotel.
Qui c'è il Mc Donald, la discoteca, il Planet Hollywood, e il RainForest Cafe, altro posto dove bisogna almeno entrare per vedere l'ambientazione. E' un bar e ristorante tutto ambientato nella jungla con tanto di mega acquatio e pioggerellina!

In generale l'esperienza della vacanza Hotel Disney + Parco mi ha davvero soddisfatta, non vedo l'ora di tornare, magari cambiando albergo, anche scegliendo il Cheyenne, che ho visto essere lo stesso vicino, tanto la piscina non l'ho mai usata, preferendo per esempio visitare il centro commerciale e l'outlet lì vicini (5 euro con la navetta andata-ritorno).
Io sono partita con Air France e atterrata a Charles de Gaulle, tutto molto comodo perchè il bus Disney è riconoscibilissimo. Per qualsiasi domanda contattatemi, sarei felice di aiutarvi a organizzare questa bella esperienza.
Un salutone :D
Ultima modifica di Lara85 il 6 aprile 2007, 15:47, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
Fito
Messaggi: 94
Iscritto il: 23 agosto 2006, 3:43
Località: Paperopoli (TV)

Messaggio da Fito » 28 agosto 2007, 22:19

Disneyland Resort Paris (20-24 Agosto '07)

Prima visita a Disneyland per me, dopo quindici anni di attesa (in effetti quest'anno ho fatto tutto il possibile per esserci almeno in occasione dell'anniversario). E devo dire che ne è valsa la pena, eccome...

A partire dall'albergo, il Newport, imponente a dir poco. Fortunatamente la stanza era poco distante dalla reception, anche se...in linea d'aria, visto che era all'ottavo ed ultimo piano :D . Hall e ristorante ottimi, eccezionali i bar, funzionale la stanza e comunque molto pulita. Fare colazione ed incrociare nella strada verso la propria camera Topolino e Pluto che ti affibbia un'amichevole pacca sulla spalla fa il suo effetto anche a 24 anni, altrochè :P .

Mai presa la navetta per i parchi, la camminata che costeggia il Lake Disney e passa attraverso il Village è così breve e piacevole che sembra un delitto privarsene. Dal Village non mi aspettavo nulla, invece è veramente gradevole! Pieno di locali e negozi invitanti, animato anche da giocolieri e spettacolini. Ho effettivamente mangiato solo all'Annette (ottimo cibo, un po' meno il servizio anche se veloce), ed una sera l'ho passata al Billy Bob (ottimo in TUTTO, dall'ambiente ai cast members, i migliori in qualsiasi locale) sorseggiando un drink mentre ascoltavo il gruppo che suonava. Purtroppo non ho visto il Buffalo Bill Show, visto che il ragazzo che era con me non gradiva molto l'idea :cry:.

Gli Studios mi hanno positivamente impressionato, soprattutto dopo aver sentito molti pareri non troppo lusinghieri. Lo Studio Uno è bellissimo (c'è Herbie!), la fontana dell'apprendista Stregone pure. Mi aspettavo un sacco di coda al Crush's Coaster ed in effetti così è stato, facendomi desistere dal tentare un secondo giro. Meglio di quello che pensavo comunque, bella la parte "dark ride" ed ancor meglio il coaster vero e proprio, anche se in totale è cortina, soprattutto rispetto alla durata media della attrazioni nei due parchi. Queue line migliorabile, anche se è evidente che non si aspettavano una tale risposta di pubblico.
Bello lo Studio Tram Tour, deludente Armageddon (ma non mi aspettavo granchè), divertenti lo spettacolo stunt e Cinemagique.
Non ho parole per il Rock'n'Roll coaster, meta preferita negli Studios complice anche coda praticamente inesistente (ci mettevo più tempo a percorrere la queue line che ad aspettare effettivamente in coda, a volte). Breve coda opportuna tra l'altro, visto che l'ho fatto sempre in solitaria. Bello bello e ancora bello, la musica ci sta tutta, peccato per la tematizzazione praticamente assente durante il giro ma è un difetto di poco conto, tutto sommato.
Infine, riguardo agli Studios, una parola per Animagique. MERAVIGLIOSO. Ho dovuto fare il bis, ed ho notato che non ero l'unico "cresciutello" ad apprezzare, visto che buona parte dei genitori presenti era molto più entusiasta dei bimbi :D . Menzione per la Tower of Terror che già ora, nonostante incompleta e occupata dagli operai, è la cosa più affascinante ed imponente dell'intero parco!

Ed ora, al Disneyland Park.
Poca gente fino a giovedì (complice il maltempo credo), quando ha iniziato a riempirsi, e venerdì in cui credo fosse a buon regime. Anche in presenza di code nulla di impossibile comunque, soprattutto per chi ha frequentato molto le malgestite code di Gardaland...
Bella la mainstreet, un piacere anche solo sedersi e guardarsi attorno. Purtroppo ho visto il tram attivo solo venerdì, con conseguente coda. Preso il trenino da qui e fatto il giro, anche se la fitta vegetazione non lascia intravedere granchè del parco. Ho girato e rigirato i negozi alla nausea, avrei voluto tutto quello che vedevo...e quanto bello non è il castello in vetro soffiato nel negozio del castello (e che prezzo)?
Frontierland è diventata subito la mia area preferita, in quanto ad atmosfera. La musica, il Big Thunder Mountain con la Mark Twain ed i Keelboat che lo circumnavigano (ma venerdì è apparsa anche la Molly Brown, a dare il cambio) e, soprattutto, il Phantom Manor che si erge inquietante. Stupendo il giardino e la queue line, coda praticamente assente se non venerdì (comunque velocissima), fatto e rifatto un sacco di volte per cogliere ogni piccolo particolare. Ci vivrei.
Big Thunder Mountain è stata una sorpresa, non mi aspettavo potesse appassionare così chiunque (difatti è stato l'unico coaster che il mio compagno di viaggio ha osato fare). Fastpass molto consigliato, anche se la coda non ha superato i 40 minuti effettivi nonostante all'ingresso fosse indicato ben peggio. Lo show di Tarzan è stato un'altra sorpresa, ed omaggi al Bonanza Outfitters con il suo plotone di castmembers italiani :D .
Adventureland è forse la zona con meno attrazioni "classiche", ma anche la più bella da "scoprire", tra la passeggiata nel teschio e la capanna di Robinson Crusoe. Eccezionale il castmember che interpretava Jack Sparrow. I Pirati sono un must, anche se non potranno mai soppiantare la Phantom Manor :P . Grossa delusione Indiana Jones invece, ho trovato il percorso poco emozionante e la tematizzazione migliorabile -o perlomeno l'integrazione del percorso nella stessa-. Fatto una sola volta.
Fantasyland è bellissima da vedere, e poi è la "proprietaria" ufficiale del castello....quel meraviglioso castello! Potrei guardarlo per ore. E non poteva mancare la visita giornaliera al drago. Contrariamente a quello che ho letto e sentito in giro, Peter Pan mi ha deluso, e non capisco come mai abbia più seguito di Biancaneve e Pinocchio. Il giro è breve e molto meno caratterizzato rispetto alle altre due dark ride, la rappresentazione di Londra mi ha lasciato abbastanza indifferente (forse perchè a furia di sentirne decantare le lodi mi aspettavo di più). Sorprendente invece Biancaneve, soprattutto per la sua caratterizzazione discretamente dark. Il bosco e la strega davanti allo specchio valgono da soli la coda.
Discoveryland è diventata la meta più gettonata, per due motivi facilmente intuibili. Il primo, Buzz Lightyear: mitico! Fatto e rifatto cercando di migliorare il punteggio e sfidandosi ogni volta, con tanto di raggiungimento il giorno finale del punteggio "massimo" (almeno conteggiato). Anche se un blocco dell'attrazione ci ha dato una mano :P .
Il secondo motivo è l'attrazione regina del Disneyland Park, ovviamente a mio parere: Space Mountain. Non ho parole per descrivere la sensazione provata al primo giro, ed ogni volta che ci salivo (anche qui, pochissima coda, soprattutto la sera) non potevo reprimere un sorriso di soddisfazione per tutto il giro. Eccezionale, ripartirei subito solo per Space Mountain.
Molto bello Legend of Lion King (le corse per trovare posto), carino Star Tours (queue line che vale più dell'attrazione stessa), immancabile Autopia (coda al pari del Crush's Coaster :shock: ), mentre Honey, I Shrunk The Audience vince il premio di peggiore attrazione del parco. Noiosa, pochi effetti, cuffie praticamente inutilizzabili perchè luride. Bello il Nautilus invece, ottimo per un break.

Piccola menzione d'onore per il trio di spettacoli finali, visti subito il primo giorno: Fantaillusion, Candelebration e Wishes. Fantaillusion mi ha meravigliato, Candelebration mi ha emozionato e Wishes...beh, qui, pensando che finalmente dopo anni passati a sognarmelo c'ero davvero, quasi mi scappava la lacrimuccia :oops: .

Castmembers molto simpatici e disponibili, guest in gran parte educati (solo una volta ho visto un gruppo di ragazze tentare di saltare una fila, subito redarguite da una mamma spagnola poco propensa a farsi prendere per il naso) e pulizia ovunque nel parco completano il quadro.

L'unico difetto? Non posso più farne a meno....quasi non mi stupirei a gennaio di ritrovarmi in prima fila per provare la Tower of Terror :P .

Saluti e scusate per il mattone :wink: .
Mantra del 25 Aprile: "Qui c'è troppa coda dai, proviamone un'altra".

Avatar utente
Once upon a time
Messaggi: 30
Iscritto il: 24 novembre 2005, 16:41

Agosto 2007

Messaggio da Once upon a time » 6 settembre 2007, 22:51

Disneyland Resort Paris... che meraviglia... O:) non smetterò mai di dirlo a sufficienza. :D

Sono tornato, con mia figlia, da 10 giorni di vacanza nel magico mondo di Topolino, e già mi manca. :cry:

Il resoconto?!?!?

Beh, iniziamo dalla sera... la magica sera del 15° compleanno del parco più spettacolare d'Europa... abbiamo appena visto scorrere la meravigliosa parata di Fantillusion e ci troviamo adesso con migliaia di persone davanti al Castello per assistere all'evento che rimarrà per sempre nei nostri cuori... non avendo sufficienti parole per descriverlo, ho riassunto il tutto con un filmato che ho creato, mettendo insieme le registrazioni in sincronia, da tre posizioni, in tre serate diverse... buona visione... :wink: eee... buona emozione... :oops:

http://it.youtube.com/watch?v=6HOpXRdK27o

...ed il giorno, che cosa succedeva??? 8)

Beh, in soli tre minuti di filmato ho cercato di mettere tutto il meglio, e non solo... 8) ...che la magia sia con Voi... :wink:

http://it.youtube.com/watch?v=u4fiDXQ2nbg

Cla
in the sky hight above the Castle TinkerBell magicly appears

Avatar utente
PinkRockVanilla
Messaggi: 52
Iscritto il: 23 agosto 2007, 3:22

Messaggio da PinkRockVanilla » 18 settembre 2007, 15:27

Disneyland Resort Paris

Sono tornata anch'io da qualche giorno da Parigi (10 giorni di vacanza!) e ho visitato il parco due volte a distanza di una settimana! :D

Avevo già visitato il parco in giugno con un amico, quindi i Walt Disney Studios non erano una novità per me, ma non ero riuscita a vederli interamente, così nella nuova visita ho cercato di fare tutto quello che mi ero persa.

Eravamo in tre, il nostro amico di Parigi, il mio ragazzo ed io.

Scrivo giusto qualche commento per non appunto rendere il post una cronaca attrazione per attrazione... :)

L'attrazione più carina è quella di Nemo anche se sconsiglio vivamente a chi soffre di mal d'auto di farla o almeno di farla seduti al contrario come ho avuto la grande idea di fare :shock: ... io soffro la macchina e non vi dico quando sono scesa come stavo :? ... ma è un'attrazione stupenda!!! La tematizzazione mi piace un sacco ed è una delle attrazione con maggiore fila di tutte, ma verso l'ora di pranza si svuota, vi consiglio di fare la fila in quell'ora là!

Non potevo perdermi un altro giro sul "Rock'rollercoster degli Aerosmith" sono il mio gruppo preferito e amo quell'attrazione! Trovo la tematizzazione invece ben fatta perchè rappresenta il backstage di un concerto e sono proprio cos'! Peccato però che quando c'ero stata a giugno c'erano più luci ed effetti, forse sarò stata sfortunata, ma in questa mia ultima visita mancavano un pò di cose... come se fossero "fulminate". Inoltre per essere un'attrazione dedicata agli Aerosmith dovrebbero aggiungere più oggetti a loro dedicati durante il percorso... :roll:

In giro nel parco c'è la possibilità di incontrare i personaggi disney e ho fatto la fila in mezzo ai bambini per Ratatouille :P (spero di averlo scritto bene) quel topone grigio stupendo! Che ridere! L'incontro era nel Toon Village con intorno i personaggi di Cars, molto carina la tematizzazione, un posto piacevolessimo, ci siamo divertiti anche solo nel passeggiarci in mezzo. :lol:

Abbiamo pranzato nel fastfood all'ingresso degli Studios, purtroppo abbiamo beccato una fila tonta e abbiamo aspettato tantissimo per essere serviti una volta pagato alla cassa. Ho provato il dolce a forma di testa di topolino che mi ha decisamente riappacificato l'umore dopo la fila!

"Tesoro mi si è allargato il pubblico" non mi dice proprio niente, la prima volta forse è stato divertente vederlo, ma poi ripetere la visione annoia da morire... era cento volte meglio Capitan Eo che ancora mi chiedo perchè fosse stato rimosso visto che come qualità era diecimila volte meglio... mah :roll: ! Tempo d'attesa snervante con la pubblicità della Kodak da cariarti i denti... veramente noioso.

Il resto l'abbiamo tralasciato, avevamo poco tempo e l'abbiamo usato per il parco Disney.

Ho evitato le Space Mountain2 perchè a mio parere danno troppi scossoni, parlo sempre della mia esperienza di Giugno, non mi sono piaciute per niente e non ho nessuna intenzione di ripeterle mai più. La tematizzazione è la stessa di prima, ma poi quando si sale :? ...

Il resto della giornata l'abbiamo passato su e giù per le attrazioni più "forti", così in seguito ho deciso con il mio ragazzo di ritornarci a distanza di una settimana per rifare tutto il resto più "calmo" e "panoramico" ovviamente senza andare agli Studios. Ammetto che ho apprezzato molto di più quest'ultima giornata dove mi sono goduta tutto molto meglio... Per visitare entrambi i parchi per bene, servono per forza due giorni...

Non vedo l'ora di tornarci... ogni volta scorgo qualcosa che non avevo notato, uno spazio "nuovo", un negozio che non avevo mai visto... è un posto troppo bello!!!

Avatar utente
lucasantu
Messaggi: 283
Iscritto il: 1 aprile 2003, 15:27

DISNEYLAND RESORT PARIS - HALLOWEEN (27-28-29 ott 2007)

Messaggio da lucasantu » 2 novembre 2007, 18:58

Ragazzi sono tornato da qualche giorno , dopo esser tornato per la quarta volta a disneyland paris .
quest'anno per la prima volta in hotel .
l'atmosfera del periodo di halloween è qualcosa di veramente speciale , già ora mi manca , tutte quelle persone vestite , i bambini che facevano la fila per esser trasformati dai bravissimi parrucchieri ...

Arrivati il sabato a mezzo giorno circa per colpa della navetta ci siamo fiondati subito in hotel per il check in , poi diretti alla svelta agli studious , dove ci siamo apprestati al primo giro su rock n roller coaster .
di seguito abbiamo provato quasi tutte le attrazzioni e infine crush's coaster.
mamma mia , nessuno di noi 3 si aspettava un'attrazzionedel genere , dopo quasi 1 ora di fila , c'era il pensiero che la giostra non valesse così tanta attenzione , ma una volta dentro , una volta seduti e incominciato il giro , la musica è cambiata , mentre andvamo su e giù nel buio + assoluto urlavamo a squarcia gola per quanto fosse divertente , un'emozione veramete forte e stupenda.


ci siamo poi diretti al parco principale , dove a parte i soliti big thunder mountain e poco altro , non abbiam fatto mai + di 30 minuti di fila .

i primi 2 giorni è stato nuvoloso , senza un goccia d'acqua .
per essere sabato e domenica , mi aspettavo molta più gente , ma è li che mi sbagliavo , ultimo giorno lunedì , alzati che pioveva a dirotto ci siamo diretti con molta molta calma nel parco , pieno di gente a livello weekend nonostante il bruttissimo tempo e giornata lavorativa.

stando attenti all'orario siamo usciti con grande anticipo sulla chiusura proprio per non perdere l'aereo ed arrivare in aereoporto puntuali.
arrivati a charles de gaul , non troviamo ilnostro volo che nel frattempo era stato annullato (magnifica l'air france a far sciopero proprio quei 3 giorni che eravamo l)
dopo aver passato 4 ore e passa in aeroporto senza sapere niente , riusciao a farci dare una camera in un hotel li vicino e prenotare il biglietto sul prossimo volo del giorno dopo , ovviamente tutto a spese loro .
arrivati in hotel , ci accorgiamo che ci sono state assegnate 3 camere matrimoniali anzichè 1 , uno sbaglio tutto sommato accettabile :).
la mattina ci rechiamo in aereoporto di nuovo , ritardi e altre cose , pazienza , prendiamo il volo con un po' di ritardo e finalmente arriviamo in italia.

nonostate questo ultimo piccolo grande problema questa vacanza rimarrà sicuramente indimenticabile.

grazie disney per un altro splendido momento che non mi potrò mai dimenticare :P

Avatar utente
kika
Messaggi: 18
Iscritto il: 5 febbraio 2005, 15:29
Località: Livorno

Re: Resoconti di visita ai parchi Disney

Messaggio da kika » 20 dicembre 2007, 16:09

Ciao gente sono tornata e attendevo il ripristino del forum per raccontarvi tutto!!!

La mia visita è stata caratterizzata da un sentimento in particolare: la meraviglia!

Prima di partire ero venuta ad informarmi sui flussi ecc previsti o immaginabili per la data della mia visita... buttandola sul ridere mi era stato detto o avevo letto cose del tipo:
"A dicembre il parco trabocca di gente" "ho sentito di un tizio che è rimasto accampato fuori di big tounder mountain per 3 giorni in fila" "non si riesce a camminare da quanta gente c'è" "riuscirai a salire praticamente solo su l'albero di robinson crusoe" ecc....
Insomma, sebbene una visita al parco non si cancelli mai per nessun motivo devo dire che ero partita scoraggiata, preparata già a masse di persone, file interminabili e caos natalizio.

Risultato? Visita ad entrambi i parchi, con tutte la maggiori attrazioni dalle 10 alle 19 (comprese le ultime 2 parate candleabration e fantasillusion).... una cosa favolosa!!!
Premetto che il giorno prima è stata una giornata di sole splendida, e anche il giorno della mia visita. Faceva TAAAANTO freddo, ma c'era il sole :)

E' stata una visita bellissima, magica ed entusiasmante ed eccovi il mio resoconto cronologico della giornata con qualche commento che può sembrare "critico" ma lo faccio solo per dialoghi costruttivi, ma considerate che per me è stato tutto deliziosamente delizioso!

Ore 10 Ingresso al DisneyStudio, sotto consiglio di vari utenti mi precipito al nuovissimo Crush's Coaster, tempo di attesa appena 8 minuti. Carino, ma migliorabile! E' vero che appena entri è tutto troppo buio, forse c'è un escursione di luce troppo forte o forse è solo davvero troppo buio. Nel cuore dell'attrazione invece ho trovato ci fosse troppa luce! Mi spiego meglio.... io riuscivo a vedere i binari e gli altri gusci e questo toglieva un pò di magia alla "corrente australiana"! Peccato anche che sia breve, insomma immagino che se avessi fatto decine di minuti di fila il rischio di rimanere più delusi è alto.
Si sa, le aspettative per un attrazione sono direttamente proporzionali alla durata della fila (è un processo mentale normale!!!)
Poi è la volta di andare a vedere la splendida Tower of Terror incrociando le dita...che splendida visione stagliata lì in cielo con quel sole! (posso inviarvi la foto?) vedo dei cast member all'ingresso ma leggo "invite only"... mi reco dal cast member e con la faccina del gatto con gli stivali di shreck chiedo se è prevista un apertura per il pomeriggio o altro.... ma mi dice di no. Allora la butto sul ridere dicendo che l'invito ce l'ho, ma me lo ha mangiato il cane ma non ha funzionato neanche quello. Peccato!
Allora ce ne andiamo allo Studio Tram Tour, nessuna fila, giretto in trenino con la splendida scena della cascata di acqua.
Da lì andiamo al Rock'n Roller Coaster, nessuna fila, e devo dire che mi ha entusiasmato tantissimo! Bello, bello bello!!! Ha meritato anche il secondo giro!! Un ottimo coaster secondo me!! Peccato che presa dall'euforia all'uscita ho acquistato la foto, e al momento di pagare quando mi hanno detto 15 euro mi è venuto un infarto... mettere i prezzi esposti no eh? :P
E' la volta di "Armageddon", nessuna fila aveva appena aperto per lo "spettacolo". Mi è piaciuto, il finale è da urlo e mi è pure presa un pò di stizza (ero proprio alla balaustra del centro...)
Uscendo incontriamo Minnie e Paperina che firmano autografi e anche noi facciamo una splendida foto.
Mi era stato consigliato anche "Cinemagique", dopo la foto con Minnie entriamo nel teatro. Bello e con effetti speciali deliziosi, però io avrei aggiunto tanti altri film superfamosi... e forse un pò meno "campanilismo" troppi film francesi ;)
Decidiamo di andare a pranzo, approfittando per visitare la parte interna dello "Studio" e rimaniamo incantate dalle truccatrici del face painting.... sì ok facciamo 52 anni in 2 ma non abbiamo resistito e ci siamo fatte un bel face painting!!!!
Pranziamo al FastFood lì dentro, e dopo una splendida foto con Sully di Monster ed aver urlato a pieni polmoni per riempire un contenitore di urla ce ne andiamo a Disneyland Paris!!!
Alle 14 entriamo e ci rechiamo subito alla "Phanton Manor", nessuna fila. Un must!!
Poi "Big Thunder Mountain", nessuna fila, un coaster imperdibile!!
Poi giro in battello "Thunder mesa riverboat landing" con vista sui deliziosi germani del lago :)
Via subito ad "Indiana Jones and the temple of Perril", nessuna fila, dove sono rimasta sorpresa!! Quando io ci sono andata ad halloween 2003 andava... al contrario!!! Me lo ricordo bene, invece adesso è tornato un coaster "normale" :)
Imperidibili i "Pirates of the Caribbean", nessuna fila, dove però il mio giro è stato sfortunato.... le barche non andavano "fluide" ma si bloccavano ogni 10 metri e davi una gran botta a quella davanti e di rimando ne ricevevi una da quella dietro. Mi aspettavo che dall'uscita del film l'attrazione avesse subito un qualche restyling con qualche "aggiunta" dal film, ma in tal senso sono rimasta delusa.
Bellissimo "Le passage enchantè d' Aladdin", magico e con le musiche dolcissime!
E così siamo giunte al "Peter's Pan Flight", 10 minuti di fila, ed anche qui siamo state sfortunate le navette di bloccavano ogni 4-5 metri con brusche frenate stridenti.... ha un pò rovinato la madiegia!!
Crocierina in "It's a small world", nessuna fila, che io adoro (non lo so perchè ma mi mette allegria!!) e poi via senza alcuna fila a "Blanche-Neige et les Sept Nains" e "Pinocchio Fantastic Journey".
Dopo una visita al "Villaggio di Belle" non ci restava che DiscoveryLand, purtroppo Space Mountain Mission 2 era chiuso ma ci siamo divertite a sfidarci in "Buzz Lightyear LaserBlast" dove io ho portato a casa 73100 punti :D
Così si sono fatte le 18 e siamo andata a vedere "Enchanted Candleabration", la posizione era pessima perchè eravamo dietro la "torta" però lo splendido spettacolo del castello ce lo siamo godute tutto....
Finita quella ci siamo prese una cioccolata calda (con cui mi sono ustionata la lingua) sulla main street e abbiamo deciso di presidiare un posto in prima fila sul marciapiede...per la "Disney Fantasillusion".
Il freddo era tremendo (-2) ma sedute sul marciapiede abbiamo resistito stoicamente fino alle 19....
La parata è certamente molto bella, ma mi aspettavo di più! Cioè mi aspettavo tutti i personaggi disney... ricordavo nel 2003 di averne vista una con un carro a tema per ogni fiaba disney e mi piacque molto di più....

Congelate e stanchissime siamo andate a cena al DisneyVillage dove non immaginavamo di mangiare a peso d'oro... le nostre tasche ahimè si sono potute permettere solo il misero McDonald. Gli acquisti li abbiamo lasciati tutti per ultimi, e dopo aver saccheggiato un pò il disneystore ce ne siamo tornate a prendere la RER stanchissime ma felici....!!! :wink:

Consiglio a tutti di non temere così tanto i pienoni e le file... perchè potrebbe capitarvi come è capitato a me e cioè di trovare praticamente i parchi vuoti nonostante si sia molto vicini a Natale e ci fosse il sole....
Insomma, crederci sempre perchè la magia di disney potrebbe far avverare anche il sogno di un parco "senza file"!!!!
=D>

Avatar utente
lucasantu
Messaggi: 283
Iscritto il: 1 aprile 2003, 15:27

Visita Resort 31 dic -01-02 gennaio 2008

Messaggio da lucasantu » 4 gennaio 2008, 19:44

siccome ho scritto pochi post fa per la mia penultima visita 2 mesi fa , la tiro per le corte.

La tower è magnifica , un'attrazione che ci voleva sicuramente .

Lo spettacolo del castello che si illumina a suon di musica e i fuochi pirotecnici della mezzanotte sono un sogno che ricorderò per sempre .

Arriviamo alla cosa + importante , la gente nel parco:

Ho letto solo commenti Sulle migliaia e migliaia di persone che ci sarebbero state nel parco , che per un attimo mi hanno fatto riflettere se farmi visitare il parco durante l'ultimo giorno dell'anno o rimandare di qualche giorno .
Beh , Sinceramente mi aspettavo ben molta + gente nel parco , a parte verso mezzanotte che ovviamente tutti si sono concentrati nel viale principale , le file delle attrazzioni erano vivibilissime .
60-90 minuti su crush's coaster mi sono parsi abbastanza normali , li ho trovati perfino ad ottobre , e i 60 minuti della Tower Of terror non incutevano di certo problemi con il fast pass...

beh nonostante tutto ce la siamo spassata bene , 3 giorni in cui siamo riusciti a fare tutto vedendo pure tutti gli spettacoli degli studios e del parco disneyland ripetendo alcune attrazzioni dalle 3 alle 4 volte .

Voglio dare una nota negativa alle code segnate sugli ingressi , a parte crush coaster che effettivamente erano reali , anche su space mountain erano sempre segnate cifre astronomiche , 100 minuti quando in realtà erano solo 15 ....

Avatar utente
Gianluca
Messaggi: 148
Iscritto il: 22 agosto 2008, 15:59
Località: Novara

Disneyland Resort Paris, un posto da favola!!!

Messaggio da Gianluca » 3 settembre 2008, 18:31

Ciao a tutti sono tornato ieri da Disneyland Resort Paris, ho passato davvero 5 giorni da favola, sembra di essere dentro a un cartone animato della disney, e tutto un altro mondo, ora capisco perchè tutte le persone e anche voi parksmaniaci dicono che è davvero bello. Sicuramente ci ritornero ancora e ancora perchè non mi stanchero mai di stare a Disneyland Resort Paris.

Nel parco disneyland le attrazzioni che mi sono piaciute di piu sono state lo Space Mountain mission 2 e il Big Thunder Mountain, Indiana Jones (anche se mi sarebbe piaciuto provarla in senso contrario) e via via tutte le atre perchè sono davvero tutte belle.

Negli Studios invece il Rock'n Roller Coaster, La Tower of Terror, Lo spettacolo di Cinemagique (davvero bello).

Per quanto riguarda il mio gusto personale secondo me l'atrazzione piu bella (quella che mi e piaciuta di piu) e il Rock'n Roller Coaster ha davvero dei bellissimi giochi di luce, fantastico. :D

In particolare ce stata solo un atrazzione che non mi e piaciuta sembrera strano ma eppure e cosi si tratta di Crush's Coaster in viaggio con nemo.

Non vedo l'ora di poterci tornare ancora a Disneyland Paris è davvero un posto da favola. :D
Se puoi sognarlo puoi farlo ottimo tutti a Walt disney world

LisaCa
Messaggi: 1
Iscritto il: 20 settembre 2008, 19:38

Disneyland Paris...MON AMOUR!!!

Messaggio da LisaCa » 20 settembre 2008, 20:09

Ciao a tutti!
Sono stata a Disneyland Paris due settimane fa...Che bello, ragazzi! STUPENDO!!!!
E' stata la vacanza più bella della mia vita! Tant'è che l'anno prossimo ci ritornerò di sicuro!
Ne sono davvero innamorata e la mia mente è ancora in quel mondo incantato!!! :lol:
Ma è possibile che qui in Italia non esistano Parchi Disney? Non è giusto :-(
Pensate quanti posti di lavoro!!! Non ne ho mai visti tanti e tutti insieme in vita mia!!! E tutto funzionava alla perfezione!!!
Io ho preso due aerei per arrivare lì da Cagliari. Con la Ryanair, perchè le altre compagnie avevano prezzi impossibili.
Ho viaggiato BENISSIMO con questa compagnia e parte un ritardo al ritorno, è davvero un'azienda seria!!!
Comunque a Disneyland non ho visitato TUTTE le attrazioni, perchè avendo una bimba di 4 anni, non potevo andare su alcune...E non mi sono bastati 3 giorni per visitarla bene tutta!
Ma ne è valsa la pena.
Lo spettacolo più bello è stato il Musical del Re Leone (in inglese). Ragazzi...Non scherzo quando dico che avevo le lacrime e la pelle d'oca!!!
Ho albergato all'Hotel Santa Fè. BELLISSIMO E CONVENIENTE!
La colazione sfamava reggimenti interi di persone!
Il pane al cioccolato francese era delizioso!!!! :-)
Ovviamente è tutto carissimo lì...Mamma mia!!!! Però magliette, vestiti, giacche, felpe sono tutte di OTTIMA FATTURA. Devo ammettere che il prezzo lo valgono!!!
Ho letto i post per altri parchi qui in Italia. Nessuno di questi regge il confronto!
Peccato solo che dovrò aspettare tanto per ritornarci!
E sinceramente...Non vedo l'ora! :P
Riguardo ai francesi...Bhè lasciamo perdere. Ma solo per Disneyland vale la pena andarci!!!
W DISNEYLAND!!! =D>

Avatar utente
spiikee
Messaggi: 7
Iscritto il: 10 settembre 2008, 0:38

Re: Resoconti di visita ai parchi Disney

Messaggio da spiikee » 23 settembre 2008, 16:39

Disneyland Resort Paris - Settembre 2008

Come promesso a un caro amico del forum, lascio molto volentieri anche io il resoconto della mia vacanza a Disneyland Resort Paris... dicendo in anticipo che ha superato di molto ogni mia aspettativa...e adesso tornare alla vita normale non è per niente facile...credetemi!!!

Sono tornato da Disneyland pochi giorni fa', sono stato 5 giorni in questo magico mondo, e per tutti e 5 i giorni è stato sempre come vivere dentro un film, dove tutto puo' succedere anche le cose più improbabili, magiche e impossibili!

Fin dal mio arrivo a Disneyland sono stato accolto in modo molto caloroso, particolarmente al ceck-in del mio hotel, il Disney's Newport Bay Club, dove ho trovato subito una ragazza gentilissima che ha fatto di tutto per migliorare la nostra permanenza nel parco;
La camera era stupenda, nel blocco centrale dell'hotel con vista sul Disney Lake, la mattina era semplicemente fantastico aprire la portafinestra della camera, e ritrovarsi sul prato che da' sul lago Disney, e vedere il parco che inizia a vivere con le prime luci dell'alba, ..magico anche di notte, circondati dai flash di coloro che fotografano questo incantevole hotel..e dal lago..stupendo ad ogni ora del giorno!
Sono stato ammaliato anche dall'atmosfera nella Hall, nei ristoranti e nei bar, tuttora mi manca l'odore di "mare" e di "nave" che c'è nella hall, e i suoni delle sirene della nave, i gabbiani.. il mare.... e magico anche il momento nel quale ho fatto anche una foto con il mitico Topolino direttamente nella Hall dell'hotel!
Ottimo l'Health Club, dove sono riuscito a utilizzare tranquillamente sia la sauna, che la piscina e la Jacuzzi che ho fatto per ben 3 volte... relax totale..!
Inoltre sono sicuro di una cosa...che Disneyland sia veramente un posto magico! ..Sembrerà assurdo ma a me è successo di sognare una cosa che avrei voluto succedesse, ma che era totalmente improbabile potesse accadere... e la mattina dopo è successa veramente, esattamente come nel sogno! Se non è magia questa!!!
Sono sicuro che la prossima volta che tornero' in questo fantastico mondo (spero molto presto) sceglierò nuovamente senza alcun dubbio questo magico hotel!

nb. utilizzate la navetta per l'hotel solo il primo e l'ultimo giorno per i bagagli, perchè perdere la passeggiata dall'hotel al parco (e viceversa) sul Disney Lake è un vero crimine! Stupenda ad ogni ora del giorno e della notte!!!

Per quanto riguarda la mia visita ai Parchi Disney, sono riuscito a visitarli entrambi (facendo quasi tutte le attrazioni) in 2 giorni pieni, quindi mi è avanzato tempo per fare nuovamente le attrazioni migliori e fare anche un salto alla Val D'Europe per un po' di shopping e un frappuccino da Starbucks!

Gli Studios han superato ogni mia aspettativa, visto che credevo di trovare un posto molto meno tematizzato e smorto, e invece era tutto fantastico, dai personaggi che incontravi... e che si rivelavano esileranti e pazzi...come Crudelia, Cip & Ciop, Paperino e quel pazzo di Pippo.... fino alle attrazioni!

La mia preferita tra tutte, in assoluto la Tower Of Terror, fantastica, non solo per il livello di adrenalina, ma anche dal punto di vista visivo, olfattivo, sensitivo (come il vento gelido prima di "morire" lol...), di tematizzazione, e i Cast Members semplicemente fantastici, riescono ad aggiungere un buon 30% di atmosfera in più, solamente con le loro espressioni e la loro totale pazzia! E' una di quelle attrazioni da rifare ancora, e ancora, e ancora.. sono riuscito a farla soltanto 4 volte, e vorrei rifarla ancora e ancora anche in questo preciso momento!

Sempre negli studios, fantastica la Rock'N'Roller Coaster Starring Aerosmith, un coaster adrenalinico ma fluido.. al contrario dello Space Mountain che mi ha sballottato un casino. Sarà per la velocità della partenza, per il buio, le luci, i flash, la musica... ma a me ha dato una totale sensazione di libertà questo coaster, fantastico!

Interessante ma meno emozionante lo Studio Tram Tour, dove credevo di bagnarmi un po' di più..invece niente, ma assolutamente da fare, come consiglio vivamente lo Show Cinemagique.. dove tutto puo' succedere!!!
Meno entusiasmante Animagique, ma carino, in fondo rispecchia lo spirito dei cartoon Disney.
Non avevo invece aspettative per Armageddon: les Effects Spéciaux, che si è invece rivelato molto coinvolgente e ben fatto!

Per quanto riguarda "le" mie esperienze nel Parco, cerchero' di essere il più breve possibile, perchè ci sarebbero veramente un mare di cose da raccontare!
Ho 23 anni, ma devo dire che ritrovarsi di fronto all'entrata del Parco Disneyland, Main Street, il gazebo di Town Square e...vedere finalmente quel tanto attesto e sospirato castello, è veramente emozionante, anche per me...e la lacrimuccia di gioia scende!
Fantastica la tematizzazione fin dal primo istante nel parco, ho adorato ogni dettaglio, ogni millimetro, ogni sensazioni, ogni suono di questo magico mondo!
Inoltre è stata un'esperienza fantastica poter avere l'opzione della Colazione nel Parco 2 ore prima dell'apertura, proprio davanti al castello, magico vedere il parco quasi deserto con le prime luci del mattino!

Le attrazioni che ho amato di più sono la Big Thunder Mountain (fatta piu' volte), la Phantom Manor (anche in questa fantastici i Cast Members completamente pazzi.. uno è anche riuscito a farmi paura!!!), Pirati dei Caraibi, che pur essendo semplice e datata, ha un fascino senza tempo... stupenda! Sempre tra le attrazioni più vecchie, ho adorato anche It's A Small World, che pur nella sua semplicità, entra dentro il cuore con quella canzoncina che rimane nella mente per giorni e giorni....contagiosa!
Fantastico il Labirinto di Alice... dove sembravo tornato bambino...saltellavo..correvo... mi perdevoooo.......... anche questo nella sua semplicità ha qualcosa di magico!
Amore a prima vista anche per la Cabane des Robinson e tutta la zona dei Pirati, dalle grotte, la roccia teschio...fino al galeone.. bellissima la natura intorno a questo luogo!
Bello anche lo Space Mountain, mi è piaciuto moltissimo per gli effetti, la fumata nel cannone, la nebulosa, i pianeti ecc... ma un po' meno per lo sballottamento!!!
Da vedere anche gli show e tutte le altre attrazioni che non ho citato qui, come Peter Pan che nella sua semplicità mantiene anch'essa un fascino che fa tornare bambini.. o stars tours ecc... anche perchè penso veramente che a Disneyland quasi ogni attrazione merita di essere provata!

Per la sera, inevitabile dire che avendo l'hotel proprio lì accanto, era tappa fissa il Disney Village! Nota negativa a Disneyland per il mangiare che abituato a quello italiano, si rivela sempre un po' insipido.. comunque non mi sono trovato male da Annette dove almeno i burger erano buoni, le porzioni abbondanti!.. consiglio quello classico o quello all'avocado!!! lol.. e la coca-cola alla vaniglia ovviamente =) nb. una sera il panino non arriva più perchè tutto lo staff si era dato ai più pazzi balli anni '60 sopra il bancone del bar! lol...... a Disneyland anche questo puo' succedere! Non male la cena al Planet Hollywood, anche se quello in Champs Elysèe ha un livello di servizio, ambientazione e menu' molto migliore di questo presente al Village. Consiglio invece i ristoranti all'interno del Newport o alcuni dentro il parco, anche se con prezzi più alti, ma almeno sul mangiare pero' non c'è niente da dire.

Sono entrato anche nella Discoteca Hurricanes, carina ma niente di speciale, piccola, ma ok per bere un drink =) ...purtroppo non ho avuto la possibilità di fare un salto al Billy Bob che mi avevano anche consigliato.. sarà per la prossima volta!

Ci sarebbero ancora moltissime cose da raccontare, ma mi fermo quì, sicuramente è una vacanza che rimane nel cuore a qualsiasi età, e devo dire che il Newport con le sue sfumature di colore..dal bianco..al rosa all'azzurro, che cambiano nelle varie ore della giornata, e il fatto di trovarsi sempre davanti al Disney Lake ha accentuato moltissimo questa magia, e sicuramente anche la fortuna di trovare 5 giornate sempre bellissime, con il sole e un cielo azzurro e limpidissimo.. spruzzato di qualche bianca magica nuvoletta come di zucchero filato qua' e là!

Consiglio vivamente a tutti un'esperienza del genere!!!!!!!!!!!!!!!!!!
LeT IMaGiNaTioN RuLe!...

Avatar utente
Mickey78
Messaggi: 107
Iscritto il: 4 maggio 2007, 14:22
Località: Prato

Re: Resoconti di visita ai parchi Disney

Messaggio da Mickey78 » 23 gennaio 2010, 13:24

Vorrei fornire (con un po' di ritardo...) un breve resoconto della mia visita fatta a gennaio (8-9 gennaio 2010), senza soffermarmi troppo sulle attrazioni "storiche" ma piuttosto sulle novità che ho provato (erano 14 anni che non tornavo a Disneyland Resort Paris!) e sulle particolarità di una visita in pieno inverno.
Per prima cosa di questo viaggio ricorderò il freddo pungente e la neve (vedi foto postate in altro topic). Come dimenticare i cast member che arrivano all'apertura dei cancelli muniti di bricchi con l'acqua calda per poter togliere i fermi congelati o i balletti estemporanei che i guest in attesa in fila si trovavano a fare tutti insieme per non sentire il freddo, o ancora il vento gelido sulla faccia (unica parte scoperta del corpo) che ti arrivava sulle attrazioni più veloci, o i laghetti ghiacciati e tutto il paesaggio ricoperto da un sottile strato di neve...
Ma nonostante tutto, il parco non perde la sua magia. La maggiorparte delle attrazioni sono aperte e funzionanti (e ti rendi conto del motivo per cui a Parigi le attrazioni abbiano in genere lunghe queue line al coperto...) e, nonostante qualche blocco improvviso legato al gelo, si riesce a vivere appieno il parco (complici anche le file piuttosto leggere).
In merito alle attrazioni ho apprezzato molto "Space Mountain: Mission 2", un capolavoro di coaster indoor. Ho ritrovato (ed ancora maggiormente apprezzato) attrazioni storiche come "Big Thunder Mountain", "Indiana Jones e le Temple du Peril" (purtroppo mai provato in backward, sigh!), "Pirates of the Caribbean" (purtroppo ancora senza la presenza di Jack Sparrow, che ho avuto modo di vedere ad Orlando, e sempra quasi reale!), le romantiche dark rides "Peter Pan" (senza dubbio la migliore), "Biancaneve e i Sette Nani" e "Les Voyages de Pinocchio". Non ho potuto invece apprezzare completamente "Phantom Manor" in quanto il meccanismo di avanzamento delle carrozze si bloccava in continuazione... Il superclassico "It's a small world!" era ancora in versione natalizia, tuttavia la versione originale resta la mia preferita. "Star Tours" comincia a mostrare i segni del tempo che passa (speriamo facciano a breve l'annunciato aggiornamento!). Eccezionali e magiche le parate (ma chi le fa meglio di Disney???). Purtroppo in bassa stagione niente fuochi d'artificio e niente Fantaillusion.
Veniamo alla grande novità (per me): il parco Walt Disney Studios! Devo dire che l'ho trovato piccolino ma con molte attrazioni interessanti. In primis "Tower of Terror" che resta la mia preferita, anche se la versione di Orlando ha quel qualcosa in più. Ottimi e divertenti gli spettacoli (Animagique, Cinemagique, Moteurs, Action!) e altre attrazioni come Rock'n'Roller Coaster (purtroppo anche qui preferisco la versione di Walt Disney World), l'interessante "Crush's coaster" (ma con la fila più lunga) e il divertente "Stich live!". Molto deludente "Armageddon", tanta suspence nel pre-show ma poi... Il tour degli studios era chiuso per il gelo. In definitiva un parco con grandi potenzialità, ma che ancora deve crescere (in particolare se confrontato con l'immenso vicino!).
Infine questa volta ho soggiornato ad un hotel Disney (ero all'economico Santa Fe)! Che dire... una volta provato, secondo me, non si torna più indietro! Addetti gentilissimi e disponibilissimi, camere confortevoli, comodo collegamento con il parco, colazione abbondante, ore di magia in più...
Insomma un'esperienza positiva che mi fa sognare di ritornarci presto (io intanto esprimo il mio desiderio ad una stella...).
:D :D :D
Just like we dreamed it...

Avatar utente
Andrea Ricci
Messaggi: 1995
Iscritto il: 23 giugno 2009, 16:16
Località: Urago d'Oglio (BS)

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da Andrea Ricci » 22 dicembre 2010, 18:52

12/14-12-2010
Questa è stata la seconda volta per me.
Due anni fa ci ero andato a Luglio, ed in quella occasione mi era piaciuto tantissimo.
Anche questa volta non sono rimasto deluso.
Siamo atterrati all'aeroporto CDG e, dopo aver aiutato un capotreno a spegnere un principio di incendio in un cestino, abbiamo preso il TGV in prima classe (la seconda costava 15.80 e la prima 17 perché non approfittarne) ed in 10 minuti eravamo arrivati a Disneyland. Scaricati i bagagli a "Hotel Santa Fe' tematizzato CARS" siamo andati a mangiare un boccone al disney village.
All'una di domenica 12 siamo entrati negli studio's.
Nell'arco dei tre giorni abbiamo fatto tutte le attrazioni.
Quelle che sicuramente promosse sono:
-Tower of terror: molto ben tematizzata e coinvolgente.
-Crush's coaster: il rollercoaster più divertente che abbia mai provato!
-RC Racer: una bella novità da non sottovalutare.
-Moteurs... Action: un must anche se me ne avevano tagliato un pezzo.
-Rocke 'n' Rollercoaster e Space Mountain Mission 2: preferisco la prima anche se la seconda è più coinvolgente
-Big Thunder Mountain: porca vacca che freddo!
-Phantom Manor: una vera horror house.

Sono rimasto piuttosto deluso da:
-Pirates of Carribean, non ho trovato i movimenti fluidi dell'ultima volta. Deve essere una specie di virus che viene da Gardaland.
-Studio tram tour; bella la scena dell'acqua e di Londra ma il resto sembra un po' buttato lì.
-l'atmosfera natalizia non era così presente come mi aspettavo.

Il 13 sera siamo andati a mangiare al ristorante Blue Lagoon: molto suggestivo ed anche buono ma io sono grosso da riempire, qualcosina in più non guasterebbe. L'anno prossimo buffet così nessuno mi può fermare.

Per quanto riguarda la vivibilità del parco, l'affluenza era bassa così come la temperatura. Martedì pomeriggio continuavamo ad uscire e rientrare nei negozi perché fuori si congelava.

Concludendo se dovessi scegliere o consigliare il periodo giusto dell'anno sicuramente consiglierei l'estate.
Bel tempo e giornate più lunghe valgono di più dell'atmosfera natalizia e della bassa affluenza, e poi d'estate c'è il meraviglioso spettacolo pirotecnico.

Se volete vedere le foto di questo viaggio(non sono molte)

http://www.flickr.com/photos/occhietto/ ... 478580487/
Zanzara Mode ON!

Avatar utente
Mickey78
Messaggi: 107
Iscritto il: 4 maggio 2007, 14:22
Località: Prato

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da Mickey78 » 23 dicembre 2010, 16:16

Dopo la piacevole esperienza dello scorso anno non ho resistito a ritornare al parco, soprattutto per vedere le decorazioni natalizie e la nuova area Toy Story Playland!
Devo dire che, nonostante il freddo e la neve, il parco durante le feste di Natale è davvero bellissimo! Luci ed addobbi ovunque, musica natalizia in ogni angolo del parco, un supplemento natalizio alla parata Once Upon a Dream (con tanto di nevicata artificiale), la spettacolare parata Fantaillusion e la magica illuminazione del castello della Bella Addormentata.
Per quanto riguarda Toy Story Playland devo dire che si tratta di un'area piuttosto piccola, con attrazioni carine e tematizzate in modo maniacale ma poco di più... (qualche brivido riesce a procurarlo solo il bolide RC Racer) La grande novità, secondo me, è stata l'introduzione della fila single rider (non ben segnalata) che ti permette di ridurre i tempi di attesa in modo eccezionale (5 minuti contro i 50 segnalati per la fila normale). Nulla di ciò esiste invece per Crush Coaster, l'attrazione che presentava i tempi di attesa più lunghi (dai 20 minuti subito dopo l'apertura fino ai 60 minuti nell'arco della giornata).
Mi ha lasciato un po' perplesso la scelta di sostituire il filmato 3D "Honey I shrunk the audience" con "Captain EO", filmato che mostra i suoi anni... Spero che si tratti solo di una sostituzione temporanea...
Molto apprezzata l'offerta di coupon per l'acquisto di una bevanda calda (ritirabile dalle 15:00 alle 18:30) con ogni acquisto di cibo effettuato prima di tale orario.
Certamente il parco si presenta al meglio nella stagione estiva, ma chi volesse sfidare il freddo e la neve, troverà un parco in piena attività (solo poche attrazioni si fermano, anche con la neve!) e scoprirà una piacevole declinazione dell'atmosfera magica di questi parchi.
Just like we dreamed it...

Rispondi

Torna a “Disneyland Paris”