Sviluppi futuri del Parco

Forum dedicato alle discussioni sulle strutture del resort: Europa Park, Rulantica, Europa Park Hotels.
Danilo
Messaggi: 6519
Iscritto il: 26 aprile 2007, 17:12
Località: Crema

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da Danilo » 15 novembre 2018, 8:23

Perché le funivie vanno a gasolio?????

Qui si vede per l'ennesima volta l'ottusità del radicalismo
Il senso delle navette elettriche? tirare una bella strada dritta in cemento per loro è meglio di piloni e cabine sospese? Peccato che solo la funivia garantisce di impattare al minimo sull'ambiente.
Dai però è già buona che non han detto un no assoluto (alla italiana maniera), ma proposto un alternativa.
Indossa le cinture, rispetta i limiti, non guidare se bevi, non drogarti a prescindere e se vuoi provare forti emozioni scendi in pista e frequenta i parchi!!!!!

La vita godila, non sprecarla.......

Avatar utente
Andrea Ricci
Messaggi: 2142
Iscritto il: 23 giugno 2009, 16:16
Località: Urago d'Oglio (BS)

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da Andrea Ricci » 15 novembre 2018, 8:37

Mi pare ovvio che le navette elettriche debbano passare sulle strade esistenti, altrimenti non avrebbe senso.
Il problema, dal punto di vista degli ambientalisti, è che per fare e poi mantenere quei piloni delle strade le devi fare per forza. I mezzi di lavoro sono pesanti e se il terreno è paludoso per gettare e trasportare i tralicci o i piloni si dovrà realizzare qualche strada.
Una storia sarebbero jeep elettriche anfibie in grado di guadare il Reno.
Zanzara Mode ON!

Avatar utente
alexxx1209
Messaggi: 1690
Iscritto il: 29 luglio 2009, 9:56
Località: Weinsheim (Kr. Bad Kreuznach), Germania
Contatta:

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da alexxx1209 » 15 novembre 2018, 8:58

Non ha senso comunque. Ci sono funivie con tratti di km senza piloni centrali. Qui sarebbe lo stesso.

Mi ricordano tanto gli ambientalisti che danno contro alle pale eoliche, perchè uccidono gli uccelli.

Poi le auto elettriche sono infinitamente più inquinanti (particolato dei freni e pneumatici, smaltimento delle batterie) e non porterebbero nessun giovamento.
Proteste date dall'invidia, più che da un ragionamento.
Alessandro Ricci

Immagine

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 13487
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da peppe2994 » 15 novembre 2018, 10:56

Andrea Ricci ha scritto:Mi pare ovvio che le navette elettriche debbano passare sulle strade esistenti, altrimenti non avrebbe senso.
Il problema, dal punto di vista degli ambientalisti, è che per fare e poi mantenere quei piloni delle strade le devi fare per forza. I mezzi di lavoro sono pesanti e se il terreno è paludoso per gettare e trasportare i tralicci o i piloni si dovrà realizzare qualche strada.
Una storia sarebbero jeep elettriche anfibie in grado di guadare il Reno.
Bisognerebbe prima capirci qualcosa. In primis nulla di strano che non ci siano piloni sul Reno, o magari sono uno o due.

Poi, come fatto in tanti altri posti, anche a Disneyworld per restare in tema parchi, i mezzi possono operare direttamente dall'acqua tramite piattaforma, ed i piloni vengono posizionati tramite elicottero. Procedura assolutamente standard.

Inoltre delle strade per gli operai e piccoli mezzi esistono già, e si può utilizzare per un pilone anche l'isoletta della chiusa o le sue sponde.

Anch'io direi no alla cantierizzazione "selvaggia" sapendo che potrebbe essere evitata.

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2769
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da APEMAN » 15 novembre 2018, 12:03

Trattandosi di Germania, e considerando che in Baden Württemberg governano i Verdi, credo che se il progetto si farà , verrà eseguito nel rispetto dell’Ambiente
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 13487
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da peppe2994 » 9 dicembre 2018, 16:44

Togliamoci il pensiero.
A causa delle forti proteste ambientalistiche il progetto non si farà di sicuro per i prossimi 5 anni.

https://www.looopings.nl/weblog/11270/E ... skast.html

In pratica hanno avuto reazioni da isteria di massa, senza che esista un progetto con tutte le accortezze del caso. In pratica critiche a caso esattamente se non peggio di quanto avviene in Italia.

La conferma arriva direttamente da Michael Mack che comunque apre al dialogo negli anni che verranno, per trovare un accordo.

Danilo
Messaggi: 6519
Iscritto il: 26 aprile 2007, 17:12
Località: Crema

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da Danilo » 10 dicembre 2018, 10:54

Veramente è tutto il contrario di quello che dici.
I 5 anni sono previsti per trovare, in comune accordo tra tutte le parti, il progetto migliore possibile in ottica rispetto dell'ambiente, e per un progetto del genere 5 anni sono niente.
Non ci si toglie nulla dal pensiero, e non ci sono "forti proteste" ma forti richieste di dialogo e di presa in considerazione di soluzioni adeguate.

Lì si discute, ci si confronta e non ci sono posizioni ottuse dei "NO" a prescindere.
Indossa le cinture, rispetta i limiti, non guidare se bevi, non drogarti a prescindere e se vuoi provare forti emozioni scendi in pista e frequenta i parchi!!!!!

La vita godila, non sprecarla.......

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 13487
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da peppe2994 » 10 dicembre 2018, 11:22

C'è una sostanziale differenza tra realizzazione non prima di 5 anni e ne parliamo per 5 anni e poi la realizziamo, perché così i tempi si dilungano a 7/8.

Non cambia nulla eh, non è una di quelle cose che ti cambia l'esperienza del parco.
Ed effettivamente, ripensandoci, nulla di diverso dall'Inter per il parco acquatico. Se ne parlava nel 2013 con apertura nel 2016, ed invece i tempi sono raddoppiati,ma alla fine è stato fatto.

Danilo
Messaggi: 6519
Iscritto il: 26 aprile 2007, 17:12
Località: Crema

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da Danilo » 18 dicembre 2018, 9:47

Intanto ci sono sviluppi, pare che anche la comunità europea sia rimasta incuriosita e colpita dal progetto, e che sia disposta a partecipare ed a supportare un progetto che permetta il massimo rispetto dell'ambiente ed a ridottissimo impatto.
Indossa le cinture, rispetta i limiti, non guidare se bevi, non drogarti a prescindere e se vuoi provare forti emozioni scendi in pista e frequenta i parchi!!!!!

La vita godila, non sprecarla.......

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2769
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da APEMAN » 4 aprile 2019, 22:52

In conferenza stampa Roland Mack ha svelato che il nuov Rollercoaster arriverà , con ogni probabilità nel 2021....😂
Ultima modifica di APEMAN il 5 aprile 2019, 1:19, modificato 1 volta in totale.
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

Avatar utente
SimGy
Messaggi: 1798
Iscritto il: 30 settembre 2014, 22:09

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da SimGy » 4 aprile 2019, 23:00

Peccato che non vivremo abbastanza a lungo per vederlo :lol:

Avatar utente
Andrea Ricci
Messaggi: 2142
Iscritto il: 23 giugno 2009, 16:16
Località: Urago d'Oglio (BS)

Re: Novità 2020: Piraten in Batavia

Messaggio da Andrea Ricci » 15 gennaio 2020, 22:46

Ho letto di un nuovo coaster annunciato da rcdb per il 2021.
Zanzara Mode ON!

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2769
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Novità 2020: Piraten in Batavia

Messaggio da APEMAN » 16 gennaio 2020, 2:02

È già qualche tempo che parlando della nuova area si parla di un Coaster, in teoria dovrebbe essere qualcosa di innovativo della Mack.
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

Avatar utente
mat19
Messaggi: 624
Iscritto il: 12 ottobre 2015, 12:16

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da mat19 » 16 gennaio 2020, 21:59

wow perciò ci sarà un nuovo quartiere con un nuovo coaster l'anno prossimo ? :D =D>

Caber
Messaggi: 588
Iscritto il: 6 ottobre 2016, 8:44
Località: Cremona

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da Caber » 17 gennaio 2020, 8:22

Per lo meno secondo i piani originali, ma l'incendio magari ha spostato qualcosa... vedremo... :)

Rispondi

Torna a “Europa Park Resort”