Sviluppi futuri del Parco

Forum dedicato alle discussioni sulle strutture del resort: Europa Park, Rulantica, Europa Park Hotels.
Rispondi
Avatar utente
alexxx1209
Messaggi: 1689
Iscritto il: 29 luglio 2009, 9:56
Località: Weinsheim (Kr. Bad Kreuznach), Germania
Contatta:

Re: Raggiungere Europa Park in automobile

Messaggio da alexxx1209 » 5 novembre 2018, 17:40

E' una funivia, quindi un mezzo di trasporto economicissimo, rispetto alla costruzione di un'intera linea ferroviaria.

Non sarà il massimo, ma sempre meglio di ora. Quindi ben venga.
Se il mezzo funzionerà, il traffico a Rust perderà il 40% delle auto (percentuale media degli ospiti francesi), a mio parere un ottimo traguardo.
La distanza da coprire sarà di circa 3-4 km, quindi 10 minuti massimo di viaggio, che fornisce inoltre un'ulteriore attrazione.

Poi diciamo che il collegamento internazionale serve soprattutto come titolone per far parlare di se e per mostrare quanto il parco ama i francesi.
Alessandro Ricci

Immagine

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 13470
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: Raggiungere Europa Park in automobile

Messaggio da peppe2994 » 5 novembre 2018, 18:12

L'idea è buona.

L'esigenza di spostarsi non è certo legata al solo parco. Questa è una questione più grande.
Al momento c'è il battello che fa da spola Rhinau-Kappel. Funziona bene e copre le normali esigenze non legate al parco.
Un ponte sarebbe ideale, ma escluso. Ci sono tre chilometri di foresta paludosa. Impraticabile sotto tutti i punti di vista, da quello economico ad ambientale.

Però il giro in macchina, comporta massimo 40 km, ovvero 40 minuti di strada, e soltanto per pochi abitanti. I paesi più grandi possono usufruire, senza allungare dei collegamenti esistenti più a nord e più a sud senza allungare i tempi di percorrenza.

Una funivia che dovrebbe essere lunga sui 5 km, porterebbe davanti l'ingresso in 15 minuti.
Molto appetibile, anche solo per non trovarsi nel traffico, anche se non caotico, in uscita dal parco.
Certo, dobbiamo anche vedere i costi. Una macchina paga € 6 ed ha 5 posti. E' dura immaginare che con una funivia possa esserci un vantaggio economico per il cliente, e dei benefici per il parco, tenendo anche presente i costi di manutenzione.

Sono conti da fare, ma che noi non possiamo fare perché non conosciamo la situazione locale specifica.

Da non sottovalutare anche l'aspetto turistico. C'è un panorama incantevole su questo tratto del Reno e vederlo dall'alto è una forte tentazione per il turista.

Ultimo, ma non per importanza magari tutto nasce dall'idea della funivia per collegare parco principale ed acquatico e si sono un po' allargati :mrgreen:

Avatar utente
SimGy
Messaggi: 1775
Iscritto il: 30 settembre 2014, 22:09

Re: Raggiungere Europa Park in automobile

Messaggio da SimGy » 5 novembre 2018, 19:14

Se la funivia arriva fino a Rulantica sono dei grandi =D> avremmo un "Disney Skyliner" europeo

zippy
Messaggi: 96
Iscritto il: 15 maggio 2008, 15:57
Località: modena

Re: Raggiungere Europa Park in automobile

Messaggio da zippy » 6 novembre 2018, 12:09

Usando Google Translate: "Gli osservatori ritengono che la famiglia Mack non solo voglia costruire una funivia, ma vuole espandersi con il parco in Francia. Ci potrebbero essere giostre, hotel e parcheggi. Se l'offerta fosse diretta principalmente a un pubblico francese, si potrebbero creare posti di lavoro per i francesi che non parlano tedesco. "

il link di riferimento è questo: http://www.badische-zeitung.de/europa-p ... hein-bauen

Quindi direi che oltre alla funivia c'è di più... "Che matti" questi Mack!!

Avatar utente
Andrea Ricci
Messaggi: 2133
Iscritto il: 23 giugno 2009, 16:16
Località: Urago d'Oglio (BS)

Re: Raggiungere Europa Park in automobile

Messaggio da Andrea Ricci » 6 novembre 2018, 12:32

A me ricordano tanto le promesse del terzo parco di Disneyland Paris per pagare meno tasse (o ricevere finanziamenti/autorizzazioni probabilmente in questo caso), un second gate al di là del Reno logisticamente sarebbe difficile da gestire.
Zanzara Mode ON!

Avatar utente
MrFacipieri
Messaggi: 2623
Iscritto il: 20 maggio 2011, 17:50
Contatta:

Re: Raggiungere Europa Park in automobile

Messaggio da MrFacipieri » 6 novembre 2018, 21:33

Noi non riusciamo a fare una monorotaia che collega un parco agli hotel, e questi vogliono fare una funivia tra uno stato e l'altro :lol: =D>

Danilo
Messaggi: 6514
Iscritto il: 26 aprile 2007, 17:12
Località: Crema

Re: Raggiungere Europa Park in automobile

Messaggio da Danilo » 7 novembre 2018, 9:52

Tra l'atro ieri sono emersi in conferenza stampa più dettagli.
al momento due linee e non una sola, vedranno più avanti di decidere quale.
Ci sarà ovviamente un parcheggio remoto, e ad esso sarà affiancata una struttura ricettiva e probabilmente un distaccamento del parco con attrazioni ecc, in tutto e per tutto un second gate, destinato anche a creare lavoro ed economia in Francia.

Tempistiche, tra i 2 ed i 5 anni per i vari step previsti.
Indossa le cinture, rispetta i limiti, non guidare se bevi, non drogarti a prescindere e se vuoi provare forti emozioni scendi in pista e frequenta i parchi!!!!!

La vita godila, non sprecarla.......

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2726
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da APEMAN » 7 novembre 2018, 10:06

Avevo postato nel Thread sbagliato, non male direi come sviluppo futuro, magari non un vero e proprio terzo parco, ma qualcosa di più contenuto, che faccia da volano per la funivia e viceversa , in questo modo non si ridurrebbe a mero mezzo di trasporto o singola e solitaria attrazione. Molto interessante e sicuramente qualcosa che nessuno aveva immaginato, diciamo che prova ulteriormente, la mentalità dei Mack. Si possono contestare tante cose, ma non l’immobilismo...
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 13470
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da peppe2994 » 7 novembre 2018, 10:52

Ed il povero Cigoland ? Tanto valeva comprare quello e fare uno zoo. Ma è troppo lontano per una funivia.

E' tutto molto vago, in ogni caso ogni cosa è ben accetta. Immagino avranno fatto dei conti sulla concorrenza lato Alsazia, che è importante, tra parco del Piccolo Principe, Cigoland, ma soprattutto un tris di bellissimi posti, quali il castello, lo show dei grandi rapaci e la riserva delle scimmie, in diretta linea d'aria con Rust e concorrenti turistici di alto livello.

Caber
Messaggi: 587
Iscritto il: 6 ottobre 2016, 8:44
Località: Cremona

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da Caber » 7 novembre 2018, 14:17

La Germania invade l'Alsazia, ancora una volta :lol:

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2726
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da APEMAN » 7 novembre 2018, 19:53

A parte le battute, è la prova lampante di come si lavora fra nazioni vicine, provando a creare posti di lavoro e occasioni di ricchezza diffusa.
Una dichiarazione di Roland Mack al giornale Badische Zeitung, esclude la costruzione di attrazioni sul lato francese, piuttosto parla di un villaggio vacanze
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

Avatar utente
alexxx1209
Messaggi: 1689
Iscritto il: 29 luglio 2009, 9:56
Località: Weinsheim (Kr. Bad Kreuznach), Germania
Contatta:

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da alexxx1209 » 12 novembre 2018, 9:29

Mi sembra normale che non facciano attrazioni sul lato francese. E' comunque un accordo che deve beneficiare entrambi, io mi aspetto qualcosa da parte dei francesi, altre attrazioni da unire al viaggio ad Europa Park (non penso altri parchi meccanici/tematici, ma più probabile attrazioni secondarie, come anche attività notturne).

Un'ottima collaborazione che non può fare altro che migliorare l'esperienza
Alessandro Ricci

Immagine

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2726
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da APEMAN » 12 novembre 2018, 9:43

Dalla conferenza stampa tenuta al parco, emergono alcuni dettagli, oltre al fatto che non esiste ancora un vero e proprio progetto, ma un idea che però sta raccogliendo vasti consensi da entrambe le sponde del Reno. Si è capito che molto probsbilemente avrà le caratteristiche di trasporto pubblico, aspetto importante sotto il profilo della velocità dei lavori e del prezzo finale che avrà il biglietto, le ragioni principali per la realizzazione sono di sgravare dal traffico veicolare Rust, sia quello dei turisti, che quello dei dipendenti francesi, e la viabilità che porta al parco, verrà ovviamente realizzato un grande parcheggio e, molto probabilmente un villaggio turistico( ad opera di Europa Park) nello stile dei Mack.
Inoltre si è parlato dei tempi presunti di realizzazione, due anni nel migliore delle ipotesi, cinque nella peggiore. Il percorso sarà di circa 15 minuti, e non sarà costruita dalla Mack, il progetto trae anche spunto da uno studio sulle Funivie Urbane, realizzato dal Governo del Baden Württemberg.
Piccola nota OT, l’hanno prossimo il biglietto sarà di 52€
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 13470
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da peppe2994 » 12 novembre 2018, 10:17

15 minuti, quindi 5 km, la distanza esatta dall'ingresso del parco a quella strada che collega i paesi che finiscono con heim in Alsazia.

E' una strada bruttina, a corsia singola in mezzo al nulla. Non è proprio il massimo della vita come punto che dovrebbe accogliere tante macchine e tanti turisti. Servirebbero delle implementazioni nella viabilità Magari è di questo che hanno parlato con il governo francese.

Avatar utente
Rudy Vedova
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2283
Iscritto il: 18 agosto 2004, 16:05
Località: Peccia-Switzerland

Re: Sviluppi futuri del Parco

Messaggio da Rudy Vedova » 12 novembre 2018, 11:12

L’idea è anche bella, non so quanto sia fattibile per via che attraverserebbe una golena protetta (ci sono già i contrari... forse per questo hanno ideato una seconda alternativa di percorso verso nord) e non so quanto risponde alle vere esigenze di chi si reca al parco, molto francesi arrivano da nord (Strasburgo) o da sud (Colmar).
Non conosco il bacino d’utenza del centro Alsazia.
Da un punto di vista del traffico, se anche solo un 20% parcheggia in Francia e la utilizza sgraverebbe di sicuro le arterie di Rust e dintorni.
Sugli sviluppi futuri, difficile dire se una struttura alberghiera in Francia potrebbe giovare o meno, tantomeno un possibile terzo parco.
Io per ora con le informazioni che ho letto rimango un pochino scettico.
Il collegamento importante e strategico sarebbe con il TGV che arriva a Strasburgo...

Vedremo...
Rudy Vedova
Moderatore della community

Rispondi

Torna a “Europa Park Resort”