Resoconti di visita al parco

Forum dedicato alle discussioni su Mirabilandia.
FatalTragedy
Messaggi: 20
Iscritto il: 26 settembre 2010, 23:00

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da FatalTragedy » 25 ottobre 2010, 14:49

Non ero mai stato ad un parco divertimenti, ma il 1-2 settembre scorsi mi sono deciso con la mia ragazza ad andare a Mirabilandia, mi ricordo i giorni prima su wikipedia a spulciare tutte le attrazioni.. che eccitazione avevo!
Ricordo ancora il primo giorno, stavamo arrivando col pullman e faccio alla mia ragazza "Cavolo, non dovrebbe mancare molto, possibile che non si veda ancora la silhoutte del parco?" e giusto appunto ecco sbucare le torri, l'Eurowheel (veramente imponente) e il leggendario Katun!
Primo giorno non c'era tantissima gente, senza VPass si fecero tutte le attrazioni principali tranne il Katun, che mi volevo lasciare come dessert per la seconda giornata..
Ma parliamo delle attrazioni:
Ghostville: niente di che, mi aspettavo molto meglio, scena epica verso la fine della ride, quando stava per sbucare uno degli "addetti allo spavento"; io, che l'avevo visto con la coda dell'occhio lo indico "Eccolo la!", lui sbuca da dietro una roccia per spaventare ma si rende conto che tutti l'avevano visto e torna mogio mogio nel suo angolino, m'è dispiaciuto quasi! Voto: 6+
Family Adventure: corto ma carina family ride, un po' scarno, ma vabbè, come riempitivo ci può stare. Alla frenata finale m'è scappata una parolaccia per la botta all'addome, mi siano spiacenti i bambini presenti :) Voto: 6.5
Explorer: .. bah. Non sarebbe neanche male come scenografia, ma non dura un cavolo.. Voto: 6-
Raratonga: attrazione un po' moscia, l'aggiunta di qualche elemento scenografico non sarebbe stata sgradita, anzi. Ah, e i cannoni ad acqua sono immanovrabili, e soprattutto fateli che possano girare a 360°! Voto: 6
Autosplash: ride gradevole, con un discreta drop finale; peccato per lo stato della scenografia Voto: 6+
Rio Bravo: altra water ride gradevole, non m'ha impressionato (anche se m'ha infradiciato :D) Voto: 6.5
Blu River: piccolo ma carino, m'è piaciuto, ai giri successivi al primo ci divertivamo a fare le faccie brutte per la macchina fotografica xD Voto: 6.5
Delirium: la mia prima giostra a Mirabilandia, fatta una volta e stop. Voto: 5.5
Music: giostra carina, anche se la mia ragazza urlava un po' troppo! Voto: 6
Pakal: code interminabili, sia lodato il VPass. Discreta ride, le curve in cima abbastanza bastarde, carino headchopper nella discesa (specie per me che sono 1.90). Voto: 7
Niagara: molto bella, l'ondata m'ha infradiciato tantissimo e prendere le ondate sulla balconata in legno ha il suo perchè! Voto: 7.5
Reset: non male, la scenografia è di grande impatto visivo (grazie anche agli effetti sonori); pessimo ed inutile quando le carrozze iniziano a ruotare su se stesso, se avessero messo delle salite al posto di quelle sarebbe stato meglio a mio parere Voto: 7+
Columbia: la prima che ho provato delle 2, inizio un po' traumatico dato che non mi si chiudeva la cintura! 3.. 2.. 1.. E si parte! .. Uhm, non male, anche se mi aspettavo più airtime. Voto: 7.5
Discovery: e qui la musica è diversa.. si parte, quei 5 secondi interminabili in cima e poi BUM! giù di botto, e qua le sensazioni si sentono, eccome! Voto: 8
iSpeed: RAGAZZI CHE COASTER! Il lancio la prima volta che l'ho fatto.. madonna santa.. occhi sbarrati, adrenalina a 1000, quando sei in cima alla camelback ti viene istintivo di urlare gasatissimo! E percorso successivo non da meno, con parecchie curve bastarde e 2 avvitamenti! INCREDIBILE! Voto: 9.5
Katun: eccoci al grande momento.. primo giorno non ci sono montato, mentre ero sulle altre giostre vicino ogni tanto sentivo il suo rombo enorme che sfrecciava! Saliamo, l'adrenalina che cresce, la salita (che passa più veloce di quanto sembri) ed ecco la drop.. Giro della morte, curve velocissime, cobra roll, tunnel.. ed arriviano allo stargate finale.. Ma sono triste. Sì, triste. Sono triste perchè me lo aspettavo più.. più.. come dire, più UAAAAARGH, invece non m'ha smosso più di tanto.. Ed è un peccato, dato tutto l'hype che avevo in corpo per questo bestione.. Non vi dico quando sono sceso quanto ci sono rimasto male :? Rimane comunque un signor Coaster con la c maiuscola, scenografia imponente e bellissima. Voto: 9--

Tutto sommato 2 giorni molto piacevoli, con una voglia di tornarci che scalpita!
PS: sia benedetto il VPass! Il secondo giorno in una mattinata abbiam fatto tutto praticamente, inoltre c'han dato i posti centrali riservati per Scuola di Polizia (bello anche se un po' "monotono", su 20 minuti di spettacolo 10 solo sgommate di macchine! E che puzzo di gomme :D
PPS: prossim'anno sono indeciso se tornare lì o fare 2 giorni a Thorpe+2 giorni ad Alton.. Normalmente verrebbe da dire la seconda, ma in nessuno dei 2 c'è qualcosa che mi attiri tantissimo.. Il mio sogno sarebbe andare al Six Flags GA, puff, Kingda Ka, El Toro, Bizarro, Green Lantern!!! Un sogno per un maniaco delle emozioni forti come me! Ma purtroppo rimarrà un sogno, almeno per qualche anno (ho pur sempre solo 20 anni)!

Spero vi sia gradito il mio resoconto!

Avatar utente
matiu
Messaggi: 3416
Iscritto il: 10 agosto 2006, 20:02
Località: Rimini
Contatta:

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da matiu » 4 luglio 2011, 8:48

Sono stato ieri e oggi al parco per la notte rosa approfittando dell'ottima promozione dell'entrata a 6 euro. :D
Gli altri anni mi è stato detto che c'era un bel po' di gente ma quest'anno il parco era vivibile, in poche ore sono riuscito a fare due volte Katun, due volte iSpeed, Rio Bravo, Niagara, Reset, Discovery e perfino il Family Adventure. :lol:
Il parco l'ho trovato molto bene, cast member efficenti, bella atmosfera, niente disagi da parte dei guest, sono state due belle giornate. :)
Life is a Roller Coaster, ride it!

>\RomaThemePark/<

Avatar utente
gabro
Messaggi: 6
Iscritto il: 20 febbraio 2011, 23:55

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da gabro » 6 luglio 2011, 2:19

io ho fatto il weekend notte rosa

beh 6€ sabato c'era parecchia gente in rosa alle casse ma gia alle 1730 ci hanno fatto fare i biglietti e subito braccialetto ( 5 minuti fatto tutto )ho visto gli spettacoli ( tranne i fuochi ne avevo gia visti abbastanza in settimana in riviera..) piu' i giochi per le bimbe in piu' e sono uscito alle 22,30 niente fila posteggio C giallo... e domenica arrivo in itardo alle 9,55 posteggio? B Marrone.....
vpass per 3 ( la bimba di 3 anni no anche se poi' e' salita sui giochi)
file max 15 minuti su ispeed addirittura al 5 giro mi hanno fatto fare la 1° fila con vpass ;)

Mai successo di fare tutto entro le 12.. talmente stanco da correre dietro alle attrazioni che non sapevo piu' quali fare...

alle 12 avevo fatto:
ispeed
autosplash
raratonga
niagara
katun
rio bravo
le 2 torri

a ripensarci mi sembra impossibile l'anno corso niagara 1,3h di fila e ispeed 2h


40 euro spesi benissimo considerando le 6€ di ingresso

Avatar utente
stelly25
Messaggi: 659
Iscritto il: 12 luglio 2010, 14:08
Località: Lecce

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da stelly25 » 12 agosto 2011, 15:32

Sono ritornata a Mirabilandia dopo 7 anni il 7 e 8 agosto. Nonostante fossero una domenica e un lunedì non ho trovato quell'affollamento che pensavo ci fosse ad agosto. Sono riuscita a fare tutte le attrazioni che volevo e ho anche guardato 4 spettacoli. La prima attrazione che ho fatto è stata il Blu River (voto 7) che mi è sembrata molto carina e divertente, anche se secondo me starebbe meglio nell'area Mirabilandia beach. Dopo di chè ho fatto Reset (voto 6) che mi è sembrata molto tematizzata all'esterno, ma molto scarsa all'interno dove soprattutto i bersagli da sparare non sono altro che delle piccole luci colorate. Così mi sono diretta verso ISpeed (voto 9) dove ho fatto il mio primo giro su una montagna russa (prima avevo fatto solo il Senzafiato a Miragica). Comunque mi è piaciuto tantissimo, una partenza da urlo e una bruciante accellerazione. :D Al secondo giro ho anche acquistato il DVD onboard. Poi ho fatto tutte le altre attrazioni: Autosplash (voto 6) per niente tematizzata e acqua molto sporca. Rio Bravo (voto 8 ) ci si bagna davvero tanto ! Raratonga (voto 8 ) anche questa bagnatissima, peccato solo che il giro duri troppo poco ! Niagara (voto 8 ) bagnata e molto divertente. 24 ore di Mirabilandia (voto 4) inutile e da luna park. Leprotto Express e Monosaurus (voto 6), carine anche se da bambini. Family Adventure (voto 6) ha bisogno di un restyling ! Explorer (voto 5) insignifacante, fa solo tanto rumore. Pakal (voto 7) bella soprattutto nelle curve ! Mirabilandia Express (voto 6) molto bello il nuovo treno Algida. Passando alle novità posso dire che Phobia (voto 5) non mi è piaciuta molto, mi sembra sulla stessa scia di Inferis; davvero inutile spendere 4 euro !!! Master Thay (voto 7) invece mi è piaciuta ed è anche ben tematizzata. Ho lasciato per ultimo il Katun perchè è stata l'ultima attrazione che ho fatto. Anche qui era il mio primo giro e me ne sono da subito innamorata ! Davvero bello ! E' un mix di adrenalina, velocità e potenza ! I sedili sono davvero molto comodi e sembra di stare su una poltrona. Merita un bel 10 e lode :)
Per quanto riguarda gli spettacoli devo dire che Scuola di Polizia (voto 9) mi è piaciuto molto, è unico ed entusiasmante ! Lo Show dei Tuffi (voto 7) carino e simpatico. Musical (voto 6) e Night Show (voto 7); quest'ultimo mi aspettavo fosse più bello ma alla fine mi è piaciuto ! :)
Il cibo è davvero molto buono, anche se un pò troppo caro ! Molto gustosa la piadina romagnola della Locanda del Faro e squisita la pasta al pomodoro del Drive In. :)
Per quanto riguarda la pulizia devo dire che Mira mi ha davvero stupita ! Ho trovato pulito dappertutto, soprattutto nei bagni.
I cast members li ho trovati quasi tutti sorridenti e gentili, eccetto qualcuno.
Insomma posso dire che Mirabilandia mi è sembrato un parco poco tematizzato ma in compenso pieno di adrenalina. :) Ho trascorso davvero 2 bellissime giornate all'insegna dell'adrenalina e del divertimento !!! :wink:

Avatar utente
Leprottina
Messaggi: 10
Iscritto il: 4 settembre 2011, 11:15
Località: Ferrara

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da Leprottina » 4 settembre 2011, 14:20

Quest'anno abbiamo deciso di fare il double Gardaland + Mirabilandia,complice anche i mesi trascorsi a leggere il forum di Parksmania : avevamo già optato per un acquisto dei biglietti on line, ma poi al Buskers Festival ci hanno regalato un ingresso omaggio,poi alle casse tramutatosi in due ingressi al prezzo speciale di 16.50,meglio di così ......
Data prevista 27 Agosto,poi rimandata a ieri 4 Settembre,partenza con calma,perchè tanto da Ferrara a Ravenna si fa presto,arrivo alle 11e30 e parcheggi già stracolmi tanto che ci fanno mettere l'auto nella zona dietro Reset già colma anche quella comunque !!!!
Mai vista così tanta gente a Mirabilandia :shock: il mio ragazzo c'era stato una volta sola nel 92 e non se l'aspettava fosse così tanto cambiata ( cercava ancora Cotton Club !!!! ) per un po' gironzoliamo per acclimatarci col parco ...
Acqua Splash : 1 ora e passa di coda,meno male che la queue line è coperta,mi sembrava che fosse un'attrazione un po' in decadenza invece noto con piacere che è ancora gettonatissima,molto,ma molto divertente,noi saliamo con una coppia di fidanzati laziali,abbiamo chiacchierato tutto il tempo,a parte durante l'ultima discesa che non ricordavo nè così alta nè tantomeno così bagnata,alla fine del giro ci siamo stretti la mano e ringraziati per la compagnia : 8.5
Family Adventure : il proto Mammut :D poca coda,ma divertente,peccato duri così poco,ah noi grazie ai filmati on line eravamo già prevenuti sulla frenata finale in stile "Vekoma" quindi non siamo andati a sbattere : 7.5
Pakal : Coda un po' più consistente,ma attrazione divertentissima,non ho nemmeno preso botte laterali,in compenso le frenate qui sono arrivate un po' inaspettate :D : 9
Rio Bravo : Coda di un'ora ma scorrevole,noi capitiamo su di un gommone con famiglia giapponese e famiglia umbra,anche qui una gran bella chiacchierata,il lato sfigato del gommone è capitato al ragazzino giapponese ed al mio ragazzo che già alla prima curva si erano già lavati con risate generali,che dire,la tematizzazione la fa l'abbondante vegetazione presente nel percorso,che è lungo e molto veloce,come divertimento e livello di "lavate" batte Jungle Rapids : 9.5
Max adventure Master Thai : dai filmati on ride visti e da quello che si poteva intravvedere dalla queue line non sembrava un granchè,una volta sopra mi sono dovuta ricredere,un discreto air time,belle le curve,noi poi eravamo nei posti anteriori della jeep.....bèh sinceramente non c'era bisogno del doppio giro è già bella tosta così :D comunque una bella novità da rifare sicuramente : 8.5
Reset: stesso discorso per Ramses,non sono amante di questo genere di attrazioni,di Rest però non si può non ammirare la scenografia,i sistemi di trasporto girevoli e tutto il tema "catastrofico" dell'attrazione... molto difficili i target luminosi a cui sparare,mi sa che sia roba per ragazzini molto più avezzi ai videogames di me ..... : 8
Altre attrazioni che ieri non ho potuto fare,complice il fidanzato un po' dubbioso,ma che io conoscevo già e che apprezzo molto : pentole stregate, Muisc ( sì un po' di sano luna park non guasta mai... ),Explorer e Niagara voto complessivo: 9
Menzione speciale per:
I-Speed : l'ho vista solo dal di fuori,quel camel back mi incute un po' di timore ma può essere che prima o poi vinca la strizza e mi ci butti,valutazione solo per impatto visivo : 9.5
Katun : L'ho fatta nel 2003 ,bella,bellissima e spettacolare,solo passarci sotto ieri e sentirne il rombo ti si chiude lo stomaco,non ci siamo messi in coda,onde evitare di ritrovarmi ancora una single rider,Raptor docet .... aspetto che il mio ragazzo vinca il timore reverenziale : 10
Pulizia del parco : buona anche perchè mantenere tutto in ordine con quell'orda di guest visti ieri non deve essere facile,molte vegetazione,molti spazi per sedersi : 9.5
Cast Members: molto professionali,avevo letto su questo forum che erano scortesi,io li definierei semplicemente "umani" sclerare per dei guest ingestibili è umano,di scortesia non ne ho rilevata comunque !!! : 8.5
Inciviltà dei guests : qualche furbetto/a che ha scavalcato la line per Rio Bravo ma che non hanno superato noi :D ,per il resto niente episodi eclatanti di maleducazione.
Ristorazione : chiosco Dolce frutta ottimo,tanta coda ma ieri c'era coda persino per salire su Monosaurus quindi ... , uno spiedino mooolto grande ricoperto di cioccolato a 3.80 direi che ci sta tutto . Cena al self service Drive In che ha aperto alle ore 19,servizio scorrevole,molto abbondanti le insalate come piatto unico,personale cortese,ambiente climatizzato e molto pulito : 9
Negozi: Ben forniti,spaziosi e sopratutto non messi strategicamente come passaggio obbligato all'uscita dalle attrazioni,per me è un punto a favore,se voglio acquistare lo faccio di mia iniziativa,infatti ieri ho preso,meglio mi sono fatta regalare,il peluche di Otto :oops: : 9
Bellissima giornata,ad un'ora di auto da casa,tendo spesso a sottovalutare questo parco,chissà perchè poi....per l'anno prossimo io e il mio ragazzo stiamo seriamente pensando di farci l'abbonamento,anche qui come rapporto qualità/quantità di attrazioni/prezzo/distanza da casa/servizi ecc dò un 9.5 !!!!
P.S. : Certo che si sente la mancanza di Sierra Tonante .... :cry:
Per ogni salita,c'è sempre la sua discesa!!!!

p35c0
Messaggi: 1
Iscritto il: 4 settembre 2011, 14:39

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da p35c0 » 4 settembre 2011, 15:26

Visto che mi si cita aggiungo:

Master thai da fuori sembra un brucomela ma da sopra le repentine curve ad elica mi hanno stupito e lasciato un leggero dolorino al collo. Non me le aspettavo. Anche nella prima "discesina" non mi aspettavo un certo air-time. Manca ancora una buona tematizzazione lungo il percorso che risulta ancora spoglio.Fatta eccezione per la stazione. Voto: 8,5

Auto splash ha ancora il suo fascino (del resto un'ora e passa di coda lo testimonia) e non mi ricordavo (come è già stato detto ci andai una sola volta nel '92) l'ultima discesa così ripida. Peccato che abbiano tagliato il percorso, una lift intermedia, se ci fosse spazio per una espansione, lo renderebbe ancora più interessante. Voto: 8

P.S. Anche a me manca la mitica Sierra tonante! :(

Avatar utente
matteodc91
Messaggi: 234
Iscritto il: 6 settembre 2010, 16:40
Località: Verona

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da matteodc91 » 5 settembre 2011, 22:58

sono stato al parco ieri e oggi...affluenza bassa e con un po' di intelligienza sono riuscito a fare e rifare tutto.

non so come si possa fare un paragone con Gardaland. Mirabilandia è un parco esclusivamente meccanico, la tematizzazione stà a livelli bassissimi e i sostegni in metallo regnano ovunque. disgustoso vedere anche gente girare in costume e bikini per le attrazioni come se fossero nella loro piscina di casa.

detto questo le attrazioni principali:
iSpeed: secondo me vince la sfida con Katun, molto bello ed avvincente, certo che un prato si potrebbe fare sotto il camel back. molto soddisfatto.
Katun: ha più potenza di iSpeed ma gli anni passano per tutti. gran coaster
Scuola di Polizia: gli stun sono dei grandi =D>
Pakal: davvero bella come attrazione.

per il resto non mi ha colpito niente, tutte medie/sufficienti attrazioni
Io odio il Gardaland Express !

febra97
Messaggi: 827
Iscritto il: 8 settembre 2011, 12:28

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da febra97 » 8 settembre 2011, 12:57

5 agosto 2011
sembrava che la fine del mondo fosse già arrivata, parco deserto
ispeed fatto 2 volte, minuti di coda 5
katun minuti di coda 0
reset minuti di coda 0
columbia e discoveri tempo necessario per farli entrambi 5 minuti
tempo per ordinare il cibo e mangiare in tranquillità 10 minuti
master thai (innaugurato quel giorno) 5 minuti di coda
niagara 5 minuti
non sono tornato il giorno dopo perchè mi sarei annoiato


attrazion preferite
ispeed
katun
niagara
reset
auto splash
master thai
pakal

consiglio a tutti di fare benzina al distributore che come simbolo ha la conchiglia dove con 800 punti entri a mira con soli 5 euro.

sconsiglio phobia
io amo Europa park

Avatar utente
fabi95
Messaggi: 418
Iscritto il: 8 giugno 2008, 13:46
Località: Limbiate, MB

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da fabi95 » 14 settembre 2011, 19:25

Visita di sabato 10 settembre.

V-pass gold per due persone, che tu sia lodato... (costa, ma per un giorno si può fare...) Il secondo giorno non potevamo sfruttarlo ;).

Dove possibile, per tipologia, farò un confronto diretto con altri parchi, principalmente Gardaland.
(non linciatemi, lo so che siamo tutti appassionati di parchi e non di un parco, ma siamo qui per valutare, e questi sono stati miei pensieri.)

ATTRAZIONI:
- Katun - 10 - assolutamente perfetto, dalla tematizzazione al coaster.
Confronto con Blue Tornado (Gardaland): che si può dire? Vince Katun!
- Columbia - 8 e mezzo.
Confronto: Per tipologia, tra quelle da me provate di sicuro più intensa della Cannonball di Minitalia Leolandia Park.
- Discovery - 7 - non mi è piaciuta.
Confronto: saranno anche 20 metri in più dello Space Vertigo (Gardaland), ma se ne sentono 10 in meno, e non ti rimane quella sensazione di aver perso un anno della tua vita, ma pur conscio del pericolo vorresti rifarlo.
- iSpeed - 9 - Un altro coaster coi controbaffi. Se il voto fosse solo per quello, 10. Tematizzazione? Vabbè...
- Phobia - le casse chiudono troppo presto... e la coda era smaltita... peggio per voi, avete perso due ingressi...
Confronto per impressione: Inferis (Gardaland). Inferis lo ho provato. Mi era abbastanza piaciuto la prima volta (più brio, comparse fantasma D:, compagni di viaggio isterici...) per tematizzazione esterna vincerebbe Phobia, ricordandosi che entrambe le attrazioni sono nate da un riciclo di spazi... ma il west non c'entra assolutamente con quanto rappresentato all'interno (nelle foto dello shop vedo dottori moderni e bambine ['nsomma] possedute...) quindi pareggio assoluto in attesa di provare questa fantomatica e minacciosa walktrough.
- Blue River - VPass non incluso, in una giornata non ce l'ho fatta :(
- La Casa Matta - Mi sarebbe piaciuto, ma come sopra.
- Leprotto Express - idem.
- Autosplash - 6 - Carina l'idea diversa dal solito, ma sfruttata malissimo (ora...). Tunnel vuoto, rullo fermo, cartelli rotti...
Confronto: Colorado Boat (Gardaland): non c'è storia, Gardaland segna.
- Eurowhell - un incubo per chi soffre le altezze come me...
- 24 Ore di Mirabilandia -
- Family Adventure - 7 e mezzo - Non ho sentito nulla, ma ai bambini piace ^^. Ed anche a me piace la tematizzazione ed il verde.
Confronto: qui ero indeciso. Direi con Ortobruco Tour (Gardaland). Vince Gardaland.
- Mongolfiere - 8 - Bellissima.
- Rio Bravo - 8 - Wow, che lavata! Anche qui, tematizzazione un po' "scarna", ma ci può stare, si viene distratti dal verde e da Niagara.
Confronto: Jungle Rapids (Gardaland). Qui ci si lava. A Gardaland ci si trova nella giungla birmana. Pareggio.
- Monosaurus - Quella che mi dispiace di più non aver fatto.
- Music - 7 e mezzo - Meno divertente di quella che viene al mio paese... di certo più sicura :lol: .
Confronto: sagra paesana (Limbiate). Limbiate finchè non si stacca :lol: .
- Delirium - 8 e mezzo - Davvero bello!!! Fare su e giù da air time!
- Explorer - 7 e mezzo - Tanto rumore per... poco. Ma mi è piaciuta la tematizzazione! E lo sfruttamento perfetto del luogo!
- Mirabilandia Express - 8 e mezzo - Si vede poco di Reset, si vede troppo fuori dal parco (magia sotto zero), ma passare a 10 centimetri da iSpeed non ha prezzo!
Confronto: Monorotaia (Gardaland). Dovrebbe vincere la monorotaia, che non lascia intravedere l'esterno del parco quasi mai (cosa che proprio detesto...) ed è all'aperto. Ma non si possono proprio mettere a confronto direi, una fa il giro del parco, l'altra di un paio di aree. Vabbè che a Mirabilandia manca il classico treno...
- Niagara - 10 - Fatto 2 volte, da urlo! Ma... tematizzazione? Almeno mettere dei poster delle cascate del Niagare nel tunnel? Sarebbe un'idea carina ^^.
QuasiConfronto: Fuga da Atlantide (Gardaland). Tematizzazione fantastica. Air time. Due drop. Vince Gardaland.
- Pakal - 9 - Questo è divertimento!!! Ma che frenate! :twisted:
Confronto: Tiger Mountain (Minitalia Leolandia Park). W Pakal!
- Pentole Stregate - 9 - Non tanto per l'attrazione (comunque divertente), quanto per la tematizzazione davvero azzeccata!
Confronto: Kaffettassen (Gardaland). Vince Mirabilandia.
- Raratonga - 8 e mezzo. - Stare in barca da soli e duellare contro 8 persone su due fronti non ha prezzo... fossero state vestite...
- Reset - 10 - Il buio è eccellente, ti immette nell'atmosfera. La tematizzazione ottima. La sala d'imbarco piccola ma d'effetto. Il sistema di punteggio pure. Applausi a scena aperta, Gardaland impara.
Confronto: Ramses (Gardaland). Tutto riassunto sopra, meglio tacere.
- Max Adventures Master Thai - 7 - Non mi ha entusiasmato, prima di valutare definitivamente aspetto la fine dei lavori di tematizzazione... comunque di duello se ne vede zero...
NonConfronto: Mammut (Gardaland): Mirabilandia, vuoi un coaster family? Devi fare qualcosa di questo calibro!
- Area Bimbi -
Confronto: Fantasy Kingdom. Parlo io o parlate voi? :D

Ricapitolando: Mirabilandia per le attrazioni, Gardaland per le tematizzazioni. E lo Space Vertigo. E Raptor.

Mira, nonostante tutto, ti amo <3.
And this elevator travels directly to... the Twilight Zone!

Avatar utente
matiu
Messaggi: 3416
Iscritto il: 10 agosto 2006, 20:02
Località: Rimini
Contatta:

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da matiu » 10 maggio 2012, 23:27

Tornato a Mira anche quest'anno con il mio amico Angelo per due bellissimi giorni (mercoledì 08/05 e giovedì), stavolta con abbonamento. :D
Che dire, Mirabilandia rimane sempre stupenda, ci sono delle pecche ma il divertimento le fa passare praticamente inosservate. :)

Cominciamo con le cose negative:

1) Diversi punti di ristoro erano chiusi, come anche entrambi i self service (di cui El Sombrero ha lo sconto per abbonati), capisco che nel mezzo della settimana non ci sia tanta aflfuenza ma non sarebbe male tenerne aperto uno o almeno uno o due chioschi/bar in più.

2) Columbia & Discovery alternate, nel senso che prima ne facevano andare una e poi passavano all'altra, tutto ciò rallenta di molto le file che comunque c'erano anche se non con molte persone.

3) L'addetto all'ingresso del parcheggio mi ha fatto pagare 5 euro nonostante costi 2,5 per gli abbondati. :shock: Per fortuna che una certa "telefonata" a messo a posto le cose. :mrgreen:

4) In generale: non ho notato nessun miglioramento generale in diverse attrazioni (eccetto ovviamente l'ordinaria manutenzione invernale), approfondirò di più nei topic delle varie attrazioni.

5) Prezzi veramente alti, cibo e bevande in tutti i posti hanno dei costi esagerati (alla faccia della crisi!), foto sulle attrazioni a 6.50 euro!!!! :shock: :evil:

Cose positive:

1) Bella atmosfera, anche belle musiche (che io preferisco decisamente a RDS!), cast member rilassati e in generale molto gentili e disponibili.

2) Phobia e Master Thai mi hanno sorpreso positivamente, molto più godibili. :)

3) Ho visto finalmente Divertical da vicino e pure un paio di test sul tracciato. :mrgreen:

In sostanza davvero una bella giornata, con l'affluenza così bassa è un piacere fare (e rifare) le attrazioni più belle. :D
Life is a Roller Coaster, ride it!

>\RomaThemePark/<

Avatar utente
laurachan86
Messaggi: 109
Iscritto il: 4 maggio 2009, 10:02
Località: Pisa

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da laurachan86 » 13 maggio 2012, 9:38

Per la prima volta io e il mio ragazzo abbiamo deciso di visitare il parco in primavera (12 maggio 2012) e la visita in questo periodo dell'anno è molto diversa rispetto alle solite "mirabilandiate" di Luglio o Agosto.

- L'affluenza è molto più bassa di quanto mi aspettassi, quindi si fa pochissima coda anche in attrazioni come Rio Bravo e Pakal. L'unico "aumento di coda" l'ho notato di Explorer, disboscato e reso finalmente visibile dal sentiero.

- I guest sono principalmente famiglie con bambini a seguito, quindi per gli amanti di adrenalina è il top!
Katun e I-speed non avevano coda (se non quei sopportabilissimi 5-10 minuti...). Ad un certo punto addirittura il Katun aveva coda per la prima fila e nessuna persona per gli altri posti del treno :shock: .

Ho potuto ammirare quel colosso di Divertical e fare Master Thai (molto più carino di come mi aspettassi).

Unica nota negativa della giornata, alcuni blocchi delle attrazioni (Niagara è stato chiuso l'intera mattina per manutenzione; Master Thai, al contrario, il pomeriggio) ad alcune brevi interruzioni di I-speed e Autosplash.

Ho notato che il personale era molto più gentile ed accogliente del solito, e gli stuntman di scuola di polizia erano molto più pazzi del solito! :lol:

In conclusione, una bellissima giornata :D Brava mira! =D>

babbano77
Messaggi: 75
Iscritto il: 18 settembre 2012, 12:50

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da babbano77 » 16 ottobre 2012, 5:00

Ho visitato per la prima volta Mirabilandia quest'estate per ben 4 volte (2 giorni consecutivi, sia ad inizio che a fine agosto) e devo dire che ne sono rimasto molto soddisfatto: il parco è ampio, vivace, con grande quantità, qualità e varietà di attrazioni (con un occhio di riguardo a quelle adrenaliniche) e nel complesso molto ben organizzato. Inoltre la promozione che ti permette di entrare gratis il giorno dopo lo rende sicuramente il parco col migliore rapporto/qualità prezzo della penisola!

Come da copione, ecco una disamina delle principali attrazioni (non tutte perchè sono davvero troppe! :lol: ):

Non si può non partire da Katun, la vera "punta di diamante" di Mira e, a detta degli "esperti", uno dei migliori inverted coaster esistenti. I pregi di questa meravigliosa "macchina infernale" sono tantissimi: l'altezza, la velocità, la lunghezza e varietà del percorso, la sua fluidità... persino la tematizzazione è magnifica (e com'è noto il parco solitamente non brilla sotto questo punto di vista)! Insomma una vera e propria scarica di adrenalina che ti lascia senza fiato e con la voglia di ripeterlo ancora, e ancora, e ancora... Il mio conisiglio è di farlo in prima fila: ritrovarsi l'intera drop praticamente dinanzi agli occhi un'istante prima di essere trascinato giù è qualcosa di straordinario!

Quasi degno rivale di Katun è l'ormai celeberrimo I-speed, launched coaster senza pari in Italia. Se è vero infatti che questa tipologia sta iniziando a diffondersi nel nostro paese, è anche vero che l'esemplare in questione è proprio su un altro pianeta rispetto ai suoi competitor: dal lancio potentissimo alla vertiginosa salita (seguita dall'altrettanto vertiginosa discesa) e poi una serie di evoluzioni fantastiche che ti sballottolano fin quasi alla fine del giro, che risulta più breve rispetto a quello di Katun ma estremamente intenso. Da provare assolutamente!

Ed eccoci arrivati alla prima nota dolente: il chiacchieratissimo Divertical, water coaster super pompato mediaticamente che però non mantiene le aspettative. A parte la tematizzazione talmente scarna da far pensare ad un'allestimento ancora da completare (vedasi ad esempio il percorso iniziale "in mezzo al nulla"), quest'attrazione si risolve quasi unicamente in una mega discesa a picco sull'acqua dall'altezza di 60 metri (adrenalinica ma non troppo), dopo di che c'è ben poco: un paio di giretti (senza inversioni), un altro tuffo nell'acqua (questa volta ben più bagnato) e basta! Sinceramente non ne vale la pena di affrontare un'ora e più di fila per così poco! Da segnalare comunque l'originale meccanismo (simile ad un ascensore) con cui l'imbarcazione viene portata in cima alla prima drop.

Un po' una delusione sono state anche Columbia e Discovery: diciamo che me le aspettavo più "toste" ed invece, già a vederle dal basso, non è che facciano questa grande impressione. Sarà che non reggono il confronto con altre più recenti (come Mystika di Rainbow MagicLand, quella si davvero imponente), sarà che la mancanza di tematizzazione le fa assomigliare ad una giostra da Luna Park, ma le due ex torri gemelle iniziano a risentire della loro età. Paradossalmente però questo loro apparire più "innocue" le rende anche maggiormente "ripetibili" rispetto alle loro "simili", come testimoniato da una discreta fila a tutte le ore. Tra le due sicuramente la più fiacca è Discovery, con un lancio davvero poco potente.

Una delle poche attrazioni super tematizzate è Reset: in questo caso hanno addirittura sparpagliato, nello slargo antistante l'ingresso, carcasse di autobus, finti resti della statua della libertà, segnali di pericolo e detriti vari (peccato però per il sovrapassaggio a vista, destinato a chi deve raggiungere Mirabeach dal parcheggio principale). La tematizzazione prosegue anche nella sterminata queue line, con tanto di tubi innocenti che sorreggono un soffitto fintamente pericolante, ed ovviamente lungo il percorso vero e proprio. Personalmente non sono un appassionato di questo tipo di ride, per cui non mi ha particolarmente entusiasmato, comunque mi è sembrato piuttosto ben fatto e con molti bersagli a cui sparare. Una cosa strana è che non ho praticamente trovato mai fila, eppure pensavo fosse piuttosto popolare!

Letteralmente preso d'assalto è invece Niagara, con code che raramente sceondono sotto i 40-50 minuti (eccetto che nelle ore serali). Il motivo di tutto ciò è che praticamente ti fa il bagno dalla testa ai piedi (sicuramente l'attrazione più bagnata da me provata in assoluto)! A parte questo la drop è bella alta, con un discreto air time e la queue line e la piattaforma di imbarco sono discretamente tematizzate, mentre l'attrazione vera e propria è imbarazzantemente spoglia! Per quanto mi riguarda, anche se non amo molto bagnarmi, non posso che consigliarvi di provarla almeno una volta.

Piuttosto moscio al contrario Rio bravo, che scorre placido e tranquillo come un lento fiumiciattolo. Qui il "plus" è dato dalla davvero notevole durata del percorso, mentre i giochi d'acqua non sono sempre tutti funzionanti (e comunque non ci si bagna più di tanto). Le caratteristiche di quest'attrazione la rendono particolarmente adatta per una pausa di relax tra una coaster e l'altro.

Sempre tra le attrazioni bagnate rientra l'Autosplash, ovveri i classici tronchi che si possono ormai trovare quasi in ogni parco giochi. Quelli di Mirabilandia sono evidentemente datati ed avrebbero bisogno di una "rinfrescatina", ma sono caratterizzati da un'ambientazione simpatica (una sorta di autolavaggio) e, nonostante a guardarli da fuori non sembrino un granchè, le tre drop di altezza crescente ed il percorso di lunga durata li rendono discretamente "appetibili", cosa testimoniata dalla fila sempre piuttosto lunga (anche se scorrevole).

Un altro classico dei parchi divertimento è il Pakal, simpatico wild mouse con ambientazione "mineraria" che da davvero l'impressione di cadere giù ad ogni curva e che è inoltre caratterizzato da un percorso mediamente lungo, differentemente da altre attrazioni dello stesso tipo. Si lo so chè è un po' "fesso" come tipo di ride, ma a me è piaciuto e l'ho ripetuto più volte! :mrgreen:

Sempre della serie attrazioni "fesse ma (moderatamente) divertenti" fa parte il Max Adventures Master Thai, un piccolo coasterino per famiglie che ha la paticolarità di far partire due treni in contemporanea da due differenti binari, quasi facessero a gara. La cosa bella è che, non so esattamente come, ma compeltato il primo giro ciascun di essi ripete il percorso appena eseguito dal suo "rivale", tanto è vero che al fine del secondo si arriva sul binario opposto rispetto a quello in cui si era saliti. Ciò significa che ogni singola corsa comprende due giri, dando così a quest'attrazione una discreta durata.

Non rientra invece nel mio genere preferito Raratonga: ormai avrete capito che non mi piace troppo bagnarmi, per cui non è proprio il massimo salire su un'attrazione il cui scopo è proprio quello! :lol: Un'altra cosa che mi indispettisce di questa tipologia di ride è che il percorso è molto breve, ma sembra lungo solo perchè le imbarcazioni girano pianissimo! Che dire... sinceramente a me sembrano tutte uguali 'ste spalsh battle: del resto non hai nemmeno la possibilità di vedere alcunchè di ciò che ti circonda perchè sei impegnato tutto il tempo a pararti gli occhi dagli schizzi! Un incubo! :shock:

Se le splash battle non mi entusiasmano, le ruote panoramiche le odio proprio: rimanere appeso in quelle cabine cigolanti per un tempo che a me sembra un'eternità mi da una fastidiosa sensazione di insicurezza, non lo so perchè ma è così. Potrete quindi capire con che stato d'animo sia salito su Eurowheel, che è la seconda più alta d'Europa. Vi dico solo che sono rimasto tutto il tempo muto e rigido e non vedevo l'ora che finisse! :? Bel panorama comunque...

Infine l'unica attrazione a pagamento del parco: Phobia. A parte il fatto che la cosa che fa più paura è la coda per entrare :lol:, devo dire che la ritengo un po' priva di mordente. Per carità le ambientazioni sono carine ma nulla di eccezionale, gli attori ottimamente truccati ma non fanno paura più di tanto (eccetto il tipo con la motosega alla fine, che pure se sai che è finta ti fa ca****re sotto lo stesso :lol:) mentre ho trovato veramente efficace il corridoio "disorientante": è vero che è un classico, ma sembra veramente che tutto attorno a te giri e fai fatica a proseguire. Sinceramente comunque non credo che valga i 5 Euro dell'ingresso! Inoltre è una di quelle attrazioni che puoi fare una volta sola, perchè non avrebbe molto senso ripeterla!

Spettacoli non ne ho visti perchè ero troppo impegnato a provare (e riprovare) tutto quello che potevo (ed era già abbastanza un tour de force così, viste le lunghe code), però ho colto qualche scena di Scuola di Polizia dalla ruota panoramica e sembrava decisamente spettacolare e soprattutto dall'ambientazione non "claustrofobica" come gli stunt show di altri parchi!

Sulla ristorazione non posso dire molto perchè ho mangiato o al Mc Donalds o al bar di Quattro salti in padella (dove letteralmente ti aprono la busta surgelata e te la preparano al microonde :shock: ). Ho mangiato però una piadina al bar vicino al lago e, devo essere sincero, faceva schifo perchè non l'hanno quasi riscaldata per cui il prosciutto era freddo, il formaggio non sciolto e la piada DURA. Al contrario ho gustato un OTTIMO waffle alla nutella =P~

In conlusione Mirabilandia è un ottimo parco, ben rodato ed organizzato, pieno di attrazioni che ti permettono di passare una giornata allegra e spenseriata, soprattutto se sei amante dell'adrenalina, ma non solo. Forse pecca un po' in tematizzazione (anche se la zona Maya è magnifica), ma non si può avere tutto! :wink:

Assolutamente consigliato! :D

Avatar utente
LoriRide-in
Messaggi: 395
Iscritto il: 10 aprile 2012, 12:01

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da LoriRide-in » 14 aprile 2014, 8:41

Ieri sono stato al parco, a come mi si è presentato ieri ho visto dei lati del parco positivi e dei lati negativi. Alcune zone sono davvere belle, il parco come al solito si salva anche per l'ambiente naturalistico che negli anni si è creato. Ho visto in una leggera decadenza la zona di Sian Ka'An, soprattutto la stazione. In alcuni parti ho sentito le colonne sonore delle attrazioni e su questo sono stato felice, ma ci sono atytrazioni che riversano in una situazione molto brutta.

Niagara ed EuroWheel erano chiusi, l'area DinoLand si prospetta carina e vivace, ho notato l'inserimento di palme lungo la parte flume di Divertical ma inutile dire quanto è triste quell'attrazione.


Non ho visto spettacoli, a Mirabilandia cerco di evitarli, ma ho notato il passaggio a Bimbopoli della macchina con le mascotte ed un clown cosa che negli anni precedenti non avevo visto.

Al parco manca una vera colonna sonora, nella zona dopo le casse c'era una musica strumentale a mio avviso inutile che coinciliava con il sonno delle dieci di mattina.

Avatar utente
matt1
Messaggi: 337
Iscritto il: 13 febbraio 2013, 12:31

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da matt1 » 29 aprile 2014, 22:25

Dunque il 23 aprile sono stato in gita con la scuola a Mirabilandia... (non avrei mai pensato che gita, scuola e mirabilandia potessero entrare in una stessa frase 8))
In questo resoconto probabilmente sarò molto critico, ma ovviamente sono tutte piccolezze.

Siamo arrivati prima dell'apertura quindi i cancelli dove dei tornelli erano ancora abbassati, è la prima volta che arrivo prima dell'apertura e devo dire che si potrebbe far di meglio; tanto per cominciare si dovrebbe migliorare l'audio, che non ricordo com'era in zona casse ma mi ricordo che appena sceso dal bus c'era una musica strana, di sicuro non si addice al parco. Inoltre l'apertura dei tornelli è stata a sorpresa, avrebbero potuto far apparire 8 (o gli altri) che facesse almeno un piccolo conto alla rovescia del tipo "siete pronti ad entrare? mancano solo 10 secondi 9 [...] 3 2 1 Benvenuti a Mirabilandia!" per poi andare nel punto foto e da li fare subito il welcome che io non son riuscito a capire dove fosse (ma credo che anche se lo avessi visto non ci saremmo fermati, perché eravamo liberi di andare in giro, ma in gruppetti di 5/6 ragazzi e ovviamente c'è la frenesia di andare subito sui coaster), mentre se fosse subito in main street e coinvolgesse la gente (cosa che per fortuna è stata comunque fatta da delle comparse messe per la main street) la cosa poteva essere diversa.

Il welcome dovrebbe davvero essere ampliato in quanto le attrazioni non aprono alle 10 ma solo dalle 10 e mezzo se non più tardi e immagino che possano succedere battibecchi tra la gente che aspetta davanti alla queue di un'attrazione per chi debba entrare per primo. O si migliora il welcome o si aprono le queue delle attrazioni che aprono alle 10:30 appena apre il parco.

Passiamo ora alla parte del "progetto" (mi pare lo chiamino così), abbiamo fatto il percorso dove spiegano la fisica riferita alle attrazioni (katun e ispeed nel nostro caso nel primo ci son pure stati dati degli strumenti per vedere le forze). Eravamo in 30 circa e ci son stati dati 4 cast members (non credo che siano stati dei tecnici in quanto avevano la stessa divisa Algida dei cast members). Ci hanno diviso in 2 gruppi da 15 persone circa con 2 cast members per gruppo. La spiegazione è stata interessante e le 3 ore (mi pare) sono davvero volate... Alcuni accorgimenti da parksmaniaco... la prima volta che mi è stato dato il benvenuto al parco è stata proprio quando ci siamo trovati con i cast members (le 13:45)... un po tardi non credete? Ho notato in fatti che gli addetti al controllo dei biglietti all'ingresso non salutano ammenochè non sia il guest a salutare ma anche in quel caso danno un ciao rapido... Benvenuto a Mirabilandia sarebbe suonato meglio. In secondo luogo è vero che c'erano 2 cast members ma uno stava sempre zitto (cosa successa in entrambi i gruppi). Inoltre non avevamo la possibilità di accedere alla corsia flashpass e quindi abbiamo dovuto fare la fila ma ovviamente i cast members non c'erano per fare 4 chicchere/far passare il tempo animando il gruppo, ma si son fatti ripagare con altri 2 giorni di accesso al parco completamente gratis! Altro piccolo dettaglio: da ciò che ho capito nell'altro gruppo non hanno dato il materiale illustrativo dei coaster (stampato su carta davvero buona), e una matita come ricordo...
Per quanto riguarda il mio essere parksmaniaco gli ho chiesto se era vera la diceria che le ultime file danno sensazioni maggiori rispetto alle prime e mi hanno spiegato che è vera, speravo anche che ci mostrassero la cabina di comando dei coaster ma nada
Tutto sommato il supplemento di 3€ è stato speso benissimo.

Passiamo ora al resto:
PAKAL: la queue è piena di scritte del tipo per è sc*mo, y è cre*ino ecc. io+te=love ecc. da ripulire assolutamente
MASTER THAI: davvero carino, ma secondo me potrebbe essere tematizzato spendendo relativamente poco: si tratta di far vincere il treno giallo o quello verde rallentando l'altro... ad esempio nella lift, nei freni prima della drop e magari con altri freni nella parte finale del percorso. Il vincitore sentirà un audio (di max o di quell'altro) che annuncia la vittoria, il perdente, direttamente fuori dalla stazione sentirà l'audio della sconfitta. Per promuovere il gelato si possono usare le uscite di sicurezza come uscite normali che quindi sono separate (e tematizzarle) e distribuire buoni sconto di 50 cent per i gelati di max al treno vincente.
APP DEL PARCO: Inutile e inoltre lo sviluppatore non è rappresentato come parques reunidos ma come chi ha fatto l'app
FOTO: Se mi avessero dato la possibilità a 2€ di avere solo il formato digitale le avrei prese, ma 6€ solo perché si ha anche il cartaceo (che non mi interessa) mi ha fatto desistere.
AUDIO:In tutto il parco per la prima ora si son sentite le canzoni delle mascotte, anche nelle zone con colonne sonore proiprie come la zona di reset e ispeed ad esempio. Inoltre ho sentito (ma di sfuggita) un annuncio dello spettacolo dei tuffi, bisognerebbe farli per tutti gli spettacoli così da mandare più gente negli show e alleggerire le queue line
TEMPI DI ATTESA: Ancora con i cartelloni con il tempo stimato... siamo nel 2014 e le queue sono quasi tutte informatizzate dai tempi del vpass (credo) ci vuole tanto a mettere dei display?
NIAGARA: Il legno del nuovo ponte mi è parso di colore diverso diverso rispetto al resto del legno che da quel minimo di theming...
DIVERTICAL: fatto per la prima volta, è un qualcosa a target family ma che fa paura al target family per l'altezza, per l'ascensore e per il percorso mentre al target adrenalinico fa venire sonno...

Voto del parco:7... c'è molto da poter migliorare e inoltre serve sicuramente un altro coaster e qualche flat ride (disk 'o coaster, top spin, e, perdonatemi se non so il nome tecnico, quello che gira a 360° di etnaland)

ronny90
Messaggi: 269
Iscritto il: 27 agosto 2015, 17:42
Località: Pietrasanta

Re: Resoconti di visita al parco

Messaggio da ronny90 » 27 settembre 2015, 22:07

Sono stato più di una volta al parco quest'anno, del resto Mirabilandia è il mio parco preferito, perché amo le attrazioni forti che danno tanta adrenalina, e mi piacciono quelle d'acqua dove però ci si bagna davvero.
Le mie attrazioni preferite manco a dirlo sono Ispeed e Katun, due coaster che non sfigurerebbero nemmeno in quei parchi americani fatti di sole montagne russe, ma mi piacciono molto anche le 2 Torri, il Niagara, Rio Bravo, Autosplash, Divertical, Raratonga e Reset!
Mira è sempre stato un parco dedicato più che altro agli adolescenti e ai giovani, ma negli ultimi anni sono apprezzabili anche gli sforzi fatti per attrazioni dedicate alle famiglie come Master Thai e soprattutto la creazione di una area come Dinoland davvero molto pregevole e ben fatta e che ha messo fine alla desolazione che dava tale area prima del 2014.
Sarebbe bello se la stessa cosa si ripetesse nell'area della vecchia Europa attualmente in brutte condizione, ma tutto dipenderà dalle condizioni economiche che purtroppo non sono delle migliori visto tutti i tagli del personale che sono stati fatti per questa stagione!
La novità mi è piaciuta ma io per vera novità intendo sempre un'attrazione e non uno spettacolo diversificato...insomma solo un loop, per quanto notevole, non può bastare!!
Sono rimasto dispiaciuto anche per il troppo tempo che ha visto chiuso divertical, un attrazione che se non fosse per tutti questi problemi sarebbe molto apprezzata, vedremo come sarà gestita la situazione nel 2016!

Rispondi

Torna a “Mirabilandia”