[Movieland Park] Area tematica Stone Age

Forum dedicato alle discussioni sulle strutture del resort: Movieland Park, Caneva Aquapark, Medieval Times, Rock Star e Night Festival.
Rispondi
Ace
Messaggi: 263
Iscritto il: 21 maggio 2007, 16:47
Località: Bergamo

[Movieland Park] Area tematica Stone Age

Messaggio da Ace » 31 maggio 2007, 10:34

Non vorrei scatenare polemiche ma credo sia evidente che in un parco del genere l'unica area che presenta attrazioni forse "non in tema" sia proprio Xcity...Vorrei aprire questo topic per sapere un pò come voi agireste tematizzando le attrazioni già presenti ora o magari aggiungendone di nuove...La mia "utopia" sarebbe: tematizzare Xsplash, che secondo me possiede un grado di divertimento elevato, con qualche palafitta, ridipingendolo di marrone e aggiungendo ancora più acqua attorno magari con cannoni d'acqua e spruzzi con cui i guest possano interagire, e rinominare il tutto Waterworld; poi agirei sul "polipo" (Xspin) edificandolo in 4 mura al chiuso e riducendolo all'osso come struttura, all'interno inserirei vari effetti speciali e trasformerei la stanza in un armeria, rappresentando in tal modo la scena finale del film Twister...Infine eliminerei Xsmile e unificherei la tensostruttura a fianco per creare un grande playground per bambini tematizzato...Grazie

Avatar utente
SirNuts
Messaggi: 684
Iscritto il: 21 maggio 2007, 16:06
Località: S. Polo di Torrile (Parma)

Messaggio da SirNuts » 31 maggio 2007, 11:20

secondo me (e anche secondo i miei amici) la zona per-City al momento è solo una zona provvisoria, un "riempitivo" provvisorio che potrà essere tolto per una futura espansione del parco...

Avatar utente
Crybio
Messaggi: 936
Iscritto il: 20 maggio 2004, 13:32
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Crybio » 31 maggio 2007, 11:23

secondo me (e anche secondo i miei amici) la zona per-City al momento è solo una zona provvisoria, un "riempitivo" provvisorio che potrà essere tolto per una futura espansione del parco...
D'accordissimo, sono convinto che niente di cio che ora è presente nella zona per-City rimarrà lì ancora a lungo, escluso il Tour di Back to the Backstage, il quale potrà essere notevolmente ampliato con l'aggiunta di nuove tappe. Per il resto si tratta solo di un medio appezzamento di terreno da sfruttare al massimo, soldi permettendo. del resto quali zone ha il parco per un'eventuale espansione?? L'appezzamento di per-City è più che ottimo.

Ace
Messaggi: 263
Iscritto il: 21 maggio 2007, 16:47
Località: Bergamo

Messaggio da Ace » 31 maggio 2007, 11:36

la zona per-City al momento è solo una zona provvisoria
d'accordissimo con entrambi, ma voi come la cambiereste?? :wink: è questo che mi preme a me piace sentire le diverse idee...Thanks

Avatar utente
marika_bo
Messaggi: 128
Iscritto il: 19 novembre 2005, 13:47
Località: Da qualche parte sulla Bologna-Padova

Messaggio da marika_bo » 31 maggio 2007, 11:40

tempo fa (a ottobre dell'anno scorso, per intenderci) scrissi un post sul mio blog che parlava proprio di questo, la riqualificazione dell'per-city... non me ne vogliate se faccio un copia-incolla di quello che scrissi, tutt'ora la mia idea di riqualificazione sarebbe questa... con i "soldi della fantasia", s'intende ;)

"ho visto un film domenica scorsa che si chiamava "cat in the hat", film realizzato nel 2003, tratto dall'omonimo libro per ragazzi. appena hanno fatto vedere la città fantastica dove era ambientato, ho visto la nostra per-city... a parte i colori usati (lilla-viola-verde...ma guarda un po' la coincidenza?), la città sembrava davvero venuta fuori da un fumetto, e la cosa più bella erano i complementi d'arredo urbano dalle linee morbide, che la facevano da padrone... ecco la mia per-city: scendendo dalla discesa che viene dall'u-boat, incontriamo un traliccio in ferro che sovrasta la strada (già esistente) che ospita il nome della città del film (chiedo venia, ho dimenticato il nome!) seguito da una bella freccia disegnata tipo cartoon (con tema simile alla fantasy kingdom di gardaland) con l'indicazione del luna-park... davanti a noi, la strada disegnata della larghezza della street che continua fino a lato dell'per-speed (rimpiazzato magari da un altro coaster o da un'attrazione indoor) con relativi marciapiedi dotati di panchine, giostrine per i bambini, magari il bar (sempre tematizzato con i colori esistenti - escludendo però l'arancione) e simpatici alberi tagliati a forme regolari (cerchi, ovali) dentro grossi portavasi dalle linee morbide.
L'per-spin rimarrebbe così com'è, magari rivestendo solo il controllo-comandi con colori a tema. Stessa cosa per l'per-splash, magari minimamente ritematizzata spostando i dinosauri che ora sono sparsi per la per-city all'interno, o comunque vicino, all'attrazione.
Concludendo, al posto della per-speed ci vedrei bene (come già detto) un mini-coaster o un'attrazione indoor: si vede bene, dal back to the backstage, che tra la parte della per-city esistente e la parte di nuovo ampliamento verso il lago c'è un notevole dislivello: senza esagerati problemi di costi (che comunque sarebbero notevoli già di per sè per un'attrazione indoor) si potrebbe realizzare un'attrazione con l'ingresso all'esterno, discesa all'interno (anche minima) tipo corsari di gardaland, e tematizzazione alla "fabbrica di cioccolato"..."

Avatar utente
SirNuts
Messaggi: 684
Iscritto il: 21 maggio 2007, 16:06
Località: S. Polo di Torrile (Parma)

Messaggio da SirNuts » 31 maggio 2007, 11:40

io ci metterei una nuova attrazione ispirata a Die Hard (non un roller coaster,in un parco del genere non ce lo vedrei) oppure un nuovo set per un nuovo spettacolo,magari ispirato sempre alla serie Die Hard...

Avatar utente
Crybio
Messaggi: 936
Iscritto il: 20 maggio 2004, 13:32
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Crybio » 31 maggio 2007, 11:53

io ci metterei una nuova attrazione ispirata a Die Hard (non un roller coaster,in un parco del genere non ce lo vedrei) oppure un nuovo set per un nuovo spettacolo,magari ispirato sempre alla serie Die Hard...
Per quello aspetterei, secondo me ora come ora ci sono anche troppe situazioni da set o da spettacolo, a meno che non venga realizzata un'attrazione il cui set esterno possa essere utilizzato come uno "stunt-set" o simili prima di entrare nel vivo del percorso.

Generalmente mi riallineo al discorso di Marika. Idee buone soprattutto perchè ho sempre ritenuto che il parco avesse bisogno di una zona che abbassi un momentino il target generale. E i film citati da Marika sono film per famiglie o comunque per giovani, per cui è un buon filo conduttore... A proposito di Fabbrica di Cioccolato si potrebbe recuperare l'per Splash cercando di colorare l'acqua dandole un bel colore cioccolato e realizzando una semplice struttura molto colorata che lo racchiuda, via con le canzoncine degli Oompa Loompa e il gioco è fatto!

Avatar utente
SirNuts
Messaggi: 684
Iscritto il: 21 maggio 2007, 16:06
Località: S. Polo di Torrile (Parma)

Messaggio da SirNuts » 31 maggio 2007, 12:02

Crybio ha scritto:
io ci metterei una nuova attrazione ispirata a Die Hard (non un roller coaster,in un parco del genere non ce lo vedrei) oppure un nuovo set per un nuovo spettacolo,magari ispirato sempre alla serie Die Hard...
Per quello aspetterei, secondo me ora come ora ci sono anche troppe situazioni da set o da spettacolo, a meno che non venga realizzata un'attrazione il cui set esterno possa essere utilizzato come uno "stunt-set" o simili prima di entrare nel vivo del percorso.

Generalmente mi riallineo al discorso di Marika. Idee buone soprattutto perchè ho sempre ritenuto che il parco avesse bisogno di una zona che abbassi un momentino il target generale. E i film citati da Marika sono film per famiglie o comunque per giovani, per cui è un buon filo conduttore... A proposito di Fabbrica di Cioccolato si potrebbe recuperare l'per Splash cercando di colorare l'acqua dandole un bel colore cioccolato e realizzando una semplice struttura molto colorata che lo racchiuda, via con le canzoncine degli Oompa Loompa e il gioco è fatto!
per la fabbrica di cioccolato la scelta è ardua però... il vecchio o quello di tim burton? io opterei per il vecchio...

Avatar utente
mattyland
Messaggi: 401
Iscritto il: 8 settembre 2005, 23:02
Località: cornaredo(mi)

Messaggio da mattyland » 31 maggio 2007, 12:03

SirNuts ha scritto:secondo me (e anche secondo i miei amici) la zona per-City al momento è solo una zona provvisoria, un "riempitivo" provvisorio che potrà essere tolto per una futura espansione del parco...
ma movieland quanto spazio ha per le future espansioni?? :wink:

Avatar utente
SirNuts
Messaggi: 684
Iscritto il: 21 maggio 2007, 16:06
Località: S. Polo di Torrile (Parma)

Messaggio da SirNuts » 31 maggio 2007, 12:06

mattyland ha scritto:
SirNuts ha scritto:secondo me (e anche secondo i miei amici) la zona per-City al momento è solo una zona provvisoria, un "riempitivo" provvisorio che potrà essere tolto per una futura espansione del parco...
ma movieland quanto spazio ha per le future espansioni?? :wink:
beh,ha tutta l'area di per-City... più quella parte accanto al magma dove al momento ci sono dei "resti" di tematizzazione del parco e dei mezzi da lavoro... più non so quanto altro terreno abbiano e/o possano acquistare...

per quel che ne so l'area cerchiata in rosso (da me) dovrebbe essere tutta a disposizione/proprietà del movieland

Immagine
Ultima modifica di SirNuts il 31 maggio 2007, 12:31, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Crybio
Messaggi: 936
Iscritto il: 20 maggio 2004, 13:32
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Crybio » 31 maggio 2007, 12:14

per la fabbrica di cioccolato la scelta è ardua però... il vecchio o quello di tim burton? io opterei per il vecchio...
Dubito che le nuove generazioni conoscano il film originale, ma dopotutto potrebbe anche ispirarsi al libro originale. Non serve poi molto, del cioccolato, una tematizzazione che possa attingere anche ad entrambi i film volendo, e sarebbe gia a posto.

Avatar utente
FaZo
Messaggi: 3242
Iscritto il: 19 novembre 2006, 2:45

Messaggio da FaZo » 1 giugno 2007, 0:21

se per questo e seppur recente le nuove generazioni non conoscono neppure il film u-571 e non sanno che il protagonista era jon bon jovi, pero l'attrazzione cosi ha un valore in piu perche diventa seppur per poco educativa no? per cui rispolverare l'originale non sarebbe male anche se secondo me ci vorrebbe qualcosa di meno cioccolatoso e piu imprevedibile... anche una zona ispirata ad oliver twist o qualcosa che riprenda il genere letterario su cui poi si sono fatti mille film... o addirittura affiancare una zona bambini con un grande set che ricorda quelli delle fiction, nostra attuale grande soddisfazzione, cosi tanto per celebrare qualcosa di puramente italiano visto che li vicino cè il colonnome con la puntualizzazione sui film storici italiani
La verità fa tremare la terra, le menzogne la rendono arida.

Avatar utente
SirNuts
Messaggi: 684
Iscritto il: 21 maggio 2007, 16:06
Località: S. Polo di Torrile (Parma)

Messaggio da SirNuts » 1 giugno 2007, 0:30

FaZo ha scritto:se per questo e seppur recente le nuove generazioni non conoscono neppure il film u-571 e non sanno che il protagonista era jon bon jovi, pero l'attrazzione cosi ha un valore in piu perche diventa seppur per poco educativa no? per cui rispolverare l'originale non sarebbe male anche se secondo me ci vorrebbe qualcosa di meno cioccolatoso e piu imprevedibile... anche una zona ispirata ad oliver twist o qualcosa che riprenda il genere letterario su cui poi si sono fatti mille film... o addirittura affiancare una zona bambini con un grande set che ricorda quelli delle fiction, nostra attuale grande soddisfazzione, cosi tanto per celebrare qualcosa di puramente italiano visto che li vicino cè il colonnome con la puntualizzazione sui film storici italiani
a proposito,ma perchè se si chiama U-571 ma nel preshow scorrono le immagini di U-Boat 96? chiamarlo direttamente U- Boat 96? dato che anche l'attrazione ne riprende la vicenda e con l'U-571 non c'entra nulla?

Avatar utente
FaZo
Messaggi: 3242
Iscritto il: 19 novembre 2006, 2:45

Messaggio da FaZo » 1 giugno 2007, 0:31

sinceramente anche al video cassetta che ho a casa si chiama cosi... ora controllo


modifica: allora prendo un testo di uno dei siti che riporta che il nome è giusto anche per il film:
"U - 571 - Informazioni sul prodotto

1942. UN SOTTOMARINO AMERICANO DEVE ABBORDARE IL SOMMERGIBILE TEDESCO, L'U-571, SU CUI SI TROVA UN PREZIOSO MACCHINARIO PER LE TRASMISSIONI IN CODICE, E SOTTRARLO AL NEMICO. MA LA MISSIONE RISCHIA DI DIVENTARE UNA TERRIBILE TRAPPOLA IN FONDO AL MARE…"
La verità fa tremare la terra, le menzogne la rendono arida.

Avatar utente
SirNuts
Messaggi: 684
Iscritto il: 21 maggio 2007, 16:06
Località: S. Polo di Torrile (Parma)

Messaggio da SirNuts » 1 giugno 2007, 0:37

trama di U-Boat 96:

"U-BOOT 96 - QUANDO IL CACCIATORE DIVENTA LA PREDA..." Sinossi

Vicenda tratta dal diario del giornalista L G. Bucheim imbarcato nel 1941 sul sommergibile nazista U-Boot 96 diretto ad affondare convogli negli Stati Uniti. Dopo interminabili giorni di navigazione il sommergibile intercetta un convoglio, affonda due nazi ma viene attaccato da un cacciatorpediniere. Riparati i danni nel porto neutrale di Vioto (Spagna) il sommergibile riceve l'ordine di raggiungere La Spezia, in Italia. Attaccato dagli aerei alleati nello stretto di Gibilterra il sottomarino quasi affonda, poi torna indietro fino alla base aerea di La Rochelle dove, proprio quando sta facendo il suo ingresso trionfale, viene distrutto dagli aerei alleati.

quale assomiglia di più alla trama dell'attrazione? :)

Rispondi

Torna a “Canevaworld”