Parksmania Magazine

Per discutere di ciò che era l'Associazione Parksmania Club.
Avatar utente
Neno
Messaggi: 577
Iscritto il: 5 ottobre 2005, 20:13

Re: Parksmania Magazine (addio?)

Messaggio da Neno » 18 gennaio 2008, 14:35

sono dispiaciuto per la chiusura del Parksmania magazine era un punto di riferimento sia per noi appassionati che i "novellini" grazie alle semplici parole che lo rendevano comprensibile a tutti
ma Gardaland è il male, È IL MALE!

Avatar utente
Sandro85
Messaggi: 489
Iscritto il: 26 giugno 2005, 22:05
Località: Marciana (PI)

Re: Parksmania Magazine (addio?)

Messaggio da Sandro85 » 18 gennaio 2008, 17:13

Sono dispiaciuto pure io, il parksmania magazine era davvero un appuntamento irrinunciabile, però quello che verrà sarà un'evoluzione...sono d'accordo con Giuseppe, non è un addio ma un arrivederci! :)
Sandro

Avatar utente
Francesco Canovi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 409
Iscritto il: 16 dicembre 2002, 14:33
Località: Carpineti, Reggio Emilia

Re: Parksmania Magazine (addio?)

Messaggio da Francesco Canovi » 18 gennaio 2008, 17:22

Il nuovo modo di diffondere gli articoli su Parksmania sarà migliore. Ci permetterà di diffondere più semplicemente i nostri contenuti e per tutti sarà più facile seguirci, sia attraverso degli appositi link in home che attraverso feed RSS.
Non si è conclusa alcuna avventura. Si è solo concluso un "format", che viene sostituito da uno più moderno e flessibile. Ma gli articoli proseguiranno, anzi. Stiamo lavorando per garantire contenuti sempre migliori e frequenti.
Roberto è un romanticone e ama gli addii ;) (ora mi ammazza), ma siamo certi che sarete soddisfatti di quello che stiamo preparando per voi :)
Ciao!
Francesco Canovi
Amministratore della community

Avatar utente
Mickey Fcm
Messaggi: 126
Iscritto il: 29 aprile 2006, 17:13
Località: Livorno

Re: Parksmania Magazine (addio?)

Messaggio da Mickey Fcm » 18 gennaio 2008, 18:18

Ecco quello che dice adesso Francesco mi rassicura non poco, effettivamente perdere Parksmania Magazine è un dispiacere, :cry: :cry: se penso che quando mi sono iscritto, la mia era come una droga, leggere via via ogni numero della rivistina era un piacere enorme, tanto da richiedere tutti gli arretrati che mi mancavano, ma sarebbe più forte il rammarico di non leggere più reportage, commenti e suggerimenti dei vari inviati nei parchi, proprio perchè tutto ciò è un vero e proprio punto di riferimento. Quindi le tue parole ci infondono fiducia per il futuro, sicuramente il nuovo mezzo di informazione che ci aspetta sarà all'altezza del caro vecchio Magazine. :wink:
Meeting ?..ragazzi, tenetemi tre posti che vengo anch'io.

Avatar utente
Francesco Moretti
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 416
Iscritto il: 22 aprile 2003, 20:09
Località: Cagliari

Re: Parksmania Magazine (addio?)

Messaggio da Francesco Moretti » 18 gennaio 2008, 21:17

Qualche lacrima cade anche a me :cry: :cry:
Ho tutti numeri del Parksmania Magazine stampati, e sarà una grande mancanza non averlo più.
Già ne sentii la mancanza quando da mensile diventò bimestrale, poi senza fissa cadenza, ed adesso la fine.
Pazienza, questa è l'evoluzione, il progresso, sono comunque sicuro che riuscirete sempre a stupirci con altre iniziative.
Francesco Moretti
Moderatore della community

Avatar utente
Cinzia Matteoni
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1000
Iscritto il: 22 settembre 2004, 10:49
Località: Rep. San Marino

Re: Parksmania Magazine (addio?)

Messaggio da Cinzia Matteoni » 18 gennaio 2008, 21:42

Francesco Canovi ha scritto:Roberto è un romanticone e ama gli addii ;) (ora mi ammazza), ma siamo certi che sarete soddisfatti di quello che stiamo preparando per voi :)
Ciao!
Hai ragione su tre cose.

1- Roberto è un romanticone, vero, ma è uno dei suoi punti di forza e aggiungerei che è anche un sognatore con un grande cuore. Non trovi che sia fantastico? =D>

2- Credo anche io che sei a rischio linciaggio :wink:

3- Sicuramente saremo soddisfatti del vostro operato. :D

Però...
Credo che il "fascino" del magazine non potrà mai essere superato.
Almeno per chi come me è cresciuto per buona parte della vita con l'idea di leggere le notizie sulla carta stampata, così come i racconti letti in un libro hanno un senso diverso di quelli letti in un file. Anche se il magazine lo scaricavo dal sito, gli articoli che più mi interessavano li ho sempre stampati e letti sulla carta. Si, sono un pochino matta!! :P
Credo che non potrò mai spiegare a nessuno l'emozione che ho provato nel vedere pubblicato un mio piccolissimo articolo. Eppure ogni giorno si lasciano tante parole scritte nel forum che tantissime persone leggono, e quell'articolo lo avrà letto solo un miglionesimo della gente che legge i messaggi postati, ma non è la stessa cosa, almeno per me. Poi è chiaro che le cose sono importanti in base al valore che ognuno di noi è libero di dargli.
Sicuramente sarà migliore il modo di diffondere le notizie e gli darete maggiore visibilità, concordo anche sul fatto che bisogna evolversi e crescere al passo con i tempi, però una lacrimuccia lasciatemela versare, è stato un utilissimo e meraviglioso strumento che mi ha insegnato tante cose e fatto sognare tanti parchi che non so nemmeno se mai vedrò. Questo non significa che non apprezzo la novità che andremo a scoprire, non mi fraintendete, anche perché il contenuto non cambia, anzi cresce e questo è positivo e se voglio potrò sempre stamparmi quello che mi fa piacere leggere sulla carta, ma assurdamente nella mia testa sono due cose diverse.
Mi sento di ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a sviluppare questo prezioso strumento che ha siglato una importante pagina nella storia di Parksmania.
Adesso è ora di cambiare ed è bello poterlo fare tutti assieme. :D
Cinzia Matteoni
Moderatore della community

Avatar utente
Rudy Vedova
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2265
Iscritto il: 18 agosto 2004, 16:05
Località: Peccia-Switzerland

Re: Parksmania Magazine (addio?)

Messaggio da Rudy Vedova » 19 gennaio 2008, 8:45

cinny ha scritto:Però...
Credo che il "fascino" del magazine non potrà mai essere superato.
Almeno per chi come me è cresciuto per buona parte della vita con l'idea di leggere le notizie sulla carta stampata, così come i racconti letti in un libro hanno un senso diverso di quelli letti in un file. Anche se il magazine lo scaricavo dal sito, gli articoli che più mi interessavano li ho sempre stampati e letti sulla carta. Si, sono un pochino matta!! :P
Credo che non potrò mai spiegare a nessuno l'emozione che ho provato nel vedere pubblicato un mio piccolissimo articolo. Eppure ogni giorno si lasciano tante parole scritte nel forum che tantissime persone leggono, e quell'articolo lo avrà letto solo un miglionesimo della gente che legge i messaggi postati, ma non è la stessa cosa, almeno per me. Poi è chiaro che le cose sono importanti in base al valore che ognuno di noi è libero di dargli.
Quoto al 100%, anch'io la penso come te Cinny. Quell'emozione di vedere un proprio articolo stampato su carta credo sia stata anche per me un'emozione che difficilmente riuscirò a scordare...
Ma non demordiamo, anche se l'evoluzione è alle porte e il formato cambierà probabilmente sarà ugualmente possibile stampare su carta anche quello che sarà il futuro... :wink:
Rudy Vedova
Moderatore della community

Avatar utente
Enrico Mocci
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1350
Iscritto il: 19 settembre 2004, 8:33
Località: Lago di Garda

Re: Parksmania Magazine (addio?)

Messaggio da Enrico Mocci » 19 gennaio 2008, 10:12

Rudy Vedova ha scritto:Quell'emozione di vedere un proprio articolo stampato su carta credo sia stata anche per me un'emozione che difficilmente riuscirò a scordare...
cinny ha scritto:Credo che non potrò mai spiegare a nessuno l'emozione che ho provato nel vedere pubblicato un mio piccolissimo articolo.
Mi associo a quanto scritto da Cinny e Rudy! E' stato bello vedere i miei articoli pubblicati sul magazine, anche se son stati solo due, in ogni modo son stati importanti per me, anche perchè ho dato voce a due parchi minori che altrimenti nessuno avrebbe mai conosciuto :)
Enrico Mocci
Moderatore della community

Avatar utente
Matteo Muschio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1482
Iscritto il: 30 giugno 2006, 13:45
Località: Martinengo (BG)

Re: Parksmania Magazine (addio?)

Messaggio da Matteo Muschio » 19 gennaio 2008, 13:17

Faccio parte anche io dei nostalgici che vogliono dare un saluto al Parksmania Magazine. Sebbene non l'abbia seguito fin dall'inizio devo ammettere di essermici affezionato subito. Inoltre, proprio all'ultimo numero ho avuto anche io uno splendido ulteriore regalo: anche io ho avuto l'opportunità di vedere un mio articolo pubblicato. Migliore addio non poteva esserci.

Ora attendo impaziente la nuova versione... :P
Matteo Muschio
Moderatore della community

Avatar utente
Roberto Canovi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2463
Iscritto il: 24 dicembre 2002, 19:02

Re: Parksmania Magazine (addio?)

Messaggio da Roberto Canovi » 19 gennaio 2008, 16:55

Tranquilli, non ho affatto ammazzato Francesco per quello che ha detto, ci mancherebbe :-)
D'altro canto, fin dall'inizio è sempre stato così; io ho sempre ragionato col cuore, commettendo per questo errori clamorosi lungo il nostro percorso (e non mi riferisco al Magazine), perchè cuore significa anche ingenuità, eccessivo trasporto e impulsività.
Francesco invece ha sempre rappresentato la mente, la ragione, la concretezza.
Quella concretezza, pragmatismo e lucida visione della realtà che ha impedito già da tempo la chiusura di Parksmania e che allo stesso tempo ne ha permesso quell'evoluzione positiva che oggi è sotto gli occhi di tutti.
Cavolo, poi lui è anche più giovane di me di 13 anni e questo significa un abisso sia in termini di mentalità, sia soprattutto di percezione dei cambiamenti nel mondo dei mezzi di comunicazione.
Io fino a qualche mese fa non sapevo neppure cosa fosse il web 2.0 e fosse per me i computer potrebbero funzionare ancora a vapore ;-)
Non mi interessa se il computer o il cellulare saranno in grado tra poco di fare anche il caffè... Quello preferisco ancora andarlo a prendere al bar :-)
E' chiaro (e credo si sia capito, leggendo l'editoriale) che è dispiaciuto tanto anche a me dovere dire addio a Parksmania Magazine, ma mi sembrava di avere spiegato nella seconda parte che ci aspetta un'altro passaggio in avanti.
Un po' come la demolizione di Sierra Tonante per fare posto al nuovo coaster.
Che poi al sottoscritto piacciano più i wooden coaster (ma non "squassaossa e cervello" come ormai era divenuto Sierra) dei moderni steel, è un'altro discorso, perchè anche in questo caso vige la stessa legge: un prodotto obsoleto deve essere sostituito prima o poi se si vuole continuare ad essere competitivi.
Roberto Canovi
Moderatore della community

Teus
Messaggi: 178
Iscritto il: 3 marzo 2004, 19:29
Località: Rimini

Re: Parksmania Magazine

Messaggio da Teus » 3 dicembre 2013, 4:02

scusate se la richiesta è un po' insolita o non appropriata,
ci sarebbe qualche modo per recuperare i numeri della rivista?

Grazie!

Avatar utente
Roberto Canovi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2463
Iscritto il: 24 dicembre 2002, 19:02

Re: Parksmania Magazine

Messaggio da Roberto Canovi » 16 dicembre 2013, 12:33

Stiamo pubblicando diversi articoli dei vecchi Magazine nella sezione Articoli Tecnici di Parksmania.it e prima o poi vorremmo regalare a tutti i vecchi numeri. il problema è che alcuni sono in .html e altri (i più recenti) in .pdf.
Il lavoro da fare per uniformare il tutto impegna tempo e al momento non ce la facciamo.
Ma "mai dire mai..."
Roberto Canovi
Moderatore della community

Avatar utente
Matteo Riboldi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6587
Iscritto il: 26 marzo 2005, 11:58
Località: Lissone (MB)

Re: Parksmania Magazine

Messaggio da Matteo Riboldi » 4 marzo 2014, 16:58

Creata una nuova sezione sul sito Parksmania Club, dove potete scaricare tutti gli 83 numeri del magazine.
Matteo Riboldi
Amministratore della community

lakeofire
Messaggi: 1197
Iscritto il: 13 luglio 2008, 18:02

Re: Parksmania Magazine

Messaggio da lakeofire » 15 marzo 2014, 14:35

Lo vista per caso qualche giorno fa e ho scaricato il pacchetto completo, in modo da guardarli con calma.
Bell'idea! =D>

Rispondi

Torna a “L'associazione Parksmania Club”