[Parksmaniaci] Main street dei parchi gratuita

Discussioni di carattere generale sul tema dei parchi di divertimento.
Rispondi
Avatar utente
Marada78
Messaggi: 1795
Iscritto il: 27 giugno 2011, 8:07
Località: ROMA

[Parksmaniaci] Main street dei parchi gratuita

Messaggio da Marada78 » 16 febbraio 2015, 7:09

Domanda che si potrebbe trasformare in: perche' mettere i tornelli prima e non dopo?

Quasi tutti i parchi hanno uno stretto corridoio che porta al parco vero e proprio, la main street appunto. Nella main street tipicamente ci sono solo negozi di gadget, bar e ristoranti. Ne consegue che se un parco decidesse di mettere i tornelli alla fine della main street rendendo gratuito il passeggiarci, non ne avrebbe un danno economico..anzi probabilmente il contrario.

Quindi perche' non e' un concetto generalmente applicato?
La magia è negli occhi di chi guarda. (Anonimo)

Io Voto Europa Park
Messaggi: 1914
Iscritto il: 5 gennaio 2012, 20:16

Re: [Parksmaniaci] Main street dei parchi gratuita

Messaggio da Io Voto Europa Park » 16 febbraio 2015, 16:06

Potrei dire una enorme cavolata, ma se prendiamo i parchi Disney, se non sbaglio c'è un attento studio della prospettiva dalla Main Street, anche per fare sembrare il castello più imponente. Non è che un casello con i tornelli e tutto l'apparato rovini un po' la prospettiva?

Avatar utente
Marada78
Messaggi: 1795
Iscritto il: 27 giugno 2011, 8:07
Località: ROMA

Re: [Parksmaniaci] Main street dei parchi gratuita

Messaggio da Marada78 » 16 febbraio 2015, 21:26

Sicuramente e' un punto, ma piu' in generale direi che i grandi parchi non hanno bisogno di piccoli escamotage come questo. Mi sorprende pero' di non averlo visto applicato da nessuna parte, tranne solo parzialmente in Europa Park dove non ci sono i tornelli ma un cancello e per un motivo completamente diverso.
La magia è negli occhi di chi guarda. (Anonimo)

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 13191
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: [Parksmaniaci] Main street dei parchi gratuita

Messaggio da peppe2994 » 16 febbraio 2015, 21:44

Per come la vedo io:
-Il parco è un parco, non un centro commerciale o più propriamente un outlet all'aperto. Il tornello è il significato dell'inizio di un'esperienza. Mettere il tornello dopo significherebbe escludere quella che in teoria dovrebbe essere una main street dall'esperienza complessiva.
-Lo spostamento dei tornelli comporterebbe un intasamento non tollerabile della main street, con un sicuro calo di vendite.
-Confondere i clienti paganti con chi va a passeggio è una distrazione non tollerabile ai fini dell'esperienza. Distrugge la suspance.
-Non è vero che nelle main street ci sono solo negozi. In tantissimi parchi ci sono musei, esposizioni e non di rado attrazioni (Rainbow Magicland per restare in Italia)

Insomma, se in molti costruiscono le zone village a parte la cosa sarà stata studiata parecchio. Poi con il discorso prospettiva, fondamentale per i parchi maggiori chiudiamo il quadro.

Avatar utente
Marada78
Messaggi: 1795
Iscritto il: 27 giugno 2011, 8:07
Località: ROMA

Re: [Parksmaniaci] Main street dei parchi gratuita

Messaggio da Marada78 » 16 febbraio 2015, 23:32

Sicuramente il village fuori dal parco e' una soluzione 100 volte migliore, ma se sei un piccolo parco che non se lo puo' permettere?
La ragione che deduco, anche da quello che scrivi tu e' la seguente, che non so se e' quello che intedevi:

-Rendere la main street gratuita porterebbe un numero elevato di persone che affollerebbero l'area. Queste persone sarebbero in % molto elevata curiosi. Una persona non disposta a pagare il prezzo di ingresso, difficilmente e' disposta a comprare gadget, specialmente quelli piu' costosi ad alta marginalita'. Il parco quindi avrebbe da questa operazione un incremento di vendite in numero, ma un decremento di marginalita'.

-Ad questo si aggiunge che l'alta affluenza di curiosi potrebbe scoraggiare una % delle persone disposte a pagare l'ingresso con un calo delle vendite interne al parco ed ulteriore calo della marginalita' complessivo.

Ne consegue che e' una operazione difficile da equilibrare e con scarsa marginalita'. Cio' non toglie che e' una operazione secondo me possibile, ad esempio proponendo l'apertura gratuita della main street in orari di chiusura per il resto del parco, specialmente se nella main sono presenti ristoranti a tema.

Ovviamente li' dove il parco ha la possibilita' e' sempre conveniente dedicare un'area completamente separata.
La magia è negli occhi di chi guarda. (Anonimo)

Avatar utente
lore1991
Messaggi: 3100
Iscritto il: 6 febbraio 2008, 17:54

Re: [Parksmaniaci] Main street dei parchi gratuita

Messaggio da lore1991 » 17 febbraio 2015, 8:10

Secondo me una volta che esci dal parco è più difficile che ti fermi a fare compere, perché sei già nell'ottica del "devo tornare a casa". Girare i negozi in una main street interna quando tutto il resto è chiuso invece è come prolungare l'esperienza. Sei ancora in ottica parco e sei disposto a comprare. Per me quindi è un fattore anche psicologico. Poi chi è che si compra un gadget del parco non essendoci potuto entrare? Potrebbe funzionare al max per i parchi disney, perchè hanno anche roba generica ed è un marchio che richiama follemente, ma per il resto non vedo chi possa avere interesse (se non pochissime persone). Al massimo sarebbero utili i bar ed i ristoranti, ma poi li toglieresti da dentro al parco e quindi ne dovresti aprire altri lì, quindi boh anche quello.
Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!

Rispondi

Torna a “Discussioni generali”