[Parksmaniaci] Abbigliamento ed "attrezzature" in un parco

Discussioni di carattere generale sul tema dei parchi di divertimento.
Avatar utente
Matteo Riboldi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6702
Iscritto il: 26 marzo 2005, 11:58
Località: Lissone (MB)

Re: [Parksmaniaci] Abbigliamento ed "attrezzature" in un parco

Messaggio da Matteo Riboldi » 26 settembre 2017, 9:46

La carovana portabambini è quel prodotto che viene deriso da chi non ha figli (oh, come cax*o stanno quelli) e osannato dai genitori italiani (oh, ma quanto cax°o è comodo quel coso che ci puoi buttare tuttto dentro, bambino stracciamaroni compreso?) :lol:
Alessandro, li regge ora 3 bambini? Ti rifilo di nuovo il mio, facciamo a turno a spingere, con una ripartizione del 2/3 tu e 1/3 io visto che i tuoi sono più cicci e sono due!! :lol:
Matteo Riboldi
Amministratore della community

Avatar utente
alexxx1209
Messaggi: 1651
Iscritto il: 29 luglio 2009, 9:56
Località: Weinsheim (Kr. Bad Kreuznach), Germania
Contatta:

Re: [Parksmaniaci] Abbigliamento ed "attrezzature" in un parco

Messaggio da alexxx1209 » 26 settembre 2017, 11:19

Poveri stolti, ci sono passato anche io nella fase: "Vai al parco con tutta quella roba?" e ora mi ritrovo con: "Ho scaricato 2t di ammennicoli ed ancora ho una decina di borse da portarmi" :lol:

Comunque fino a 75kg li porta, quindi 6 bambini possiamo portarli se si stringono :D
Alessandro Ricci

Immagine

Avatar utente
Matteo Riboldi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6702
Iscritto il: 26 marzo 2005, 11:58
Località: Lissone (MB)

Re: [Parksmaniaci] Abbigliamento ed "attrezzature" in un parco

Messaggio da Matteo Riboldi » 26 settembre 2017, 11:28

Dei quali 5 tutti tuoi! :lol: [Chiudo off topic] :wink:
Matteo Riboldi
Amministratore della community

Koveras84
Messaggi: 431
Iscritto il: 19 giugno 2014, 9:39

Re: [Parksmaniaci] Abbigliamento ed "attrezzature" in un parco

Messaggio da Koveras84 » 11 settembre 2019, 20:25

Io porto:

Scarpe: rigorosamente scarpe da ginnastica. Chiuse. Con i calzini. Non importa se fa caldo o freddo, se piove o nevica, se ho intenzione o meno di fare attrazioni acquatiche. Per risolvere i problemi idrici ho sempre calzini di riserva nello zaino. Inoltre per me uno dei divertimenti sulle acquatiche è "cercare" di non farmi bagnare le scarpe.
Maglietta: t-shirt o polo a maniche corte di un altro parco. Sempre. Ad esempio la t-shirt di Katun a Rainbow Magicland o quella di Shambhala ad Europa Park. Suscito sempre sguardi curiosi dagli ospiti (che secondo me si chiedono dove possono trovare quell'attrazione...muahaah) o dei cast member (ad europa park un addetto si è "rifiutato" di farmi salire sul can-can coaster perché avevo un'attrazione della concorrenza, Portaventura...gli ho "detto" che ero entrato al parco spagnolo con l'abbonamento di Europa Park e si è "tranquillizzato")
Pantaloni: leggeri, lunghi. Possibilmente con buone tasche
Marsupio: non lo porto
Occhiali/berretto: dovrei perchè i riflessi a volte mi danno fastidio, ma non li porto (perché tanto se li porto non li uso).
Zaino: fondamentale. Ultimamente adoro lo zaino di Europa Park Blue Fire. Bellissimo lo uso ovunque. Volevo comprarne un altro ma quest'anno non lo avevano :(. Fra un po cade a pezzi.
Nello zaino: acqua (tanta), mantellina, selfie stick (che odio con tutto in cuore in qualsiasi altro posto), portafogli e cellulare (che all'occorrenza vengono con me nelle tasche), qualcosa per il mal di testa, calzini di riserva. Eventualmente cibo (vedere nota sotto), powerbank, acquisti fatti nei negozi e altro
Acqua: la porto sempre da casa sia perchè io la bevo a temperatura ambiente e di solito la si trova solo fredda sia (sopratutto) perchè nei parchi la paghi a peso d'oro (ho fatto due conti, la pago fino a 100 volte di più che se la porto da casa, roba da pazzi).
Cibo: non ne porto mai nei parchi che visito per la prima volta. Se sono parchi che già conosco (e so che si mangia male...ehm..zoomarine?) mi porto tutto quello che mi serve. TUTTO. Non compro nemmeno una caramella al parco. Se il parco vieta di portare il cibo... io evito il parco (coff.. coff...sempre zoomarine). In linea di massima cerco sempre di mangiare nei punti ristoro del parco.

Per foto e video mi accontento del cellulare.

D'inverno cambia solo l'abbigliamento, più pesante. Mi assicuro di avere la possibilità di coprire bene il collo (magari con un collo alto con zip) e aggiungo sempre un cappello pesante. Non lo indosso mentre cammino ma sui coaster è d'obbligo. Su Shambala a Dicembre sarei morto senza. E c'erano comunque oltre 10 gradi.


Ora poi con la bimba aggiungo un passeggino e una borsa tutta per lei. Mi farebbe comodo una bella carovana alla tedesca adesso.

Avatar utente
ItalyCoasterFan
Messaggi: 426
Iscritto il: 26 agosto 2019, 12:00
Località: Cedar point

Re: [Parksmaniaci] Abbigliamento ed "attrezzature" in un parco

Messaggio da ItalyCoasterFan » 11 settembre 2019, 20:36

Io sono andato a cedar con la maglia di europapark :D

Koveras84
Messaggi: 431
Iscritto il: 19 giugno 2014, 9:39

Re: [Parksmaniaci] Abbigliamento ed "attrezzature" in un parco

Messaggio da Koveras84 » 11 settembre 2019, 20:43

Per me ormai è diventato un rito. In un certo senso mi identifica come appassionato :D. E lo capiscono anche i meno navigati :P

Avatar utente
MrFacipieri
Messaggi: 2380
Iscritto il: 20 maggio 2011, 17:50
Contatta:

Re: [Parksmaniaci] Abbigliamento ed "attrezzature" in un parco

Messaggio da MrFacipieri » 11 settembre 2019, 22:04

Bel Topic. Do la mia esperienza, per quanto riguarda i parchi europei, nelle stagioni da primavera a autunno. Tendo a non visitare parchi esteri nei periodi quando c'è troppo freddo intorno allo zero perché ci vuole troppa attrezzatura da portare in giro. Odio portare troppa roba in viaggio. Quindi:

Ai piedi metto i sandali. D'estate è un sollievo e non devi portarti decine di paia di calze puzzolenti. Se si bagnano nelle attrazioni fanno anche presto ad asciugarsi e non danno fastidio come avere calze e scarpe zuppe. Se becco la giornata piovosa più fredda, ho notato che non sento freddo i piedi, e se mi inzuppo nelle pozzanghere fanno prima ad asciugarsi delle scarpe.

Pantaloni corti semplici estivi. Se ti lavi alle gambe fai presto ad asciugarti, invece coi pantaloni lunghi zuppi è un casino.

T-shirt a caso sotto. E sopra kway. Il kway lo sto amando ultimamente. Protegge da vento, pioggia, freddo. Se c'è caldo lo si allaccia sui fianchi e lo si tiene pronto per le attrazioni acquatiche. Inoltre comodissimo, leggerissimo e piccolissimo da portare in valigia.

Marsupio con oggetti personali, e basta. Sui parchi che rompono per i marsupi allora lo imbosco sotto il kway. Le foto le faccio col cellulare, non porto mai occhiali da sole, cappelli o ombrelli anche perché c'è il cappuccio del kway.

L'acqua non la porto. La bevo ai bagni dei cessi, chiedendo un bicchiere vuoto ai bar dei parchi, che poi tengo come ricordo visto che hanno il logo del parco.

Il cibo invece lo prendo dentro i parchi. Se ci sono preferisco prendere i menu bimbi, contengono un menu equilibrato con un po' tutto ad un prezzo inferiore. Inoltre in regalo ci sono sempre dei piccoli gadget. (Ad Europa Park mi son fatto dare la statuina di Euromaus)
Immagine

Rispondi

Torna a “Discussioni generali”