[Parksmaniaci] Lavorare nei parchi divertimento

Discussioni di carattere generale sul tema dei parchi di divertimento.
Avatar utente
Andrea Ricci
Messaggi: 1996
Iscritto il: 23 giugno 2009, 16:16
Località: Urago d'Oglio (BS)

Re: [Parksmaniaci] Lavorare nei parchi divertimento

Messaggio da Andrea Ricci » 18 ottobre 2019, 19:24

Thunder ha scritto:
18 ottobre 2019, 12:01


No, non hai proprio capito. Se non hai il pezzo di carta certi lavori non li puoi fare.
Vuoi fare l'ingegnere? Il dottore? L'astronauta? Il commercialista? Prima ti laurei e dopo lavori e ti fai l'esperienza.
Non mi pare che l'oggetto del discorso fosse la possibilità o meno di fare un lavoro a seconda del titolo di studio ma, piuttosto, che le conoscenze universitarie siano primarie sull'esperienza.
Zanzara Mode ON!

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 13217
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: [Parksmaniaci] Lavorare nei parchi divertimento

Messaggio da peppe2994 » 18 ottobre 2019, 19:49

Uhm, state facendo un sacco di confusione e probabilmente avete ragione entrambi.
L'esperienza è sempre importante, in qualsiasi lavoro, ma a seconda di quale lavoro si tratti lo studio è imprescindibile.

Progettare è un conto, mantenere un altro. Uno dei compiti principali dell'ingegnere è quello di realizzare cose estremamente semplici a vantaggio della sicurezza e soprattutto del cliente. La facilità nella manutenzione è un punto chiave di ogni sistema.

Racos, come perito elettrotecnico puoi tranquillamente fare domanda direttamente ai parchi. La formazione viene fatta in house, perché ogni attrazione è diversa dall'altra, anche a parità di modello.
In ogni caso è tutto molto più semplice di come appare in realtà. Tutto è sempre semplice, anche se da fuori appare complesso.

Avatar utente
Andrez
Messaggi: 1999
Iscritto il: 27 giugno 2011, 12:59
Località: Bergamo

Re: [Parksmaniaci] Lavorare nei parchi divertimento

Messaggio da Andrez » 18 ottobre 2019, 20:37

Thunder ha scritto:
18 ottobre 2019, 12:55
Andrez ha scritto:
18 ottobre 2019, 12:48
prima del pezzo di carta è buona cosa che si faccia esperienza pratica
Spiegami come fare, perché non ho capito.
Tu prendi, vai a lavorare, chessò, 10 anni e poi interrompi il lavoro e studi per prendere una laurea?
Ma voi vivete una vita come Benjamin Button? #-o
non è complicato da capire,e penso di essermi spiegato abbastanza bene,semplicemente teoria e pratica sono 2 cose totalmente diverse,anche con una laurea in mano,l'ideale è fare esperienza manuale.Purtroppo vivo in un mondo realissimo e so per esperienza personale come funzionano certe cose
Europa Park <3
Disney Dreams *.*

Avatar utente
ItalyCoasterFan
Messaggi: 426
Iscritto il: 26 agosto 2019, 12:00
Località: Cedar point

Re: [Parksmaniaci] Lavorare nei parchi divertimento

Messaggio da ItalyCoasterFan » 18 ottobre 2019, 20:52

Appena entri nel settore, come per qualsiasi altro lavoro, ci sono svariati corsi di aggiornamento

Rispondi

Torna a “Discussioni generali”