Aree tematiche brandizzate

Forum dedicato alle discussioni sulle scenografie.
Rispondi
Chiara Bellavilla
Messaggi: 57
Iscritto il: 14 agosto 2018, 16:33

Aree tematiche brandizzate

Messaggio da Chiara Bellavilla » 8 settembre 2019, 20:27

Salve,
Ultimamente mi sono chiesta quanto potesse costare un'area tematizzata con brand cinematografici, come Nickelodeon Land a Blackpool o Madrid.
:?:

MikeCrane
Messaggi: 316
Iscritto il: 24 febbraio 2016, 9:05
Contatta:

Re: Aree tematiche brandizzate

Messaggio da MikeCrane » 16 ottobre 2019, 18:54

Penso dipenda da quale brand è e da che attrazioni vi vengono inserite.

Per dire, Peppa Pig Land (una qualsiasi) costerà di solito meno di 15 milioni di euro (a Gardaland mi pare sia costata circa 8 milioni).
Avatar Land e Wizarding World Of Harry Potter sono costate decisamente di più (la seconda mi pare sui 500 milioni di dollari)
One little spark of inspiration is at the heart of all creation

Avatar utente
Thunder
Messaggi: 655
Iscritto il: 15 novembre 2018, 11:40

Re: Aree tematiche brandizzate

Messaggio da Thunder » 16 ottobre 2019, 19:06

Toglici pure un paio di zeri a Peppa Pig.
Pandora e Harry Potter non li puoi separare dalle attrazioni, per cui il conteggio è sicuramente diverso.

Avatar (valle, dark ride e simulatore assieme) sono costati circa mezzo miliardo di dollari.
You've been thunderstruck

Avatar utente
peppe2994
Messaggi: 12984
Iscritto il: 17 maggio 2009, 11:52

Re: Aree tematiche brandizzate

Messaggio da peppe2994 » 16 ottobre 2019, 19:33

Chiara Bellavilla ha scritto:
8 settembre 2019, 20:27
Salve,
Ultimamente mi sono chiesta quanto potesse costare un'area tematizzata con brand cinematografici, come Nickelodeon Land a Blackpool o Madrid.
:?:
Il discorso è complesso, ed una risposta univoca non esiste, perché sono contrattazioni private tra aziende, soprattutto segrete. Potrebbero tranquillamente concedere gratuitamente i diritti di sfruttamento in cambio di pubblicità se il brand non è famoso, realizzando quindi un coomarketing. Si potrebbe richiedere una percentuale sui profitti del merchandise venduto dentro il parco, od ancora pagare per milioni subito per una concessione di tot anni, oppure fissare delle royalties annuali fino a naturale scadenza.

prima però deve esserci volontà tra le parti, ed oggi non è per nulla facile od economico.

Rispondi

Torna a “Scenografie”