[Sport] Formula 1 e motori

Messaggi fuori dall'argomento parchi.
Rispondi
Danilo
Messaggi: 6316
Iscritto il: 26 aprile 2007, 17:12
Località: Crema

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da Danilo » 2 settembre 2018, 16:45

Stavolta scrivo subito, perchè la rabbia e la delusione stavolta servono a dire la verità.
Vettel è un cogl e in Ferrari han sbagliato la gestione gara di Kimi.
L'ennesima, coglionata in questa stagione che va ad aggiungersi a quelle dello scorso anno.
Una gara, l'ennesima, già vinta, buttata nel cesso.
Ma non solo, con oggi Hamilton ha, il mondiale in tasca, e il costruttori è fortemente compromesso.
Complimenti a Vettel, che è riuscito in tutto ció.
Grande Kimi, ieri ed oggi, in cui ha fatto una pole ed ha fatto una gran gara, nonostante la cappellata del team con la chiamata totalmente sbagliata e pagata poi con il blistering.
Indossa le cinture, rispetta i limiti, non guidare se bevi, non drogarti a prescindere e se vuoi provare forti emozioni scendi in pista e frequenta i parchi!!!!!

La vita godila, non sprecarla.......

Avatar utente
ilphysio
Messaggi: 211
Iscritto il: 26 settembre 2015, 11:18

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da ilphysio » 2 settembre 2018, 17:17

Peccato perché i presupposti buoni c'erano tutti. Peccato perché Monza si merita di più.

GabrieleDec
Messaggi: 93
Iscritto il: 23 giugno 2018, 17:00

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da GabrieleDec » 2 settembre 2018, 17:20

Che schifo! Ma a sto punto perché non si sono messi d'accordo prima i piloti su cosa fare. Vettel ha attaccato Raikkonen che si difendeva. A sto punto si preparava la strategia dai box e magari Kimi lasciava passare il compagno davanti subito alla prima curva (Hamilton non aveva spazio per passare con le Ferrari appaiate). Si sono fatti fregare come stupidi in Ferrari...come sempre!
Bottas a fine gara ha detto "il mio obiettivo era quello di rallentare kimi", questo ci fa capire come paga avere un pilota scudiero che non fa altro che far vincere Hamilton perché Bottas sta li solo per quello.

Avatar utente
ilphysio
Messaggi: 211
Iscritto il: 26 settembre 2015, 11:18

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da ilphysio » 2 settembre 2018, 18:26

Credo dipenda molto anche da quello che hanno scritto nel contratto.

GabrieleDec
Messaggi: 93
Iscritto il: 23 giugno 2018, 17:00

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da GabrieleDec » 2 settembre 2018, 20:40

Si ma Raikkonen dovrebbe capirlo da solo...non si sta giocando il mondiale.
In Mercedes invece sono s**** ma vincono!
E scusatemi il termine ma dico s***** in senso positivo!
Hanno capito tutto su come vincere le gare. Bottas sta li e serve per fare punti e per far vincere Hamilton , stop.
In ferrari hanno sbagliato tutto. Dovevano pianificare la partenza , vettel doveva passare alla prima curva, Raikkonen si teneva all'interno e con una buona trazione aveva buone possibilità di tenersi dietro Hamilton.
Di certo non facevamo la doppietta dato che poi in ferrari si sono fatti fregare con la finta ai box della Mercedes. Alla fine sarebbero arrivati Vettel- Hamilton -Raikkonen ma almeno qualche punto lo prendevi. 30 punti sono troppi. Sarò cattivo io ma a me piace Verstappen che ti sbatte la porta in faccia quando passi anche se hai una mercedes e sei Hamilton. Quanto ho goduto quando ho visto Bottas rimanere dietro a Verstappen perché non aveva il coraggio di passarlo. Si sarà anche preso la penalità ma quello con una macchina competitiva faceva mangiare la polvere a tutti.

Avatar utente
Andrea Ricci
Messaggi: 1963
Iscritto il: 23 giugno 2009, 16:16
Località: Urago d'Oglio (BS)

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da Andrea Ricci » 2 settembre 2018, 21:26

L'insicurezza dei propri mezzi ha portato ad anticipare la sosta di Raikkonen. Mi ha ricordato il finale di campionato dove per correre dietro al secondo si è fatto vincere il terzo.
Kimi ha sbagliato la prima curva, era lento in uscita, Vettel ha provato a passarlo ma è rimasto fregato.
Zanzara Mode ON!

ronny90
Messaggi: 285
Iscritto il: 27 agosto 2015, 17:42
Località: Pietrasanta

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da ronny90 » 3 settembre 2018, 0:40

Ai tempi di Todt e Brawn certe cose non sarebbero mai successe, Raikkonen è completamente fuori gioco dal mondiale e quindi gli dovevano imporre di lasciar strada a Vettel se non alla prima curva almeno alla Roggia....ai tempi di Schumacher era tutto sotto controllo, anche le virgole, qui invece si va avanti alla "speriamo che tutto vada bene", quando si sa che a certi livelli sono i minimi dettagli a fare la differenza e nulla dovrebbe essere lasciato al caso.
Poi basta con questa storia di "Ferrari macchina superiore", non se ne può più, ma dove diavolo la vedono questa superiorità ??
La Mercedes anche quest'anno ha una signora macchina, al massimo sono alla pari, altrimenti spiegatemi perchè un pilota normalissimo come Bottas ha piu punti del campione del mondo 2007, anche quello è colpa di Vettel ??
Poi anche se decidessimo di cacciare Vettel chi prendiamo al suo posto ?? Uno che fa meno errori ma più lento ?? Oppure Verstappen (penalizato anche oggi) che è velocissimo ma che di errori ne fa parecchi anche lui ?? Boh...

Danilo
Messaggi: 6316
Iscritto il: 26 aprile 2007, 17:12
Località: Crema

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da Danilo » 3 settembre 2018, 8:16

Non concordo sulle tante teorie su Raikkonen e sulla strategia in partenza, soprattutto a Monza.
Da sempre si sa che prima e seconda variante espongono a facili attacchi, cercare strategie accomodanti nel primo giro espone a rischi molto più elevati di quelli relativi ad una partenza regolare.
In prima variante il posizionamento delle vetture non era ottimale, ma non per colpa di Kimi, per colpa di Vettel, si è messo tutto esterno esponendosi a rischi di attacco e di incidente, mettendosi sulla traiettoria più difficile da gestire, avrebbe dovuto lui regolarsi su Kimi e staccare qualche metro prima stando centrale, cosa che avrebbe portato chi gli era dietro a doversi adeguare.
La traiettoria poi ha portato inevitabilmente ad usa sua uscita lenta in accelerazione, avendo fatto anche molti più metri di Kimi ed Hamilton, ed era chiarissimo che si era esposto già lì ad un attacco alla roggia.
L'errore più grande avviene qui, nella sua traiettoria alla roggia, che offre la scia ad Hamilton e nella successiva staccata, con tanto di indecisione.
Doveva stare centrale obbligando così Hamilton a forzare lui la staccata, avendo la certezza di arrivare comunque con una traiettoria di ingresso alla variante migliore.
La strategia eventuale ci può stare da dopo le Lesmo in poi, non nelle prime due varianti.

Sulla vettura, l'andamento della stagione è chiaro, la Ferrari è superiore alla Mercedes, e spesso lo è stata di molto, la dimostrazione c'è stata anche ieri, bastava vedere come Kimi riuscisse per tutta la prima fase di gara a tenere sempre Hamilton intorno al secondo di distacco, nonostante l'enorme vantaggio che scia e DRS rappresentano a Monza, la chiave del GP sta lì, Hamilton è stato bravo a navigare entro quel distacco, senza mai perdere il treno del DRS, sarebbe bastato avere un giro con Hamilton oltre il secondo e rompere quindi l'elastico della scia, consideriamo che il solo DRS sul rettilineo principale vale circa 3 decimi, qui si capisce quanto vantaggio aveva nel motore e nella telaistica la Ferrari.
E lo si è visto anche nei giri a confronto con le gomme soft, finchè Kimi non ha avuto il problema del blistering, dove il suo ritmo, finchè non è entrato nella scia di Bottas era superiore di quello di Hamilton di irca 4 decimi al giro, che a Monza sono un enormità.
Sul blistering personalmente credo che abbia influito l'insistenza di Kimi a passare sui cordoli in uscita curva dietro Bottas, soprattutto alla roggia e alla Ascari, li i cordoli hanno una conformazione particolare e aggressiva, non è stato un blistering da assetto sbilanciato, ma danneggiamento del battistrada.

Su Vettel non spreco ulteriori parole, ha ormai abbondantemente dimostrato di non essere all'altezza, gli altri anni si prendeva la scusa di Verstappen, di Kviyat, ecc....quando è sempre stato lui a sbagliare nelle fasi di partenza sprecando le occasioni migliori, adesso basta, non è più né giustificabile, né comprensibile.
Magari cvinverà lo stesso un mondiale in Ferrari, magari già questo, perché la ruota gira facilmente in F1, ma la stima persa non è recuperabile.
Indossa le cinture, rispetta i limiti, non guidare se bevi, non drogarti a prescindere e se vuoi provare forti emozioni scendi in pista e frequenta i parchi!!!!!

La vita godila, non sprecarla.......

Avatar utente
xDamyx
Messaggi: 314
Iscritto il: 17 gennaio 2011, 13:23
Località: Treviso

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da xDamyx » 3 settembre 2018, 10:00

Avete già detto molto di quanto penso.

Anche io, da tifoso Ferrari, sono rimasto molto deluso dal Gp di ieri.
Mi ha colpito soprattutto il "tranello" Mercedes che ha mandato troppo in anticipo Kimi.. non è la prima volta che al muretto rosso si lasciano ingannare in questo modo.

Vettel:
Allora.. da piccolo ero tifosissimo di Schumacher, ho odiato all'inizio Alonso, ma poi ha saputo dimostrare di avere polso ed attributi. Lo considero tutt'ora il miglior pilota in griglia dopo Hamilton.
Con Alonso in Ferrari, Vettel era quello dalla parte antipatica. Dopo la fase di dominio Red Bull, non appena la macchina ha iniziato ad essere meno dominante, è sparito. Da qui la mia continua perplessità nel vederlo di buon occhio in Ferrari...
Come sta gestendo la macchina di quest'anno, è una conferma alla mia perplessità.

Finchè è solo con la macchina e strada libera a disposizione, nulla da dire. Si è visto nelle gare in cui è sempre stato davanti e in qualifica quando deve trovare il tempo in quel singolo tentativo.
Basta inserire pochi agenti esterni quali caos alle partenze, fiato sul collo degli avversari, compagni di squadra competitivi... e Seb perde un po' la testa.

Hamilton aveva anch'esso questo problema, ma ci ha sbattuto la faccia contro prima e a quanto pare ha ben imparato a gestire queste situazioni
..Non è tempo per noi e forse non lo sarà mai.. :) [Ligabue]

ronny90
Messaggi: 285
Iscritto il: 27 agosto 2015, 17:42
Località: Pietrasanta

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da ronny90 » 3 settembre 2018, 12:10

Dal punto di vista velocistico, Vettel ha dimostrato nella sua carriera di essere a livello di Hamilton e Alonso, il problema vero è che da sempre usa poco il cervello e si lascia prendere dall'impulsività, all'inizio carriera anche Hamilton era così, ma col tempo ha imparato a gestirsi ed infatti non sbaglia quasi mai, quest'anno l'inglese sta facendo una stagione alla Prost (o alla Lauda) e dicendogli questo gli sto facendo un grande complimento.
Comunque tornando al tedesco, oltre a 4 mondiali ha vinto anche 52 Gp con tre macchine differenti, da quando è in Ferrari ha vinto 13 Gp e la rossa fino all'anno scorso era nettamente inferiore alla Mercedes, quest'anno sta deludendo le attese ma da dire questo a fare del revisionismo sui trionfi con la Red Bull ce ne corre, non ha molto senso sminuire quei successi anche perché nel 2010 e 2012 in pista c'erano anche altre auto molto performanti e lo dimostra la quantità di piloti che ha vinto diversi Gp, gli anni di dominio sono state solo il 2011 e il 2013.
Su Alonso anche io penso che effettivamente abbia vinto meno di quanto meritasse per talento, però lo trovo anche troppo mitizzato, ricordiamoci nel 2007 andò in difficoltà contro quel Hamilton debuttante ed aveva 11 anni di meno : siamo sicuri che un Alonso 37enne riuscirebbe a contrastare questo Hamilton che oltre ad avere il talento di allora si è perfezionato al punto di non sbagliare quasi mai ?? Io avrei più di un dubbio !!

Avatar utente
xDamyx
Messaggi: 314
Iscritto il: 17 gennaio 2011, 13:23
Località: Treviso

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da xDamyx » 3 settembre 2018, 15:04

No beh, sia chiaro :) io do detto appositamente "miglior pilota in griglia dopo Hamilton"

Intanto, arrivata la conferma ufficiale per il 2019 McLaren: Sainz - Norris
..Non è tempo per noi e forse non lo sarà mai.. :) [Ligabue]

ronny90
Messaggi: 285
Iscritto il: 27 agosto 2015, 17:42
Località: Pietrasanta

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da ronny90 » 9 settembre 2018, 15:37

Pazzesco il comportamento di Fenati in gara di Moto2, ha tirato il freno davanti ad un altro pilota a oltre 200 orari, questo é da squalificare a vita per non dire peggio.

Complimenti a Dovizioso, bellissimo assolo nella pista di Misano, il titolo costruttori per la rossa é ancora possibile !!

Danilo
Messaggi: 6316
Iscritto il: 26 aprile 2007, 17:12
Località: Crema

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da Danilo » 11 settembre 2018, 10:56

Ciao Kimi! il tempo era maturo, ma per noi appassionati e tifosi tu eri il pilota Ferrari, ci mancherai tantissimo, fai tornare grande il nome alfa adesso.
Benvenuto Charles! Sarà fantastico vederti competere il prossimo anno con la Ferrari, speriamo ti diano il tempo necessario per imparare e crescere, perché tu sei il futuro per il Cavallino.

Voci danno certo anche Giovinazzi in Sauber, speriamo!
Indossa le cinture, rispetta i limiti, non guidare se bevi, non drogarti a prescindere e se vuoi provare forti emozioni scendi in pista e frequenta i parchi!!!!!

La vita godila, non sprecarla.......

Avatar utente
xDamyx
Messaggi: 314
Iscritto il: 17 gennaio 2011, 13:23
Località: Treviso

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da xDamyx » 12 settembre 2018, 9:50

Sono contento per LeClerc. Stoffa ne ha, vedremo come riuscirà a gestire la pressione di essere in un top team.

Dispiace un po' per Kimi, tuttavia non mi aspettavo continuasse. Darà una grande mano a questa sauber in completo restauro all'italiana.

Le Clerc in Ferrari, Ricciardo in Renault, Honda che ha dimostrato un bel step in avanti coi motori, Norris e Sainz in McLaren, Sauber in crescita e con Raikkonen... Il 2019 sembra già piuttosto interessante.

Restano pochi sedili da riempire.. Ocon a piedi dispiacerebbe.
Vandoorne potrebbe essere buono "riciclato" per la Toro Rosso vista l'eperienza in McLaren coi tecnici Honda
..Non è tempo per noi e forse non lo sarà mai.. :) [Ligabue]

ronny90
Messaggi: 285
Iscritto il: 27 agosto 2015, 17:42
Località: Pietrasanta

Re: [Sport] Formula 1 e motori

Messaggio da ronny90 » 12 settembre 2018, 22:28

Contento della scelta di Leclerc, penso che farà bene alla guida della rossa !!
Raikkonen lo ammiravo molto già ai tempi della McLaren, ma da quel mondiale 2007 ha campato di rendita,in Ferrari da li in poi le ha sempre prese, prima da Massa, poi da Alonso e infine per 4 anni di fila da Vettel, personalmente questo Raikkonen non mi mancherà per nulla !!

Rispondi

Torna a “Off Topic”