Sviluppi futuri del parco

Forum dedicato alle discussioni sulle strutture del resort: Gardaland Park, Gardaland Sea Life Aquarium, Legoland Water Park Gardaland Hotels.
saruz1
Messaggi: 446
Iscritto il: 21 giugno 2018, 18:13

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da saruz1 » 20 agosto 2019, 17:49

avranno fatto i loro conti se l'hanno messo li , no ?!? che poi quell'articolo e tanto stupido tanto quanto è ridicolo

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2332
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da APEMAN » 26 agosto 2019, 9:52

Se devi pagare un biglietto separato è un attrazione del Resort, sicuramente non del parco, aldilà della partita Iva.
Quindi se nel 2020 l’unica novità del Resort sarà il parco acquatico , vorrà dire che Gardaland non presenterà novità .
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

kingoftwilight
Messaggi: 16
Iscritto il: 12 marzo 2019, 16:44

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da kingoftwilight » 26 agosto 2019, 15:05

Gardaland Park non ha una sua autonomia ma fa parte di Gardaland Resort (quindi il parco è un'attrazione del resort). Per cui se il waterpark è a tutti gli effetti una nuova attrazione del Resort,il fatto che sia inserita nel parco la fa diventare anche un'attrazione del Gardaland Park. Pagare un biglietto separato non significa nulla (come accadeva per il Colorado che, pur pagando biglietto a parte, era considerato un'attrazione del parco)

Avatar utente
Racos
Messaggi: 1195
Iscritto il: 2 agosto 2017, 14:14
Località: Nord Italia

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da Racos » 26 agosto 2019, 15:37

In realtà è un marchio a parte come il SeaLife quindi fa parte del Resort ma non del parco, col tuo ragionamento anche l'hotel allora dovrebbe essere un'attrazione similare al ColoradoBoat quando era a pagamento. Comunque... perchè sta fisma mentale?
Just close your eyes and enjoy the roller coaster that is life

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2332
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da APEMAN » 26 agosto 2019, 16:45

kingoftwilight ha scritto:
26 agosto 2019, 15:05
APEMAN ha scritto:
26 agosto 2019, 9:52
Se devi pagare un biglietto separato è un attrazione del Resort, sicuramente non del parco, aldilà della partita Iva.
Quindi se nel 2020 l’unica novità del Resort sarà il parco acquatico , vorrà dire che Gardaland non presenterà novità .
Gardaland Park non ha una sua autonomia ma fa parte di Gardaland Resort (quindi il parco è un'attrazione del resort). Per cui se il waterpark è a tutti gli effetti una nuova attrazione del Resort,il fatto che sia inserita nel parco la fa diventare anche un'attrazione del Gardaland Park. Pagare un biglietto separato non significa nulla (come accadeva per il Colorado che, pur pagando biglietto a parte, era considerato un'attrazione del parco)
Ok , ci rinuncio.
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

kingoftwilight
Messaggi: 16
Iscritto il: 12 marzo 2019, 16:44

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da kingoftwilight » 26 agosto 2019, 21:58

Racos ha scritto:
26 agosto 2019, 15:37
In realtà è un marchio a parte come il SeaLife quindi fa parte del Resort ma non del parco, col tuo ragionamento anche l'hotel allora dovrebbe essere un'attrazione similare al ColoradoBoat quando era a pagamento. Comunque... perchè sta fisma mentale?
Se volete far finta di non capire ok allora non ne parliamo più. Non è questione di fisime mentali. SeaLife come l'Hotel come lo stesso parco sono marchi a parte ma contribuiscono tutti allo stesso bilancio. Non sono realtà indipendenti. Risultano tutte far parte di un unico resort. Il fatto che si continua a criticare il parco sul fatto di non fare nuove attrazioni è per me una visione miope. Anche a me piacerebbe avere una bella attrazione ogni 3/4 anni (anche 5) ma se guardo gardaland come un resort composto da diverse entità allora non posso affermare che sono fermi con gli investimenti o che stanno sbagliando nel loro lavoro. Waterpark sarà inserito come attrazione del parco: lo vedremo sulla mappa o meno? Se sarà parte della mappa del parco, anche se dovremo pagare a parte allora sarà a tutti gli effetti un'attrazione del parco. Diversamente sarà semplicemente un altro brand del resort

Avatar utente
APEMAN
Messaggi: 2332
Iscritto il: 11 febbraio 2010, 13:06

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da APEMAN » 26 agosto 2019, 22:35

¥Me l’ero ripromesso, mi sento un po’ Renzi che non esce dalla politica :mrgreen: .
Prendo il mio classico esempio, Europa Park, quest’anno presenta il sesto hotel e il Waterpark Indoor, 150 Milioni di € di investimento, e non presenta altre novità di rilievo, perché? Perché ha dovuto ricostruire due interi quartieri andati a fuoco l’anno passato, altrimenti avrebbe messo in cantiere qualche novità sicuramente, magari non E-Ticket, ma sicuramente di valore. Però ha aggiunto un attrazione che non c’era in Scandinavia e l’anno prossimo spaccherà on il nuovo Piraten in Batavia.
Perché sicuramente il fatturato è unico, ma se il parco presentasse solo un Hotel come novità , non sarebbe di attrazione, nonostante si stia parlando di alberghi ben superiori a quelli di Gardaland . Anche Rulantica non può essere proposta come novità del parco, basta dire quanti visitatori si aspettano(intorno ai 6/700000, quindi a 5400000 di ospiti non gliene fregherà ?una beneamata cippa degli scivoli, e infatti non hanno dimenticato il parco ed è una delle prime cose che dissero alla presentazione di Rulantica, proprio per comunicare ai guest che non avrebbero trascurato Europa Park, e infatti due anni fa Voletarium(E-Ticket di livello Disney) e l’anno scorso Can Can Coaster, che più che un rehab, è a tutti gli effetti una nuova attrazione. Il rischio che teme la Gente, è che Gardaland si accontenti
Die Familie Mack ist der beste! Europa Park N°1

Avatar utente
Andrea Ricci
Messaggi: 1946
Iscritto il: 23 giugno 2009, 16:16
Località: Urago d'Oglio (BS)

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da Andrea Ricci » 26 agosto 2019, 23:50

kingoftwilight ha scritto:
26 agosto 2019, 21:58
Se volete far finta di non capire ok allora non ne parliamo più. Non è questione di fisime mentali.
Potremmo dire la stessa cosa a te, siamo qui per discutere.
kingoftwilight ha scritto:
26 agosto 2019, 21:58
SeaLife come l'Hotel come lo stesso parco sono marchi a parte ma contribuiscono tutti allo stesso bilancio. Non sono realtà indipendenti. Risultano tutte far parte di un unico resort.
Sia in termini di ingressi che di soldi.
kingoftwilight ha scritto:
26 agosto 2019, 21:58
Il fatto che si continui a criticare il parco sul fatto di non fare nuove attrazioni è per me una visione miope. Anche a me piacerebbe avere una bella attrazione ogni 3/4 anni (anche 5) ma se guardo gardaland come un resort composto da diverse entità allora non posso affermare che sono fermi con gli investimenti o che stanno sbagliando nel loro lavoro.
Tutti ciechi, visto che si è praticamente fermi agli ospiti del 1992.
2020 ???????????? - Legoland WaterPark
2019 ???????????? - Sequoia Magic Loop + La Foresta Magica + Gardaland Magic Hotel
2018 2,900,000 - PeppaPig Land
2017 2,600,000 - Shaman
2016 2,880,000 - Kung Fu Panda Accademy + Gardaland Adventure Hotel
2015 2,850,000 - Oblivion
2014 2,750,000 - Prezzemolo Land
2013 2,700,000 - Madagascar live! It’s Circus Time
2012 2,700,000 - L’Era Glaciale
2011 3,000,000 - Raptor
2010 2,800,000 - Inferis e Spongebob
2009 2,900,000 - Ramses
2008 3,100,000 - Mammut + SeaLife
A me non sembra affatto un andamento di ospiti soddisfacente. Ma visto che non riuscivano ad aumentare il numero di ospiti, hanno diminuito il prezzo dell'abbonamento, creato un paio di hotel e costruiranno un parco acquatico.
kingoftwilight ha scritto:
26 agosto 2019, 21:58
Waterpark sarà inserito come attrazione del parco: lo vedremo sulla mappa o meno? Se sarà parte della mappa del parco, anche se dovremo pagare a parte allora sarà a tutti gli effetti un'attrazione del parco. Diversamente sarà semplicemente un altro brand del resort
No se ha un ingresso separato. Una nuova attrazione comporta l'aumento del biglietto di 1-2 €, un second gate di 10-15 € almeno. C'è differenza.
Zanzara Mode ON!

Avatar utente
Racos
Messaggi: 1195
Iscritto il: 2 agosto 2017, 14:14
Località: Nord Italia

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da Racos » 27 agosto 2019, 10:26

Oltre al fatto che viaggiano comunque su disponibilità di budget differenti... se il parco chiede una nuova attrazione gli sputano in un occhio, mentre se chiede di fare un Hotel gli viene concesso subito. E comunque certe scelte saranno quasi sicuramente arrivate dall'alto, un accordo per un Legoland Waterpark non arriva a caso perchè Santi lo vuole
Just close your eyes and enjoy the roller coaster that is life

Avatar utente
MrFacipieri
Messaggi: 2248
Iscritto il: 20 maggio 2011, 17:50
Contatta:

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da MrFacipieri » 27 agosto 2019, 11:58

Racos ha scritto:
27 agosto 2019, 10:26
perchè Santi lo vuole
O magari era contrario ma una mazzetta ha fatto pendere l'ago della bilancia. Ovviamente scherzo
Immagine

kingoftwilight
Messaggi: 16
Iscritto il: 12 marzo 2019, 16:44

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da kingoftwilight » 27 agosto 2019, 18:36

APEMAN ha scritto:
26 agosto 2019, 22:35
Il rischio che teme la Gente, è che Gardaland si accontenti
Su questo concordo in pieno. Il Gardaland Park vive grazie al nome che si è costruito nei tempi d'oro e sotto altra gestione. Però Europa Park è gestito da una famiglia mentre Gardaland da una multinazionale del settore e questo fattore non è poco rilevante.

kingoftwilight
Messaggi: 16
Iscritto il: 12 marzo 2019, 16:44

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da kingoftwilight » 27 agosto 2019, 18:42

Andrea Ricci ha scritto:
26 agosto 2019, 23:50
kingoftwilight ha scritto:
26 agosto 2019, 21:58
Il fatto che si continui a criticare il parco sul fatto di non fare nuove attrazioni è per me una visione miope. Anche a me piacerebbe avere una bella attrazione ogni 3/4 anni (anche 5) ma se guardo gardaland come un resort composto da diverse entità allora non posso affermare che sono fermi con gli investimenti o che stanno sbagliando nel loro lavoro.
Ma visto che non riuscivano ad aumentare il numero di ospiti, hanno diminuito il prezzo dell'abbonamento, creato un paio di hotel e costruiranno un parco acquatico.
La mia domanda a questo punto diventa: perché non riescono ad aumentare gli ospiti? Mancanza di attrazioni di rilievo o saturazione del mercato italiano? O meglio, riformulo la domanda: il settore parchi in Italia ha un limite fisico? Se così fosse allora è comprensibile la politica Merlin per cui qualsiasi investimento nel parco sarebbe solo una spesa.
Andrea Ricci ha scritto:
26 agosto 2019, 23:50
kingoftwilight ha scritto:
26 agosto 2019, 21:58
Waterpark sarà inserito come attrazione del parco: lo vedremo sulla mappa o meno? Se sarà parte della mappa del parco, anche se dovremo pagare a parte allora sarà a tutti gli effetti un'attrazione del parco. Diversamente sarà semplicemente un altro brand del resort
No se ha un ingresso separato. Una nuova attrazione comporta l'aumento del biglietto di 1-2 €, un second gate di 10-15 € almeno. C'è differenza.
Cosa ne sappiamo di certo oggi? Ci sarà un second gate? Oppure no?

Avatar utente
Andrea Ricci
Messaggi: 1946
Iscritto il: 23 giugno 2009, 16:16
Località: Urago d'Oglio (BS)

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da Andrea Ricci » 27 agosto 2019, 19:58

È una domanda senza risposta: hanno smesso di crescere perché hanno smesso di espandersi o hanno smesso di espandersi perché comunque non sarebbero cresciuti? Sappiamo solo che non si sono espansi e sono de-cresciuti.
Indipendentemente dal fatto che sia una nuova attrazione o un un secondo parco (secondo me sarà un secondo parchetto) che fine farà prezzemolo land?
Zanzara Mode ON!

kingoftwilight
Messaggi: 16
Iscritto il: 12 marzo 2019, 16:44

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da kingoftwilight » 27 agosto 2019, 20:17

Andrea Ricci ha scritto:
27 agosto 2019, 19:58
È una domanda senza risposta: hanno smesso di crescere perché hanno smesso di espandersi o hanno smesso di espandersi perché comunque non sarebbero cresciuti? Sappiamo solo che non si sono espansi e sono de-cresciuti.
Beh se qualcuno nel forum fosse a conoscenza di dati o di rapporti sul mondo parchi in Italia, avremmo già la risposta. Scegliere di non espandersi un un mercato saturo sarebbe una scelta saggia. Mentre scegliere di non espandersi in un mercato in crescita potrebbe nascondere altri problemi o altri interessi (immobiliari ad esempio)

Avatar utente
Zio_Sam
Messaggi: 264
Iscritto il: 18 settembre 2008, 14:37

Re: Sviluppi futuri del parco

Messaggio da Zio_Sam » 27 agosto 2019, 20:45

Sarà una considerazione banale, ma vi ricordate quanta gente c'era con la stagione 2015 (quarantesimo e apertura di Oblivion)?

Rispondi

Torna a “Gardaland Resort”